Muos: Revocata dalla Giunta regionale l’autorizzazione a procedere con i lavori

Nessun Commento

manifestazione niscemi

CALTANISSETTA – C’è chi a Pasqua manifesta e non sono pochi, almeno 20 mila a Niscemi. Sono i no-Muos, anche bambini e mamme hanno preso parte al corteo per dire “no” al sistema radar di telecomunicazioni della Marina militare Usa, in fase di realizzazione in contrada Ulmo a Niscemi, nella riserva naturale della Sughereta, provincia di Caltanissetta.

“Perché le antenne non le vogliamo”. “Perché fanno male alla salute”. I bambini hanno appoggiato i loro giocattoli davanti alla base americana. Oltre 800 mamme No Muos si battono da mesi per i diritti dei loro figli: “noi vogliamo il futuro dei nostri figli, non vogliamo questi mostri”. “E’ da 22 anni che ci uccidono basta”.

Poliziotti e carabinieri in tenuta antisommossa presidiavano il corteo. Sequestrati nei giorni scorsi bastoni e mazze chiodate. Ma alla fine il corteo nazionale No Muos di Niscemi, così come voluto dai manifestanti, si è rivelato assolutamente pacifico.

“Credo nel benessere di una società, non sono contro la modernità, credo nello sviluppo però non a discapito della salute umana”, dicono alcuni partecipanti. Attesa la partecipazione del Presidente della Regione Sicilia, Crocetta, che però non ha preso parte al corteo. In attesa di uno studio autorevole sulla salute, le proteste continuano, con presidi, cortei e iniziative No Muos. Revocata dalla Giunta regionale l’autorizzazione a procedere con i lavori all’interno della base.

“Il fatto della revoca ci fa piacere”, dice un No Muos, “ma non basta, a noi interessa si proceda con lo smantellamento totale di tutta la base che ricopre il 20% globale di tutta la riserva. Fanno male le 46 antenne ed è stato sottratto spazio alla natura. Non vogliamo avere a che fare con apparati di guerra. E i dati sui tumori sono più elevati nella zona, rispetto alla media nazionale”.

Fonte http://www.youreporternews.it

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline