Miele d'oro: il più potente antibiotico per allergie e influenza

15 Commenti

curcuma-e-miele

Antica ricetta della medicina ayurvedica, è uno dei rimedi tradizionali più utilizzati per combattere virus, batteri, rafforzare le difese dell’organismo al comparire dell’allergia, influenza e curare anche il mal di gola. Una volta preparata la miscela, potrete conservarla tre giorni, il tempo necessario per veder sparire i sintomi del vostro malessere.

L’ORO DELLA CURCUMA

Molti hanno letto delle straordinarie proprietà della curcuma: abbiamo visto come possa essere utilizzata per combattere i dolori e l’artrite, come sia capace di curare e prevenire il diabete. Abbiamo anche visto il Latte d’oro, un’importante ricetta utile a combattere i dolori muscolari e il mal di gola, grazie all’azione antinfiammatoria della curcumina. Inoltre studi scientifici dimostrano che è in grado di riparare il cervello di persone affette dal morbo di Alzheimer o di altre forme di demenza.

150 USI TERAPEUTICI DELLA CURCUMINA

Il potere della curcuma è nella sostanza in essa contenuta chiamata curcumina688 studi, oltre 400 dei quali pubblicati negli ultimi quattro anni, confermano le notevoli proprietà anticancerogene, antinfiammatorie, antinfettive e antiossidanti della Curcumina che ha trovato impiego in oltre 150 attività terapeutiche.

IL MIELE D’ORO

Pochi, però, conoscono il potere della curcuma abbinata al miele. La prima cosa che possiamo dire è che questo mix genera un potente antibiotico naturale che non solo distrugge i batteri che causano le più comuni malattie, ma favorisce anche le difese naturali del nostro organismo.
A differenza dei comuni antibiotici sintetici, questa sorta di farmaco naturale non ha alcun effetto negativo sulla microflora intestinale.
Il consumo di curcuma e miele migliora significativamente la digestione e aumenta l’attività della flora intestinale.

COME PREPARARE IL MIELE D’ORO. ECCO LA RICETTA

Per realizzarla vi servono semplicemente:

  • 100 grammi di miele
  • 1 cucchiaio di curcuma in polvere.

Mescolate bene i due ingredienti e conservateli in un barattolo di vetro.

COME USARLO

  • GIORNO 1: mezzo cucchiaino ogni ora
  • GIORNO 2: mezzo cucchiaino ogni due ore
  • GIORNO 3: mezzo cucchiaino tre volte al giorno

Cerca di tenerlo in bocca fino a completo scioglimento. Di solito i sintomi influenzali passano dopo tre giorni. Molti usano questo mix a scopo preventivo e così evitano la comparsa della malattia.
Per problemi respiratori come ad esempio allergia, tosse, mal di gola:

  • PER UNA SETTIMANA: mezzo cucchiaino 3 volte al giorno. Puoi metterlo anche in una bevanda calda.

ULTERIORI CONSIGLI

Secondo la medicina tibetana il miele d’oro è efficace:

  • PRIMA DI MANGIARE: ottimo per problemi di gola e polmoni
  • MENTRE SI MANGIA: ottimo per problemi digestivi
  • DOPO MANGIATO: per problemi al colon e ai reni

L’unica controindicazione riguarda coloro che hanno problemi di cistifellea, in quanto la curcuma promuove la contrazione dei muscoli della colecisti. Chi ha la pressione troppo bassa non dovrebbe esagerare: la curcuma abbassa la pressione e i livelli di zucchero nel sangue.

Curcuma Elkosan - 300g
Polvere di curcuma, zenzero e riso integrale – rafforza il sistema immunitario – Antinfiammatorio naturale

Voto medio su 5 recensioni: Buono

Curcuma Bio
Funzionalità digestiva ed epatica, antinfiammatorio naturale

Voto medio su 8 recensioni: Buono

Curcuma
Le straordinarie virtù e i benefici per la salute – Con gustose ricette

Voto medio su 15 recensioni: Da non perdere

Per approfondire

Curcuma: l’Oro dell’India dalle straordinarie proprietà

Curcuma: Studi Scientifici mostrano strabiliante recupero da sintomi di demenza

I pericoli neurotossici del fluoro e la curcumina come soluzione

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

15 Commenti su questo post

  1. sempre preziosi consigli, grazie davvero!

  2. Yvonne says:

    grazie per i suoi consigli, io uso da tempo la curcuma per i suoi magnifici effetti decantati, ma fortunatamente ieri seera ho ripreso un mio vecchio libro con i 20 migliori alimenti copresa la curcuma, che pero’ con un asterisco indica ATTENZIONE PER LE PERSONE CON CALCOLI BILIARI ! e la mia diagnosi del 11.5.2015 ricoverata d’urgenza è: colecitolitiaso sintomatica, colica biliare acuta e diverticolosi del colon …… dovevano operarmi ma al momento ho rinunciato ! ho cambiato ovviamente alimentazione …. grazie per qualche dritta a riguardo, calcolando anche che voglio tenere la glicemia sotto controllo e dulcis in fondo soffro pure di stipsi, adesso tutte le sere e mattina uso i semi di lino o quelli di chia ! …….

  3. Yvonne says:

    corrige: colecistolitiasi ….. sera ….compresa …. lol 🙂

  4. manuela schneider says:

    Sempre utili i tuoi consigli grazie per l’impegno intelligente

  5. Fai bene a ricordarci ! A volte le cose semplici ci sfuggono….Grazie !

  6. romy says:

    Desidero avere consigli di come utilizzare al meglio la curcuma per il diabete se e davvero curativo fino a che punto

  7. Luca says:

    Ottimo

  8. Katja Matosevic says:

    Ottimo articolo.

    Vorrei un consiglio; vorrei preparare la crema di curcuma ( curcuma, olio di cocco e pepe nero) mi sapresti dire i dosaggi e il modo di preparazione? E come prenderlo?
    Grazie mille!

    • dioni says:

      Ciao Katja,
      Questi sono i rapporti base, per avere quantità maggiore basta che aumenti in egual misura:
      2 cucchiai di olio di cocco
      1 cucchiaino raso di curcuma
      1 spolverata di pepe nero (ne basta poco, circa il 3% della curcuma usata)

  9. Teresa says:

    Ma solo con il miele viene assorbita la curcumina? Non ci vuole anche l’olio di cocco o il pepe nero? Io non ho la colecisti ho coliche per cattiva digeribilita dei grassi e diarrea cronica. Va bene anche per i bambini allergici?

  10. Andrea says:

    Salve dott. non ho capito bene per il problema della colecisti. A me l’hanno tolta 4 anni fa, non avendo la cistifellea posso usare la Curcuma e il miele d’orato? Grazie

  11. Valeria says:

    Va bene anche per bambini? Da che età ? Grazie

    • dioni says:

      Ciao Valeria nell’articolo c’è un immagine con il dosaggio consigliato generalmente per i bambini. E’ importante valutare con le analisi del sangue e farsi seguire da un esperto per avere i migliori risultati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline