olio mct

“L’olio MCT favorisce il raggiungimento dello stato di chetosi metabolica migliorando le performance fisiche, potenziando chiarezza mentale e bruciando i chili in eccesso. Già dopo il primo cucchiaino la maggior parte di chi lo usa riferisce di sentire più energia e maggiore lucidità mentale”

Che cos’è l’olio MCT?

“MCT” è l’abbreviazione di “trigliceridi a catena media”. I trigliceridi a catena media si trovano naturalmente nell’olio di cocco, olio di palma, latte di capra e latte materno. Gli oli MCT in commercio sono comunemente realizzati a partire dall’olio di cocco o di palma di cui ne costituiscono circa il 50%.

L’olio MCT (noto come “MCT oil” all’estero) viene usato per perdere peso, aumentare le prestazioni cognitive (memoria, attenzione, studio), avere più energia. In passato veniva impiegato anche per l’insufficienza pancreatica, malassorbimento dei grassi e iperchilomicronemia grave. Infatti è da più di 20 anni che l’olio MCT viene considerato sicuro e terapeutico dalla FDA (Agenzia americana per cibo e farmaci).

Cosa contiene l’olio MCT?

Esistono 4 tipi principali di olio MCT in base alla lunghezza dei trigliceridi a catena media che contiene.

  • L’acido caproico ha una lunghezza di 6 atomi di carbonio (C6)
  • L’acido caprilico ha una lunghezza di 8 atomi di carbonio (C8) ~7% olio di cocco
  • L’acido caprico ha una lunghezza di 10 atomi di carbonio (C10) ~7% olio di cocco
  • L’acido laurico ha una lunghezza di 12 atomi di carbonio (C12) ~49% olio di cocco

L’acido caprilico e l’acido caprico sono quelli che offrono più benefici e quindi si cerca di ottenere un olio MCT che abbia alta concentrazione di C8 e C10.

Olio MCT vs Olio di cocco

Poiché l’olio MCT C8 e C10 è quello più potente (come vedremo più avanti) diventa chiaro che l’olio MCT è circa 6 volte più efficace dell’olio di cocco da cui viene estratto e distillato. L’olio MCT è quindi più efficace nel fornire energia alle cellule, come antivirale, per potenziare il sistema immunitario e rigenerare il cervello. Offre i benefici dell’olio di cocco ma aumentati in modo esponenziale. Ideale per sportivi, anziani (demenza) e per lavori intellettuali.

L’olio di cocco è ottimo per cucinare e come aggiunta nutriente ai piatti, ma per aumentare i chetoni che bruciano i grassi e alimentano il cervello, l’olio MCT è migliore. Questo perché l’olio di cocco contiene diversi tipi di trigliceridi come (vedi C12 e C14) che non sono ugualmente efficaci per l’accumulo di energia e la perdita di grasso in eccesso.

acquista olio mct c8c10

Olio MCT C8+C10 consigliato. Clicca qui o sull’immagine per andare al prodotto

Olio MCT e corpi chetonici

I trigliceridi a catena media si trasformano nel corpo in corpi chetonici (chetoni). I chetoni sono una fonte di energia alternativa al glucosio, nota per nutrire il cervello meglio dello zucchero e per alimentare le cellule sane e far morire quelle malate. Quando siamo a digiuno almeno 16 ore il corpo produce corpi chetonici che sono la causa dei molti benefici terapeutici che si sperimentano durante un digiuno. Assumento olio MCT noi aumentiamo i corpi chetonici nell’organismo senza entrare in digiuno. Questo spiega perché si sperimentano migliori prestazioni fisiche, cognitive, chiarezza mentale ed energia stabile pochi minuti dopo aver bevuto una dose di olio MCT.

Proprietà dei diversi tipi di MCT

ACIDO CAPROICO (C6) – IL PIU’ VELOCE
Il C6 si converte rapidamente in chetoni, ma ce n’è molto poco da estrarre nell’olio di cocco. Inoltre, ha un cattivo sapore e spesso provoca mal di stomaco. Se si acquista un olio MCT che causa bruciore alla gola o ha un sapore strano, uno dei motivi potrebbe essere che il processo di distillazione non ha rimosso abbastanza del C6 dall’olio di cocco di partenza.

ACIDO CAPRILICO (C8) – ENERGY BOOSTER
Questo viene considerato il miglior MCT completo per la produzione di chetoni. Bastano solo tre passaggi metabolici per trasformarlo in energia per le cellule. Lo zucchero necessita di 26 passaggi. Quindi si comprende quanta energia possiamo percepire dopo aver consumato una dose di olio MCT. Inoltre il C8 produce 4 volte più chetoni rispetto all’olio di cocco, il che significa più benefici chetonici come energia amplificata, perdita di grasso e accelerazione del metabolismo. In uno studio si è mostrato efficiente nell’eliminare l’Escherichia coli.

ACIDO CAPRICOLO (C10) – ANTIFUNGINO
Essendo più lungo del C8 vuole più tempo per trasformarsi in energia chetonica. Ma offre altri benefici rispetto al C8 per cui vale la pena averlo:

  • Elimina lieviti e funghi (compresa la candida). C10 è un potente antifungino. In uno studio del 2001, il C10 ha rapidamente distrutto 3 ceppi di Candida albicans, nota per causare molti problemi anche gravi quando prolifera fuori controllo.
  • Potenzia il sistema immunitario. In uno studio le madri che allattavano hanno integrato con cibi ricchi di C10, il potere antimicrobico del C10 veniva trasmesso ai lattanti, aumentando la loro capacità di combattere infezioni e virus.

ACIDO LAURICO (C12) – ANTIMICROBICO
Il C12 è ciò che trovi principalmente nell’olio di cocco, è più lento nella creazione di energia e la sua funzione principale è che l’acido laurico nel corpo viene convertito in monolaurina, un antimicrobico estremamente potente efficace nell’uccidere virus e batteri; tuttavia, i ricercatori non sono sicuri di come si sia formato nel corpo umano. L’acido laurico può essere ingerito a partire dall’olio di cocco e il tuo corpo lo convertirà in monolaurina, ma i ricercatori non sono sicuri dei tassi di conversione. Per questo motivo, è impossibile dire quanto olio di cocco avresti bisogno di ingerire per ricevere una dose terapeutica di monolaurina. E’ dimostrato che la monolaurina è potente contro:

  • citomegalovirus
  • morbillo
  • Herpes simplex-1
  • Herpes simplex-2
  • HIV
  • virus visna
  • Virus di Epstein-Barr
  • influenza
  • pneumonovirus
acquista olio mct c8

Olio MCT C8 consigliato. Clicca qui o sull’immagine per andare al prodotto

Benefici dell’olio MCT

In sintesi possiamo dire che le proprietà dell’olio MCT sono:

  • Accelera la perdita di grasso in eccesso
  • Abbassa il colesterolo
  • Riduce gli effetti collaterali della chemioterapia
  • Migliora l’epilessia
  • Migliora l’autismo
  • Antiossidante
  • Antinfiammatorio
  • Antiulcera
  • Anti-fungino (Candida)
  • Antibatterico (Clostridium, E. Coli)
  • Antivirale
  • Livelli più elevati di testosterone
  • Bilancia gli ormoni
  • Migliora le prestazioni atletiche
  • Aumenta l’assorbimento vitamine e nutrienti liposolubili
  • Aumenta il colesterolo buono HDL
  • Contrasta l’osteoporosi
  • Migliora l’insulino-resistenza

In dettaglio approfondiamo alcuni di questi effetti citando i principali studi scientifici che l’hanno provato:

1. Favorisce la perdita di peso in diversi modi efficaci.

  • L’assunzione di olio MCT ha dimostrato di ridurre significativamente il peso corporeo e la circonferenza della vita. I ricercatori hanno persino riferito che potrebbe aiutare a prevenire l’obesità.
  • L’ambiente intestinale è molto importante quando si tratta di peso. L’olio MCT è dimostrato che può aiutare a ottimizzare la crescita di batteri buoni e supportare il rivestimento intestinale, che potrebbe anche aiutarti a perdere peso
  • Uno studio ha scoperto che le persone che assumevano due cucchiai di olio MCT durante la colazione finivano per mangiare meno cibo a pranzo rispetto a quelli che prendevano olio di cocco
  • E’ dimostrato che il corpo trasforma l’olio MCT in chetoni che aumentano il tasso metabolico (noto anche come metabolismo) e bruciano il grasso già presente.

2. Fonte immeditata di energia. Quando bevi l’olio MCT questo arriva nell’intestino e viene trasferito direttamente al fegato, non richiede quindi di essere scomposto dalla bile come fanno i grassi a catena più lunga. Da qui vengono convertiti in corpi chetonici che entrano facilmente nelle cellule e possono essere utilizzati come fonte immediata di energia.

3. Migliora le funzioni cerebrali. I chetoni possono passare attraverso la barriera emato-encefalica, diventando una efficace fonte di energia per le cellule cerebrali. Questo è molto importante negli anziani dove ad esempio nell’Alzheimer le cellule cerebrali non riescono a nutrirsi efficacemente a partire dal glucosio mentre riescono con i chetoni, tornando quindi a funzionare meglio. Negli studenti questo si riflette come una maggiore chiarezza mentale.

4. Migliora la permeabilità intestinale e la disbiosi. La permeabilità intestinale è una situazione sempre più diffusa che può portare a intolleranze alimentari, infiammazione cronica, disturbi intestinali gravi. Infatti è caratterizzata dal fatto che il rivestimento intestinale lascia passare nel flusso sanguigno sostanze che non dovrebbe come tossine, molecole di cibo indigerito, batteri. Analogamente la disbiosi è caratterizzata da uno squilibrio del microbiota intestinale ovvero della flora batterica con effetti vasti su umore, digestione, immunità. La ricerca ha dimostrato che l’olio MCT equilibra i batteri intestinali benefici e può supportare il rivestimento intestinale.

5. Prestazioni sportive aumentate. L’olio MCT è sempre più usato tra sportivi e atleti per una esperienza di allenamento e gare notevolmente aumentate. Gli studi dimostrano che l’olio MCT può aiutarti a:

Migliora la muscolatura negli anziani diventando meno fragili secondo questo studio.

acquista mct polvere

Polvere MCT C8+C10 consigliata. Clicca qui o sull’immagine per andare al prodotto

Effetti collaterali

E’ stato osservato che l’olio MCT può causare in alcune persone nausea, mal di pancia e diarrea.

Dosaggio e Modo d’uso

E’ importante partire gradualmente con l’olio MCT in questo modo permettiamo al corpo di abituarsi e riduciamo il rischio di effetti indesiderati.

Primi 3 giorni: un cucchiaino la mattina con il caffè per creare così il famoso bulletproof coffe (che contiene anche il ghee) oppure direttamente in bocca.

Dal 3 al 7 giorno. passare a due cucchiaini divisi in due dosi nell’arco della giornata.

Successivamente aumentare a tre cucchiaini al giorno divisi in tre dosi.

Può essere assunto sia a stomaco vuoto che con i pasti. Se noti flatulenza assumendolo a stomaco vuoto allora risolverai assumendolo insieme ai pasti.

E’ indicato prenderlo 30 minuti prima dell’allenamento o prestazione sportiva.

Secondo uno studio l’olio MCT può essere avviato ad una dose di 0,5 g / kg / giorno suddivisa in tre dosi giornaliere e può essere aumentato fino a 1 o 1,5 g / kg / giorno, come tollerato.

Acquistare l’olio MCT

Quando si acquista l’olio MCT è importante che:

  • Sia estratto a partire dall’olio di cocco e non dall’olio di palma
  • Sia estratto senza l’uso di solventi chimici e dannosi e non contenga residui della lavorazione (se brucia in gola quando lo bevi allora significa che questo punto non è soddisfatto)
  • Sia senza additivi e conservanti
  • Contenga solo C8 e C10

L’olio MCT che raccomando è questo della ActiveVital prodotto in Austria e che rispetta tutti i punti di cui sopra. E’ possibile acquistarlo nella sua forma C8 oppure nella combinazione C8+C10 (70%-30%). La scelta varia in base alle tue necessità:

c8+c10 mct acquista
c8 mct acquista
polvere mct acquista

Testimonianze

Chi ha prova l’olio MCT è quasi sempre entusiasta degli effetti. Ci sono tantissime recensioni positive che si possono consultare online. Qui ho raccolto alcune testimonianze tratte da recensioni all’olio MCT da utenti che l’hanno acquistato:

“L’adoro. Mi dà un sacco di energia e concentrazione. Ho ancora meno appetito. Lo uso nel mio caffè e non ho più bisogno di pre-allenamento prima di andare in palestra.”

“Sembra aiutare mia madre a essere un pò meno dispersa. Lei soffre di demenza. Ho notato che quando prende l’olio MCT sembra essere molto meno arrabbiata e aggressiva. Va in bagno molto meglio rispetto a prima il che rende il mio lavoro MOLTO più facile.”

“L’ho comprato nella speranza che controllasse il mio appetito abbastanza da permettermi di avere successo con una dieta chetogenica. Ma è andato ben oltre questo, mi sento più concentrata che mai. In 4 mesi ho perso 15 chili. Questo è un ottimo prodotto da aggiungere a qualsiasi caffè / tè (l’ho aggiunto al tè), ho usato solo 1 cucchiaio al giorno.”

“Uso l’olio MCT ormai da tempo per i capelli e l’oil pulling. Si presta bene anche negli usi in cucina!”

“Non può più mancare in casa. Ottimo come idratante per la pelle e impacco per capelli crespi. Consigliatissimo”.

“Fenomenale; funzione cognitiva, attenzione, antinfiammatorio; alcune delle motivazioni per trattare correttamente il vostro corpo”.

“Quest’olio MCT è meraviglioso, di ottima qualità (ne ho provati tanti). Lo uso per la pelle, i capelli, i denti, come deodorante, per gli animali ecc. Lo riprenderò di sicuro”.

“Dopo averlo provato si noterà quasi immediatamente. Cancella qualsiasi nebbia cerebrale che si possa avere. Mio mio marito ha avuto una lesione cerebrale traumatica e la sua memoria è aumentata notevolmente”.

c8+c10 mct acquista
c8 mct acquista
polvere mct acquista

Per concludere, l’olio MCT viene usato ampiamente da molti nutrizionisti per perdere chili in eccesso e accelerare il metabolismo. Inoltre è raccomandato a chi segue una dieta chetogenica per entrare più efficacemente in uno stato di chetosi con tutti i benefici terapeutici che ne conseguono (che si innescano anche con il digiuno e che rendono il digiuno così curativo). Usato ormai da milioni di persone, la sua efficacia è comprovata da decine di studi scientifici sia sugli animali che sull’uomo. Insieme alla grande libreria di testimonianze personali (si può trovare cercando in inglese, soprattutto nelle review dei consumatori su amazon e in altri siti), potrete provarne voi stessi i grandi benefici specialmente se usata parallelamente ad una dieta sana.

Domande

Domanda: Gentile Riccardo Lautizi ho trovato questo articolo molto interessante, ma ho notato che questo tipo di olio è completamente di tipo saturo e sappiamo che i grassi saturi  non ci fanno bene. Mi potrebbe spiegare perché lo reputa un buon prodotto? Infinitamente grato

I benefici dell’olio MCT sono dimostrati scientificamente, si è osservato che abbassa anche il colesterolo.
Questi sono grassi a catena media, gli stessi presenti nel latte materno.

Uno studio su 24 uomini in sovrappeso ha scoperto che l’assunzione di olio MCT combinato con fitosteroli e olio di semi di lino per 29 giorni ha ridotto il colesterolo totale del 12,5%. Lo stesso studio ha anche trovato riduzioni del colesterolo LDL o (colesterolo “cattivo”). Inoltre, l’olio MCT può anche aumentare la produzione di colesterolo HDL protettivo per il cuore o colesterolo “buono” come dimostra un altro studio.

Sui grassi c’è molta confusione per questioni che puoi approfondire qui:

Riferimenti Scientifici

PLoS One: “Medium Chain Triglycerides enhances exercise endurance through the increased mitochondrial biogenesis and metabolism.”

Nutrients: “Gut Microbiota and Metabolic Health: The Potential Beneficial Effects of a Medium Chain Triglyceride Diet in Obese Individuals

Nutrients: “Medium-Chain Triglycerides Lower Blood Lipids and Body Weight in Streptozotocin-Induced Type 2 Diabetes Rats.”

University of Virginia, Practical Gastroenterology: “The Use of Medium-Chain Triglycerides in Gastrointestinal Disorders.”

J Environ Pathol Toxicol Oncol. Medium chain triglycerides (MCT) in aging and arteriosclerosis.

J Alzheimers Dis. Ketogenic Medium Chain Triglycerides Increase Brain Energy Metabolism in Alzheimer’s Disease.

Am J Clin Nutr. Weight-loss diet that includes consumption of medium-chain triacylglycerol oil leads to a greater rate of weight and fat mass loss than does olive oil

Journal of the Academy of Nutrition and Dietetics: “Effects of medium-chain triglycerides on weight loss and body composition: a meta-analysis of randomized controlled trials.

Nutrition Hospitalaria: “Influence of the dietary intake of medium chain triglycerides on body composition, energy expenditure and satiety: a systematic review.”

The Journal of Nutrition: “Medium-Chain Triglycerides in Combination with Leucine and Vitamin D Increase Muscle Strength and Function in Frail Elderly Adults in a Randomized Controlled Trial.”

Epilepsia: “Medium-chain triglyceride (MCT) ketogenic therapy.”

Physiology & Behavior: “A modified ketogenic gluten-free diet with MCT improves behavior in children with autism spectrum disorder.”

Riproduzione vietata. Questo articolo ha solo fine illustrativo e non sostituisce il parere del medico. Non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Termini e Condizioni