OLIO DI NEEM: IL PIU' EFFICACE ANTIPULCI NATURALE PER I NOSTRI ANIMALI

5 Commenti

cane antipulci

Gli antiparassitari chimici spesso possono causare reazioni avverse gravi, debolezza e febbre. Per questo sempre più persone cercano rimedi naturali per i loro dolci animali compagni di viaggio. Per chi desidera usufruire della farmacia di Madre Natura anche per cane e gatto, il rimedio principale è l’olio di neem, che per efficacia non è certo inferiore agli antipulci sintetici. Vediamo nello specifico di cosa si tratta e come mai è così efficace.

Per gli animali l’olio di neem rappresenta uno dei più efficaci rimedi naturali antiparassitari, soprattutto contro pulci, zecche e zanzare, che nei cani provoca la leishmaniosi. Inoltre si è scoperto che l’olio di neem funge da pesticida del tutto ecologico per le piante, tanto da essere utilizzato in agricoltura biologica.

In India, dove la pianta cresce spontanea, i passeri aggiungono foglie di neem ai propri nidi, per preservarli dalle infestazioni parassitarie. Questa proprietà insetticida è stata confermata dalle ricerche scientifiche e oggi viene impiegata sugli animali contro i parassiti

I prodotti antiparassitari chimici, attualmente in commercio possono essere pericolosi per la salute dei nostri animali, per questa ragione comincia a prendere piede l’utilizzo di quelli formulati con sostanze naturali, in quanto diminuiscono il rischio di reazioni di sensibilizzazione, allergie o tossicità. L’uso dell’olio di neem è ancor più valido se si pensa che spesso questi organismi, col passare del tempo, sviluppano resistenza agli insetticidi di sintesi, utilizzati nei prodotti industriali.

Per uso veterinario, infatti oltre ad essere risolutivo su punture o morsi di insetti e parassiti; è un efficace rimedio lenitivo e cicatrizzanteanche in caso di morsi e graffi di altri animali.

Anche per l’uomo è un efficace repellente contro i parassiti del cuoio capelluto (come i pidocchi) e gli acari della scabbia e contro le punture d’insetti, soprattutto d’estate contro le zanzare. In questo periodo infatti, i nostri amici a quattro zampe sono più soggetti a infestazioni e punture. L’olio di neem risulta un efficace antiparassitario, in grado di prevenire (tiene lontani i possibili parassiti), che di eliminare i parassiti presenti e interrompere la loro riproduzione. Perciò dopo aver ben controllato l’animale, si può usare l’olio di neem direttamente sul pelo, o impregnare il collare; o ancora lo si può utilizzare per preparare lozioni da nebulizzare e spalmare sul corpo o nell’ambiente.

Dal Consiglio Nazionale delle Ricerche l’olio di neem viene così definito: “Un rimedio atossico per l’uomo, le piante e gli animali, un millenario insetticida naturale che ha cominciato ad essere usato anche da noi rivelandosi efficace nella lotta alle zanzare, sia come larvicida, (Ricerca Mariani – D’Andrea – ENEA), sia come repellente, perché gli insetti non ne sopportano l’odore.” Dunque l’olio di neem non solo è un ottimo antiparassitario naturale, senza nessun tipo di additivo chimico, ma è il migliore repellente in assoluto nei confronti di flebotomi, pappataci e zanzare, responsabili nei cani della lesmaniosi.

Per quanto riguarda gli altri tipi di parassiti, l’olio di neem risulta essere il prodotto fitoterapico naturale contro le infestazioni da pulci, perché capace di sterminarne non solo lo stadio adulto, ma anche le uova e le larve. Se frizionato sul pelo di gatti e cani, crea un effetto barriera sul pelo dell’animale e contemporaneamente lenisce, sfiamma e purifica la cute irritata dalle punture o dai morsi degli insetti.

Nel 1959 una zona del Sudan fu colpita da un’invasione di locuste: fu allora che un entomologo tedesco che faceva ricerche in quel luogo notò che le locuste avevano distrutto le foglie di tutti gli alberi, tranne quelle dell’Albero di Neem. Iniziò così la ricerca “occidentale” sul suo principio attivo, una ricerca che ne avrebbe fatto emergere l’efficacia contro oltre 200 insetti, ma anche contro molti tipi di acari, funghi, nematodi, batteri e perfino virus.

L’uso dell’olio di neem per preparare un antipulci naturale

Di seguito vi lasciamo qualche consiglio per l’applicazione dell’olio di neem per gli animali:

  • Un collare antipulci: adatto sia come rimedio per cani che per gatti può essere realizzato immergendo una stringa di stoffa in olio di neem, per ottenere un collare casalingo.
  • Olio di neem puro: può essere anche applicato con 2-3 gocce direttamente sul pelo del cane o del gatti. Per scongiurare la presenza delle zanzare, è consigliabile versare qualche goccia di olio di neem nelle acque stagnanti di sottovasi, vasi con fiori, grondaie, piccoli depositi non copribili, ecc, per impedire alle larve di zanzara, pappataci e flebotomi di svilupparsi.
  • Lozione: può essere utilizzato per la preparazione di lozioni spray da spruzzare sul nostro animale. Poche gocce di olio di neem, diluite in acqua tiepida, in modo da ottenere un prodotto completamente naturale da nebiulizzare anche nelle stanze della casa o su cuscini, coperte etappeti, prima della loro pulizia o lavaggio, in modo da tenere lontani gli insetti e i parassiti dei nostri amatissimi amici.
Lozione al Neem per i Capelli
Lozione capillare vivificante, rinforza i capelli e il cuoio capelluto

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

5 Commenti su questo post

  1. Flavia Comes says:

    ho comprato l’olio di neem e vorrei sapere per cortesia ogni quanto tempo devo mettere le gocce sul pelo del mio cane che pesa circa 9 kg.
    Grazie mille della risposta.

    • Dioni says:

      7 gocce per Kg di massa corporea. Ripetere il trattamento ogni settimana in estate. Buona giornata

  2. Roberta says:

    per favore, è certo che si debba spruzzare sul pelo del gatto (ad es.) che se lo lecca tutto e non sotto?
    so dell’olio di neem da molto tempo, ma mai ho trovato delle indicazioni d’uso attendibili e sensate.
    grazie infinite. Roberta

  3. Barbara says:

    L olio di neem uccide le pulci o scappano?
    Xche ho il timore che poi me le trovo addosso io

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline