Oxygena – L’estratto di corallo che alcalinizza, rigenera il collagene e combatte l’osteoporosi

2 Commenti

oxygena estratto di corallo

“Il mare guarisce gli uomini”
Euripide, 2500 anni fa

La maggior parte delle malattie, se non tutte, si sviluppano in un ambiente tissutale acido che viene innescato da diversi fattori come

  • fumo e alcol
  • alimentazione errata
  • scarsa attività fisica
  • stress
  • tossine ambientali presenti nell’aria, acqua e nel cibo
  • acqua di plastica

L”acidità dei tessuti produce radicali liberi che favoriscono danni al DNA, invecchiamento precoce, perdita di minerali (che vengono usati per tamponare l’acidità), infiammazioni, ed anche stanchezza, proliferazione di funghi, virus e batteri (Candida, Escheria Coli, ecc) e molto altro. L’acidosi è anche legata alla cattiva ossigenazione che oggigiorno colpisce l’organismo causando:

  • debolezza
  • cattiva circolazione delle estremità (mani e piedi freddi)
  • confusione mentale
  • vulnerabilità e nervosismo
  • malattie degenerative
  • difficoltà digestive
  • metabolismo lento

La carenza di ossigeno è dovuta sia allo stress che ormai è una costante nella nostra società ed ha accorciato la nostra respirazione, sia all’inquinamento ambientale che ha reso l’aria più povera di questo elemento vitale che è l’ossigeno (nelle città c’è 50% di ossigeno in meno che in campagna!). La salute è quindi il risultato di uno stato di alcalinità e ossigenazione dei tessuti che deve essere ripristinato per permettere il corretto funzionamento di ogni cellula e quindi di tutto il corpo. Poiché tale processo può richiedere mesi se non anni, a seconda dello stato di cronicità e dei danni subiti dall’organismo, può essere molto benefico supplementare la propria dieta con integratori che hanno la specifica funzione di nutrire e rigenerare le nostre cellule, uno di questi è Oxygena.

Oxygena è un integratore completamente naturale in forma colloidale costituito da

Lithotamnium calcareum. E’ un’alga corallina ricchissima di calcio, magnesio e silicio in forma organica altamente biodisponibili. Cresce nelle fredde acque Atlantiche dell’Irlanda e dell’Islanda ed è in grado di estrarre i minerali dall’acqua marina e di concentrarli come sali carbonati organici nelle sue fronde. La ricca presenza di calcio altamente assimilabile favorisce la sintesi del collagene, la rigenerazione delle ossa, dei denti e mantiene l’elasticità del tessuto connettivo. E’ un alimento altamente alcalino che può ridurre l’acidità gastrica e contrastare l’acidificazione dell’organismo. E’ molto utile anche per riequilibrare il sistema nervoso e neuromuscolare grazie al magnesio organico. Uno studio del 2010 ne rivela la proprietà antitumorale sulle cellule del cancro al colon.

Sodio Selenito. E’ una forma di selenio che è in grado di riparare i danni del DNA e stimolare l’attività del sistema immunitario mirata alla prevenzione della divisione cellulare atipica (formazione della cellula cancerosa). Viene usato per eliminare i radicali liberi ed ha un ruolo importante nel funzionamento della ghiandola della tiroide. Uno studio prospettico ha dimostrato che il sodio selenite è molto benefico per i pazienti affetti da tiroidite di Hashimoto e che una deficienza di selenio induce una più elevata incidenza di tiroiditi.

Aceto di Riso. Ha un’azione antiossidante che elimina i radicali liberi prevenendo il danneggiamento cellulare, aiuta a mantenere sotto controllo i livelli di colesterolo e di glicemia nel sangue. Migliora la circolazione sanguigna ed il livello di energia, con un senso di benessere generale. Secondo la medicina tradizionale cinese è infatti un rivitalizzante che aiuta anche nella digestione e nel rafforzamento del sistema immunitario. Ha una funziona drenante che elimina i liquidi in eccesso e purificante dalle scorie in eccesso.

Solfato di Deuterio. Permette il rilascio di ossigeno vivo nel corpo che alcalinizza i tessuti, nutre le cellule ed elimina i radicali liberi. E’ infatti in grado di reagire con l’acqua presente nell’organismo allentando i legami tra gli atomi di idrogeno e di ossigeno che la compongono rendendoli disponibili. L’ossigeno liberato viene così usato per il metabolismo e la riparazione cellulare mentre l’idrogeno viene immediatamente utilizzato per il processo di riduzione dell’acidosi e quindi di purificazione del sistema.

Oxygena agisce positivamente su tutti gli organi dal cervello, alle articolazioni, fino all’intestino. Altre informazioni dettagliate le trovi qui.

oxygena acquista

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

2 Commenti su questo post

  1. SABRINA says:

    70.00???????? CAPISCO L’EFFETTO DEL PRODOTTO MA CHI NON PUò PERMETTERSELO COSA Fà? OLTRETUTTO è POCHI ML E QUANTO DUREREBBE?

    • Luca says:

      Buongiorno Sabrina , il prodotto dura da 1 a 3 mesi a seconda dell’utilizzo che ne viene fatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline