Nigari. La fonte naturale più ricca (e meno costosa) di magnesio

8 Commenti

Nigari

Il Nigari, composto dal 97% di cloruro di magnesio e il restante 3% sono oligoelementi essenziali per l’organismo, è la forma naturale più ricca di magnesio ed ha anche un costo inferiore rispetto agli integratori in commercio

Di origini giapponesi, il Nigari è il prodotto rimanente dell’acqua marina dopo la rimozione del cloruro di sodio (il comune sale da cucina) e l’evaporazione al sole dell’acqua stessa. Esso, quindi, è un composto formato quasi esclusivamente da cloruro di magnesio. Nella parte rimanente ci sono oligominerali presenti naturalmente nell’acqua marina e benèfici per l’organismo umano.

E’ un composto inorganico altamente solubile, ottenuto grazie a dei processi di purificazione dell’acqua, evaporazione e disidratazione al sole. E’ un prodotto che non si presta a subire raffinazioni sintetiche. Ha a un sapore amaro distinto (la parola “nigari” è legato alla parola giapponese per dire amaro, “nigai”), conferito in particolare dal solfato di magnesio.

Produzione del Nigari

Viene preparato raccogliendo l’acqua di mare e lasciandola evaporare esponendola alla luce solare e al calore. Quando l’acqua di mare o l’acqua salata prelevata da un salina è evaporata, il solfato di calcio (noto anche come gesso, che viene utilizzato nel cemento ed è noto per provocare calcoli renali) comincia a cristallizzare e viene quindi rimosso.

Quando il volume di acqua di mare si è ridotto a meno di un decimo, anche il cloruro di sodio (il sale da cucina) comincia a cristallizzare e viene rimosso. Infine inizia la cristallizzazione del solfato di magnesio, cloruro di magnesio, cloruro di potassio e altri oligominerali che iniziano a formare cristalli costituendo appunto il Nigari.

Un potente integratore naturale di magnesio

Il Nigari può essere usato come integratore di magnesio ad un costo inferiore rispetto agli altri integratori in commercio. Il sapore, rispetto al magnesio citrato, è più amaro e meno piacevole, ma ne basta poco per avere i suoi benefici.

Il medico francese, il Dr. A. Neveu, uno dei massimi esperti e studiosi sul magnesio, consiglia un dosaggio giornaliero di mantenimento 125 ml di soluzione di cloruro di magnesio al 25×1000. Quindi con 100 grammi di Nigari che costano circa 2€ si ottiene la dose per un mese. Ecco come preparare la bevanda:

  • Mescolare 25 grammi di Nigar in un litro d’acqua
  • Quella è la dose per 8 giorni, quindi possiamo fare dei segni sulla bottiglia per dividerla in 8 parti uguali così da sapere quanto berne ogni giorno, oppure se si ha un misurino per liquidi è ancora più semplice prenderne la dose 125ml
  • L’ideale è al mattino appena alzati. Per chi ha problemi di insonnia può prendere metà dose al mattino e metà dose la sera prima di andare a letto

Il Dr. Neveu consiglia di aumentare il dosaggio a 1 litro al giorno per chi ha le seguente condizioni patologiche da lui studiate e per cui il magnesio cloruro si è rivelato molto efficace, ovvero: asma, bronchite, polmonite, faringite, tonsillite, raffreddore, influenza, pertosse, morbillo, rosolia, parotite, scarlattina, avvelenamento, gastroenterite, foruncoli, ascessi, ferite infette e osteomielite. Se si manifesta diarrea ridurre la dose fino al livello in cui non c’è più diarrea e la patologia è scomparsa, Poi continuare con la dose di mantenimento.

Un altro modo terapeutico per usare il Nigari è versarne 200 grammi nella vasca da bagno piena di acqua calda e restare in ammollo per almeno 15 minuti così che il magnesio possa essere assorbito dalla pelle per svolgere le sue funzioni benefiche. Ha una efficace funzione disintossicante.

Loading...

Altre proprietà e utilizzi del Nigari

Il Nigari è un ottimo caglio naturale e, considerate le sue origini, è completamente naturale e non di provenienza animale. L’esempio più famoso per questo utilizzo, è quello di adoperarlo per cagliare il latte di soia, è considerato infatti il migliore caglio per produrre il tofu sia su larga scala che per quella casalinga. Grazie al suo sapore delicato non è necessario sciacquare i fiocchi di soia, che possono essere posti direttamente nello stampo per tofu, a differenza di quanto avviene con gli altri agenti caglianti (limone o aceto).

Secondo gli utilizzatori, il tofu ottenuto grazie al Nigari ha una consistenza migliore rispetto a quello ottenuto attraverso il limone o l’aceto, risultando più compatto e meno cremoso. I preziosi sali minerali di cui è composto, inoltre, forniscono un valido aiuto in tutti quei casi di scarso assorbimento o aumentato fabbisogno di magnesio e calcio. Anche le caratteristiche organolettiche del tofu così prodotto sembrano essere migliori secondo gli utilizzatori, anche se è importante non esagerare nelle dosi pena l’ottenimento di un prodotto amaro. E’ possibile, inoltre, aggiungere degli aromi in fase di produzione in modo da conferire una palatabilità migliore al piatto.

Nell’industria alimentare il nigari, che in questo settore è preferibilmente chiamato cloruro di magnesio, viene utilizzato anche come additivo, regolatore di acidità ed esaltatore di sapidità; possiede inoltre una funzione anti agglomerante. In Italia e nel resto dei paesi dell’UE, questo additivo si trova segnalato in etichetta con il codice E511. La legge non impone limiti nell’utilizzo del Nigari, né negli alimenti né nell’agricoltura biologica, ove viene sfruttato per le sue proprietà fertilizzanti.

Il cloruro di magnesio è impiegato anche dall’industria farmaceutica, che lo utilizza per creare integratori alimentari. In questa forma è consigliato soprattutto alle donne, per prevenire problemi di osteoporosi, poiché aiuta a fissare il calcio nelle ossa. In più, riduce i sintomi della sindrome premestruale e migliora l’equilibrio ormonale. Il cloruro di magnesio svolge un ruolo cruciale nella regolazione della temperatura corporea e grazie alle sue proprietà benefiche riesce a supportare il corretto funzionamento del sistema cardiovascolare prevenendo le malattie cardiache. Infine è considerato un buon rimedio antistress (soprattutto se usato per la preparazione di bagni rilassanti) per contrastare la stanchezza mentale e fisica.

Dove acquistare il Nigari

Il Nigari è facilmente reperibile nei negozi specializzati in alimenti biologici, in erboristeria, oppure in quelli etnici. Lo si può trovare in polvere, in piccoli cristalli, o anche in forma liquida.

E’ importante acquistare il Nigari dove è esplicitamente scritto che è prodotto attraverso l’essiccazione al sole perché altrimenti possono essere stati usati altri metodi meno naturali.

Il Nigari della “Finestra sul cielo” viene prodotto rispettando il metodo naturale tradizionale e viene passato ad uno scrupoloso controllo della radioattività sia prima della partenza dal Giappone sia al suo arrivo in Italia.

Magnesio
Lorenzo Acerra
Magnesio
Come reintegrare un minerale utile per la nostra salute
Macro Edizioni
Nigari - 100 g
Nigari – 100 g
Caglio naturale per la preparazione del tofu
La Finestra sul Cielo
Voto medio su 37 recensioni: Da non perdere

Riferimenti
– MAGNESIUM CHLORIDE for Health & Rejuvenation by Walter Last. Health-Science-Spirit.com
– How Nigari is Made. Kameyamado.com
– Magnesium, The Nutrient That Could Change Your Life, J. I. RODALE with HARALD J. TAUB. MAGNESIUM ONLINE LIBRARY

Disclaimer: Questo articolo ha solo fine illustrativo e non sostituisce il parere del medico. Non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione vietata senza il consenso scritto dell'autore.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
Loading...

8 Commenti su questo post

  1. Raccolto nel mare del giappone dopo fukushima?

    • miriam says:

      Grazie , era la stessa domanda che volevo fare io. Ma perchè… lo produce solo il Giappone?

  2. Paolo Beato Paolo Beato says:

    Grazie mille x le tue informazioni veramente utile x la salute. Grazie ancora.

  3. silvia says:

    Buongiorno ! Dunque il nigari può essere introdotto nella dieta quotidiana senza particolari controindicazioni sostituendo magari il cloruro di magnesio che è decisamente più costoso ?? 🙂

  4. Eleonora Materia says:

    Posso usare il Nigari per fare la crema di magnesio? E la cera emulsionante si può sostituire con una crema idratante? Grazie…ti seguo sempre…

    • dioni says:

      Ciao Eleonora,
      Sì puoi usare il nigari. La crema idratante non credo che funziona come emulsionante quindi va usata una cera emulsionante

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close