Mangia 5 noci e aspetta 4 ore – Ecco cosa accade

27 Commenti

noci effetti

Una nuova ricerca dimostra che mangiare solo una manciata di noci al giorno fornisce una protezione immediata contro le malattie cardiache. Un’assunzione regolare fornirebbe una protezione permanente. Le ricerca mostra anche un significativo miglioramento dei livelli di colesterolo e della flessibilità dei vasi sanguigni, il che è di vitale importanza per salutare del flusso sanguigno. Tutto questo dopo solo 4 ore aver mangiato noci o olio di noce. 

Dovremmo tutti includeremo noci nella nostra dieta perché il consumo regolare protegge contro molti tipi di malattie cardiovascolari a causa del loro effetto sui fattori di rischio cardiovascolare. “E solo consumando una manciata di noci o olio di noci per quattro giorni in una settimana è possibile ridurre significativamente il rischio di malattie cardiache“, ha detto il dottor Penny Kris Etherton, professore di nutrizione presso la Penn State University in Pennsylvania.

Bastano 5 noci o 3 cucchiai  di olio di noci per migliorare la condizione dei vasi sanguigni in sole 4 ore. L’olio si è rivelato particolarmente utile per le cellule endoteliali che rivestono i vasi sanguigni e svolgono un ruolo importante nella loro flessibilità. Tutto questo dimostrato scientificamente: la natura è una potente medicina. Tornare a mangiare prodotti genuini e semplici è la chiave della longevità di tutte le popolazioni di centenarie.

Le noci possono ridurre il rischio di diabete, abbassano lo stress, aiutano a prevenire l’Alzheimer e il cancro alla prostata e al seno. Nell’Antica Grecia e nel Medioevo venivano usate per curare i problemi mentali, mal di testa e tutte le affezioni del cervello.

La Libreria Nazionale Americana di Medicina nella sua banca dati contiene non meno di 35 articoli pubblicati peer-reviewed che affermano come l’ingestione di noci migliora la salute vascolare e riduce il rischio di attacchi di cuore.

Ho trattato il tema noci in un articolo in cui spiego ulteriori proprietà e credenze antiche, e soprattutto come mangiarle correttamente: Noci – Come mangiare il Frutto della Mente e dell’Amore

Noce - Il Soffio
Spirito degli Alberi
Crema Mix 4 Noci - 250 g

Voto medio su 5 recensioni: Da non perdere

Olio di Noci
Fonte di Omega 3/6/9

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

27 Commenti su questo post

  1. Francesco says:

    Bell’articolo complimenti , come sempre. Volevo chiedere ma se mangiamo le noci come spuntino tipo 3 a metà mattina e 3 a metà pomeriggio non dovremmo avere problemi con l’acido fitico, giusto? Poi un ‘ultima cosa se le mangio assieme alla frutta annullo le sue proprietà o no? Lo chiedo perché come spuntino soprattutto quello pomeridiano 3 o 4 noci non saziano. Grazie mille ciao

  2. Mio padre proprio per mangiare alla sera come d’abitudine una decina di noci, ha riscontrato un aumento del colesterolo cattivo. Ragion per cui, invito i signori lettori a non interpretare a modo loro ma alla lettera, ciò che è riportato nell’articolo, poiché un eccessivo consumo di questo frutto, potrebbe sortire l’effetto contrario.

    • Mangıava solo nocı, o le mangıava a fıne Pasto?

    • Ah ah no no, non mangiava solo quelle, dopo cena davanti alla TV, porzionava proprio 10 noci, che sgranocchiava durante la serata.

    • 10 noci sono troppe e comunque vanno mangiate lontano dai pasti o a posto di uno spuntino meglio se prima delle ore 16

    • Comunque, mio padre non ha mai sofferto di ipercolesterolemia, solo che proprio per quell’abitudine a detta del medico curante, il colesterolo cattivo aveva subito un’impennata, da qui’ il mio consiglio di non esagerare.

      • Fernando Boccia says:

        Se tuo padre ha un alimentazione onnivora ricca di derivati animali e in particolar modo di carni rosse e formaggi sono queste le cause dell’aumento del LDL !!!
        Io sono Vegan e mangio 4 noci al di quasi ogni giorno ma non ho assolutamente il colesterolo cattivo alto anzi ho proprio il colesterolo totale basso a 120 !!!
        Quindi si alle noci e no ai derivati di origine animale !!!

    • La mia precisazione voleva essere d’avvertimento per coloro che credono nelle noci come miracoloso rimedio contro il colesterolo, continuando ad ingozzarsi di schifezze. Come dici tu, con moderazione e lontano dai pasti.

    • La mia precisazione voleva essere d’avvertimento per coloro che credono nelle noci come miracoloso rimedio contro il colesterolo, continuando ad ingozzarsi di schifezze. Come dici tu, con moderazione e lontano dai pasti.

    • La mia precisazione voleva essere d’avvertimento per coloro che credono nelle noci come miracoloso rimedio contro il colesterolo, continuando ad ingozzarsi di schifezze. Come dici tu, con moderazione e lontano dai pasti.

    • Io ho sentito qualche medico e mi hanno sempre detto non più di due al giorno …

    • Infatti dice “5noci”.

    • Infatti dice “5noci”.

    • Ad esempio a mio padre, il medico ha consigliato di non mangiarne per far abbassare il colesterolo e di mangiarne proprio un paio una volta risolto il problema. Perciò non so cosa credere. Penso che per un soggetto over 40 ci sia più da stare attenti rispetto a soggetti più giovani e magari sportivi.

    • Magari mangia qualcos’altro che non va bene oltre a tanta frutta secca ..

    • No, per quello ho ribadito che mio padre non ci aveva mai sofferto, è un tipo che mangia solo quando ha fame e spesso frutta e verdura, è un tipo strano, non molto goloso. Per cui ti garantisco che la sua alimentazione è molto buona. A conferma di ciò, comunque da allora non ne ha più sofferto.

  3. Comunque sia le noci sono un alimento salutare. Bisogna sempre valutare un insieme di fattori. Io le mangio da sempre. Tutta la frutta secca in generale è salutare.

  4. Che si alzi l LDL è strano

  5. Fanno bene con moderazione come ogni cosa!

  6. laura guglielminetti says:

    Ramachandra (detto Ramji)M°indiano,già braccio dx di Gandhi e dai poteri yogici sosteneva che
    alimentarsi anche con 4 noci al dì ne poteva avvantagiare la circolazione e la salute in generale…
    Dattilografai x Lui un articolo in inglese che doveva discutere la sera all’Associazione culturale italo-
    indiana a TO e Lo vidi lievitare a mezzo mt sul letto!!OM NAMO’BHAGAVATE’!:=)

  7. 5 al giorno sono troppe a parer mio .

  8. si’, corro al cesso a cagare………..tutta la frutta secca fa’ cagare,e se ne mangi troppa ti viene la cagarella….rimani in casa 🙁

    • laura says:

      bonjour n finesse !!!!! quando leggo certe cose mi vergogno di essere donna!!!

  9. il gheriglio, inoltre ricorda la forma del cervello (per chi crede nella segnatura). Dalle mie parti ai mezzadri i padroni vietavano di riposare all’ombra dei noci. Forse stimola il pensiero ?

  10. Un linguaggio da vera signora…Complimenti!

  11. Io sono intollerante al nichel quindi moooolta parsimonia 5 al giorno sarebbero troppe!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline