Nigari

Il nigari, composto dal 97% di cloruro di magnesio mentre il restante 3% da oligoelementi essenziali per l’organismo, rappresenta la forma naturale più ricca di magnesio presente in natura, presentando altresì un costo nettamente inferiore rispetto agli integratori comunemente disponibili in commercio.

Di origini giapponesi, il nigari è il prodotto che risulta dall’evaporazione dell’acqua marina, privata del cloruro di sodio (il comune sale da cucina) costituendo in questo modo un composto caratterizzato quasi esclusivamente da cloruro di magnesio.

Nella componente rimanente sono presenti oligominerali integrati naturalmente nell’acqua marina e particolarmente benèfici per l’organismo umano. Più in generale, si tratta dunque di un composto inorganico altamente solubile, ottenuto grazie a dei processi di purificazione dell’acqua, evaporazione e disidratazione al sole, che non si presta a subire raffinazioni sintetiche. Presenta un sapore amaro distinto (il termine “nigari” è legato alla parola giapponese per dire amaro, “nigai”), conferito in particolare dal solfato di magnesio. In genere il nigari viene impiegato principalmente per cagliare il latte di soia nella preparazione del tofu.

Cos’è il nigari

l nigari è di fatto un caglio naturale di origine giapponese ottenuto dall’evaporazione e purificazione dell’acqua marina. È costituito in buona parte da cloruro di magnesio ed è impiegato tradizionalmente in ambito culinario per la preparazione dei formaggi vegetali. L’utilizzo di questo prodotto naturale è sicuramente noto a tutti coloro che sono soliti seguire un regime alimentare sano e di origine esclusivamente vegetale o un’alimentazione vegetariana o vegana. Il nigari viene infatti impiegato con successo nella produzione artigianale del tofu, formaggio di soia ipocalorico e del tutto privo di colesterolo. Il nigari è inoltre sfruttato anche come fertilizzante naturale nelle tecniche di agricoltura biologica: conveniente e a basso prezzo, può essere facilmente acquistato sotto forma di liquido o in polvere nei negozi online e negli alimentari specializzati.

Come si ottiene il magnesio nigari

Il nigari viene prodotto raccogliendo l’acqua di mare in appositi bacini e lasciandola evaporare naturalmente, semplicemente esposta alla luce solare e al calore. Quando l’acqua di mare o l’acqua salata prelevata da una salina risulta evaporata, il solfato di calcio (noto anche come gesso, che viene utilizzato nel cemento, noto per provocare calcoli renali) da inizio alla cristallizzazione e viene quindi rimosso. Ridotto il volume dell’acqua di mare a meno di un decimo rispetto alla quantità iniziale, anche il cloruro di sodio (il sale da cucina) comincia a cristallizzare e viene rimosso. Terminato tale processo, ha quindi inizio la cristallizzazione del solfato di magnesio, cloruro di magnesio, cloruro di potassio e altri oligominerali fino a formare piccoli cristalli che costituiscono appunto il nigari.

Nigari proprietà

Il nigari è un prodotto sano, genuino e ricco di minerali. Dal suo utilizzo si possono ottenere formaggi vegetali compatti e cremosi al tempo stesso. Semplicissimo da utilizzare, è sufficiente aggiungerlo ad acqua e latte di soia per preparare in breve tempo un formaggio saporito e versatile da integrare a innumerevoli preparazioni a base vegetale. Insieme al seitan, il tofu compare tra i prodotti proteici più largamente diffusi tra i vegani e vegetariani: sostituisce infatti in maniera egregia le proteine di origine animale, permettendo di gustare piatti sani, nel totale rispetto dell’ambiente. Il nigari apporta benefiche proprietà sull’apparato digestivo e su quello immunitario: promuove la digestione ed è particolarmente indicato in caso di stitichezza. Grazie alla presenza del cloruro di magnesio, spesso impiegato anche in ambito farmaceutico nelle vesti di integratore alimentare, tale caglio vanta proprietà antinfiammatorie sulla gola, prevenendo innumerevoli patologie. Preserva la salute di ossa e muscoli e svolge una funzione regolatrice a carico del sistema endocrino. Trattandosi di un addensante biologico e naturale il nigari può essere impiegato per creare comodamente a casa propria deliziose alternative ai formaggi tradizionali: può essere infatti impiegato anche per altre ricette vegane quali ad esempio la ricotta di mandorle e il paneer.

Un potente integratore naturale di magnesio

Il nigari può essere usato come integratore di magnesio ad un costo inferiore rispetto agli altri integratori in commercio. Il sapore, rispetto al magnesio citrato, è più amaro e meno piacevole, ma ne basta poco per avere i suoi benefici. Il medico francese, il Dr. A. Neveu, uno dei massimi esperti e studiosi sul magnesio, consiglia un dosaggio giornaliero di mantenimento 125 ml di soluzione di cloruro di magnesio al 25×1000. Quindi con 100 grammi di nigari che costano circa 2€ si ottiene la dose per un mese. Ecco come preparare la bevanda:

  • Mescolare 25 grammi di nigar in un litro d’acqua
  • Quella è la dose per 8 giorni, quindi possiamo fare dei segni sulla bottiglia per dividerla in 8 parti uguali così da sapere quanto berne ogni giorno, oppure se si ha un misurino per liquidi è ancora più semplice prenderne la dose 125ml
  • L’ideale è al mattino appena alzati. Chi presenta problemi di insonnia può assumere metà dose al mattino e metà dose la sera prima di andare a letto

Il Dr. Neveu consiglia di aumentare il dosaggio a 1 litro al giorno nei soggetti colpiti dalle seguenti condizioni patologiche da lui studiate e per cui il magnesio cloruro si è rivelato molto efficace, ovvero: asma, bronchite, polmonite, faringite, tonsillite, raffreddore, influenza, pertosse, morbillo, rosolia, parotite, scarlattina, avvelenamento, gastroenterite, foruncoli, ascessi, ferite infette e osteomielite. Qualora si manifestasse diarrea, occorre ridurre la dose fino al livello in cui la patologia tende a risolversi per poi proseguire con la dose di mantenimento. Ulteriore metodologia terapeutica per utilizzare il nigari è versarne 200 grammi nella vasca da bagno piena di acqua calda e restare in ammollo per almeno 15 minuti così che il magnesio possa essere assorbito dalla pelle per svolgere le sue funzioni benefiche. Ha una efficace funzione disintossicante.

Il cloruro di magnesio presenta ulteriori variegati utilizzi. Viene impiegato dall’industria farmaceutica al fine di creare integratori alimentari volti alla prevenzione e al trattamento delle carenze di magnesio: può essere utilizzato anche nella cura dell’orto per innaffiare e fertilizzare le piante mediante diluizione in acqua. In cosmesi, il cloruro di magnesio viene impiegato come addensante nella realizzazione di dopobarba naturali e scrub, per trattare le unghie fragili e i capelli bianchi o grassi e per migliorare la pelle matura apparendo particolarmente efficace contro le macchie della pelle dovute all’età e in presenza di gambe gonfie e acne.

Utilizzo del nigari

Il nigari è un ottimo caglio naturale e, considerate le sue origini, è completamente naturale e non di provenienza animale. L’esempio più famoso per questo utilizzo, è quello di adoperarlo per cagliare il latte di soia, è considerato infatti il migliore caglio per produrre il tofu sia su larga scala che per quella casalinga. Grazie al suo sapore delicato non è necessario sciacquare i fiocchi di soia, che possono essere posti direttamente nello stampo per tofu, a differenza di quanto avviene con gli altri agenti caglianti (limone o aceto). Ecco che il caglio per tofu si rivela un valido aiuto in cucina, specie se si desidera seguire un regime dietetico controllato e leggero.

Secondo gli utilizzatori, il tofu ottenuto grazie al nigari ha una consistenza migliore rispetto a quello ottenuto attraverso il limone o l’aceto, risultando più compatto e meno cremoso. I preziosi sali minerali di cui è composto, inoltre, forniscono un valido aiuto in tutti quei casi di scarso assorbimento o aumentato fabbisogno di magnesio e calcio. Anche le caratteristiche organolettiche del tofu così prodotto sembrano essere migliori secondo gli utilizzatori, anche se è importante non esagerare nelle dosi pena l’ottenimento di un prodotto amaro. È possibile, inoltre, aggiungere degli aromi in fase di produzione in modo da conferire una palatabilità migliore al piatto.

Nell’industria alimentare il nigari, che in questo settore è preferibilmente chiamato cloruro di magnesio, viene utilizzato anche come additivo, regolatore di acidità ed esaltatore di sapidità; possiede inoltre una funzione anti agglomerante. In Italia e nel resto dei paesi dell’UE, questo additivo si trova segnalato in etichetta con il codice E511. La legge non impone limiti nell’utilizzo del nigari, né negli alimenti né nell’agricoltura biologica, ove viene sfruttato per le sue proprietà fertilizzanti.

Il cloruro di magnesio è impiegato anche dall’industria farmaceutica, che lo utilizza per creare integratori alimentari. In questa forma è consigliato soprattutto alle donne, per prevenire problemi di osteoporosi, poiché aiuta a fissare il calcio nelle ossa. In più, riduce i sintomi della sindrome premestruale e migliora l’equilibrio ormonale. Il cloruro di magnesio svolge un ruolo cruciale nella regolazione della temperatura corporea e grazie alle sue proprietà benefiche riesce a supportare il corretto funzionamento del sistema cardiovascolare prevenendo le malattie cardiache. Infine è considerato un buon rimedio antistress (soprattutto se usato per la preparazione di bagni rilassanti) per contrastare la stanchezza mentale e fisica.

Testimonianze

Queste sono recensioni di persone che usano il Nigari e hanno lasciato una testimonianza al prodotto acquistato online.

“Visti fatti di Fukushima ho optato per questo , proveniente dai mari del nord, anzichè di manufattura cinese. Il sapore è molto amaro come deve essere, provato direttamente a sciogliere alcuni cristalli in bocca, perchè se non è amaro non serve proprio a niente. La gente che lo scarta per via della sua eccessiva amarezza optando per soluzione in cui vengono aggiunte altre sostenze addolcenti commettono un grosso errore e negano l’efficacia del clorurlo di magnesio stesso, che DEVE essere assunto allo stato puro cristallino al 100%.
Lo proverò meglio nei prossimi giorni sciogliendolo nelle tisane, ma per ora non posso che dare 5 stelle.
Nota, il barattolo in plastica è molto comodo e protegge la sostanza dall’umidità, consiglio comunque di aggiungere nella parte superiore una bustina di gel di silicio per assorbire l’umidità in quanto con il tempo tende a solidificarsi e quindi a rendere il prelievo con misurini più difficoltoso.”

Dove acquistare il nigari

Il nigari può essere reperibile nei negozi specializzati in alimenti biologici. Il miglior Nigari per rapporto qualità prezzo è il seguente acquistabile online.

nigari acquista-min

Nigari consigliato. Clicca qui o sull’immagine per andare al prodotto.

Articolo aggiornato il 12 Febbraio 2020

Riferimenti Scientifici

– MAGNESIUM CHLORIDE for Health & Rejuvenation by Walter Last. Health-Science-Spirit.com
– How Nigari is Made. Kameyamado.com
– Magnesium, The Nutrient That Could Change Your Life, J. I. RODALE with HARALD J. TAUB. MAGNESIUM ONLINE LIBRARY

Riproduzione vietata. Questo articolo ha solo fine illustrativo e non sostituisce il parere del medico. Non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Termini e Condizioni