Olio di canapa

L’olio di canapa può essere considerato un superfood a tutti gli effetti, utile a preservare il benessere dell’organismo sia nel prevenire che nel trattare differenti problematiche. Compare tra gli alimenti salutari per eccellenza ed è perfetto per essere utilizzato a crudo integrandolo alle verdure ad esempio, anche se tuttavia può essere facilmente impiegato anche a uso esterno nel trattamento di dermatiti, manifestazioni acneiche e disturbi a carico della pelle.

 Esso deriva dalla spremitura a freddo dei semi di canapa sativa. Ricco in acidi grassi essenziali dalle note proprietà antiossidanti, immunomodulanti e antinfiammatorie, presenta un odore poco marcato, un colore che può variare dal verde chiaro a sfumature più intese e un sapore particolarmente gradevole che ricorda le nocciole tostate, rivelandosi un valido sostituito del tradizionale olio extravergine di oliva nella preparazione di piatti salutaried estremamente gustosi. Come nasce questo caratteristico “supercibo”? Quali ne sono dunque le proprietà nutrizionali che contribuiscono a rendere l’olio di semi di canapa decorticati così prezioso per l’organismo?

Olio di semi di canapa proprietà

L’olio di canapa compare tra le poche fonti di origine vegetale di acido alfa linoleico, elemento tipicamente presente nell’olio di pesce e di semi di lino e utile nel preservare i tessuti nervosi, promuovere le attività vascolari e cardiache, favorire le funzioni metaboliche più comuni. Noto per l’ottimale equilibrio di Omega 3 e Omega 6, è in grado di garantire la proporzione 3:1 raccomandata generalmente dalle più note teorie nutrizionistiche così come dall’intera comunità scientifica. Nessun altro alimento come i semi di canapa è in grado di supportarlo, ed è esattamente questa la principale differenza che intercorre tra gli altri oli similari che possono essere integrati nella dieta, così come tra i principali integratori alimentari che dovrebbero essere assunti quotidianamente per soddisfare il fabbisogno dell’organismo.

Ovviamente questa non è certo la sola peculiarità che contraddistingue l’olio di canapa: in esso sono infatti presenti anche significative quantità di amminoacidi, indispensabili per il corretto funzionamento dell’organismo, Vitamine A, E, B1, B2, PP, C, sali minerali quali ferro, zinco, magnesio, calcio, potassio e fosforo, unitamente a fitosteroli vegetali e i più noti cannabinoidi quali il CBD o cannabidiolo che, secondo numerosi e accreditati studi scientifici, giocherebbe un ruolo determinante nella stimolazione del sistema immunitario così come delle funzioni cognitive. Nei semi di canapa tuttavia il livello di THC o tetraidrocannabinolo, il principio attivo tipicamente stupefacente della canapa, appare particolarmente ridotto, non consentendo in questo modo i caratteristici effetti psicotropi che al contrario necessiterebbero di un’assunzione pari ad almeno 5-9 litri di olio di canapa al giorno. Tale superfood non presenta effetti collaterali ma al contrario apporta molteplici benefici per la salute sia nei bambini che negli adulti e anziani al punto di essere caldamente consigliato nella prevenzione e nel trattamento di patologie di natura infiammatoria.

Olio di semi di canapa valori nutrizionali

I valori nutrizionali dell’olio di semi di canapa ne rimarcano certamente l’importanza che tale alimento può assumere se integrato in un’alimentazione sana ed equilibrata. Oltre l’80% degli acidi grassi che ne determinano la composizione, è costituito da acidi grassi essenziali quali

  • Acido linoleico
  • Acidi grassi omega-6
  • Acido α-linolenico
  • Acidi grassi omega-3
  • Acido gamma-linolenico
  • Acido steridonico

Un cucchiaio da tavola pari a circa 15ml di olio di semi di canapa può facilmente soddisfare il fabbisogno giornaliero di acido linoleico e acido alfa-linolenico, apportando inoltre significative quantità di Vitamina E unitamente a ulteriori macronutrienti indispensabili per il corretto funzionamento dell’organismo.

Per quanto concerne invece le calorie, l’apporto è del tutto conforme agli altri oli di origine vegetale: fornisce infatti circa 878KCal per 100ml di olio, apportando tuttavia quantità inferiori di grassi insaturi.

Oltre all’elevato contenuto di acidi grassi Omega 3 e Omega 6, rispettivamente il 15% e il 55% dell’intera composizione, l’olio di canapa è ricco di sostanze antiossidanti e rappresenta il solo olio vegetale che contiene tutti e nove gli amminoacidi essenziali, molecole che permettono la sintesi delle proteine a carico dell’organismo.

olio di semi di canapa

Clicca qui o sull’immagine per andare al prodotto

Olio di semi di canapa benefici

L’olio di canapa è generalmente reperibile preso le migliori erboristerie e nei negozi di alimentazione biologica: come ogni olio deve essere conservato in un luogo fresco e asciutto, in frigorifero una volta aperto e sempre lontano dalla luce e da fonti di calore. L’assunzione di 1-3 cucchiai da tavola ripartire nell’arco della giornata garantisce notevoli benefici nel trattamento di:

  • Disturbi a carico del sistema osteoarticolare e muscolare: viene infatti ampiamente utilizzato nella la prevenzione e nel trattamento di artrite, artrosi, dolori muscolari e articolari anche se compaiono a seguito di attività sportiva intensa.
  • Patologie autoimmuni: permette di alleviare eventuali patologie di natura infiammatoria quali l’artrite reumatoide e il Morbo di Crohn.
  • Disturbi cardiovascolari e metabolici: l’assunzione quotidiana di olio di semi di canapa permette di ridurre sensibilmente il livello di colesterolo e di trigliceridi presenti nel sangue, minimizzando i rischi legati ad eventuali vasculopatie, trombosi, aterosclerosi, ipertensione e patologie cardiovascolari in generale, promuovendo la fluidificazione del sangue e la naturale elasticità dei vasi capillari e sanguigni.
  • Patologie legate all’apparato respiratorio: è ampiamente utilizzato anche nel trattamento di asma, sinusite, tracheite e affezioni respiratorie.
  • Affezioni a carico della pelle in generale: dermatiti atopiche e secche così come psoriasi, herpes, eritemi, e ancora vitiligine, eczemi, micosi e infiammazioni o irritazioni localizzate, possono essere migliorate grazie all’applicazione topica dell’olio che permette di lenire la pelle, riducendo la fastidiosa sintomatologia. Appare inoltre efficace nella cura dell’onicomicosi.
  • Patologie legate al fegato e all’apparato gastro-intestinale: rappresenta altresì un efficace trattamento contro le infiammazioni croniche a carico della vescica, della colite ulcerativa e della sindrome del colon irritabile.
  • Anomalie del sistema ormonale femminile: riduce il rischio legato alla comparsa di cisti ovariche e fibrocisti mammarie, lenisce i dolori mestruali e risulta particolarmente utile nel trattare la sindrome premestruale e nell’affrontare la menopausa grazie alla capacità di combattere l’osteoporosi.
  • Problematiche di natura neurologica e psichica: l’olio di canapa è in grado di rinforzare anche il sistema nervoso, risultando utile nel trattamento di disturbi legati all’apprendimento, deficit della memoria, difficoltà di concentrazione e assenza di attenzione. Si rivela inoltre un valido coadiuvante nel trattamento contro la depressione cronica e post-parto, l’ansia, così come dei disturbi del linguaggio e comportamentali, autismo, nevrosi.

Controindicazioni

L’olio di canapa non presenta significativi effetti collaterali e può essere integrato all’alimentazione di adulti, anziani, bambini e donne in gravidanza. Pur derivando dalla canapa sativa, la concentrazione di principi attivi quali cannabidiolo e tetracannabidiolo appaiono irrilevanti, riducendo al minimo quelli che possono essere gli effetti comunemente presenti al contrario nella nota sostanza stupefacente.

Dosaggio consigliato

Il dosaggio consigliato varia da 1 a 3 cucchiai da tavola ripartiti nell’arco della giornata, che possono essere implementati a crudo sostituendo l’utilizzo di olio di oliva per condire verdure, zuppe e minestre, insalate o carni e pesce. E’ importante non friggere e non cuocere con l’olio di canapa.

olio di semi di canapa

Clicca qui o sull’immagine per andare al prodotto

Riproduzione vietata. Questo articolo ha solo fine illustrativo e non sostituisce il parere del medico. Non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Termini e Condizioni