Il discorso di fine anno di Natalino Balasso che non andrà in tv

11 Commenti

balasso discorso

Il discorso di fine anno del comico italiano che sta facendo scalpore nel web per i modi forti di condividere una verità scomoda e che sicuramente non può essere trasmesso in televisione per i termini usati e per le affermazioni non “politicamente corrette”.

Un contro-discorso al presidente della Repubblica, un contro-discorso che ha sconvolto l’opinione pubblica dato che la stragrande maggioranza degli utenti è d’accordo col comico Natalino Balasso, che salì agli onori della cronaca per i suoi personaggi nei programmi di Mai dire con la Gialappa’s ma che è diventato un fenomeno del web con quest’ultimo incredibile video.

La verità è che la gente è stanca di sentire parlare un presidente che non ha scelto e che non lo rappresenta, un presidente che dice frasi fatte e di speranza quando nei fatti il governo fa tutt’altro per i cittadini che invece dovrebbe tutelare e garantire.
La verità, è che come tutti sappiamo, ormai i politici sono in mano a chi li finanzia ovvero banche e multinazionali, come fa intendere anche il comico con le sue stupende metafore.
Buona visione

Versione mobile

Versione desktop

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

11 Commenti su questo post

  1. L’hanno censurato xche’ dice le parolacce o x i contenuti del monologo?

  2. premetto che lui è un grande e condivido quasi pienamente i contenuti… tuttavia, per il grande schermo non lo trovo consono anche io… sul grande schermo serve più “diplomazia” e “garbo” nell’esporre i contenuti, vista la vastità della tipologia di utenze cui si rivolge…
    Non c’entra nulla l’arte, le sue intelligentissime e riflessive argomentazioni andrebbero a mio avviso rese più “pulite”… Si possono dire le stesse argomentazioni in maniera più “digeribile” , meno “aggressiva” e fruibile anche da un bambino, cosa che adesso non mi pare proprio…

  3. Concordo con Gianni Agostino, mi piace e lo ascolto ma personalmente urlare le cose non aiuta… ieri mattina non lo sopportavo proprio….

  4. Grandi verità quando la coscienza del popolo si sveglierà i vari politici per salvarsi dovranno emigrare su un altro pianeta!!!!

  5. Fausto says:

    Grande Natalino e grande Dionidream per aver informato pubblicando il discorso di Natalino Balasso. Fin tanto che ci saranno persone libere questo paese avrà speranze per il futuro. Sono uno dei tanti lettori ma mi schiero come amico e come sostenitore di Natalino e di Dionidream. Grazie davvero ….

  6. Adriano says:

    Natalino è un grande, ma sentirci dire quello che già sappiamo, senza FARE niente di concreto ci rende esttamente come lui ci descrive.
    Finché continueremo a criticare tizio e caio senza fare nulla, saremo le pecore che siamo.
    Il prossimo lupo, con la complicità del pastore, farà finta di essere un capo-pecora e ci porterà al macello.
    Come è sempre accaduto nei secoli.

  7. andrea says:

    Pattume, uno dei peggiori di Natalino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline