Perdi 2 kg a settimana con l’Aceto di Mele

26 Commenti

aceto di mele dimagrire

Quando ho letto tutte queste testimonianze mi sono incuriosito e ho cercato di comprendere come sia possibile che una cosa che abbiamo tutti in casa possa essere usata per apportare benefici alla salute, e in questo caso, alla perdita di peso. L’aceto di mele è ricco di proprietà benefiche ed è ottimo per il nostro organismo grazie ai suoi sali minerali e vitamine. Contiene inoltre la pectina, utile per una corretta funzionalità intestinale, e l’acido malico che è un potente disintossicante. Di seguito spiego perché l’aceto di mele funziona per dimagrire e come usarlo.

PERCHE’ L’ACETO DI MELE FA DIMAGRIRE

1) Ha un effetto enorme nel ridurre la velocità con cui è rilasciato il glucosio nel sangue dall’intestino. Ciò si traduce in una minore quantità dell’ormone insulina rilasciato nel flusso sanguigno. L’insulina è un ormone molto potente per l’immagazzinamento dei grassi. Dopo ogni picco di insulina, l’ormone rimane in giro per il corpo. Quando c’è insulina in eccesso nel sangue, diventa quasi impossibile perdere peso. Il corpo tende a conservare il grasso anche se si è ridotto l’apporto calorico.

2) L’acido acetico inibisce la manifestazione di geni che promuovono l’accumulo di grasso.

3) Stimola il metabolismo dei grassi attaccando le membrane lipidiche favorendo così l’ossidazione dei lipidi e la loro eliminazione.

TESTIMONIANZE DI PERDITA DI PESO

Le seguenti testimonianze le ho raccolte nel web.

Buongiorno a tutti. Ho avuto notizia dell’aceto di mele da una cardiologa circa un anno fa, la quale mi ha consigliato di aggingerlo nella acqua bevuta (2 litri) durante l’intera giornata. Io pratico sport da sempre e mangio di tutto, ma con un pizzico d’attenzione. Mi capita, per vari motivi, di sospendere per 1/2 settimane l’assunzione dell’aceto di mele, e nel giro di pochissimo osservare un sensibile aumento di peso,rimanendo costante tutto il resto (attività fisica, cibo, ecc.) Questa è la mia esperienza personale, sarà un caso, ma quando bevo acqua e aceto (sia al mattino a digiuno che nel pomeriggio) il mio peso scende di alcuni chili. Uso un comunissimo aceto di mele biologico dell’Esselunga al costo di 2.5 euro. Auguri a tutti!!!

“Funziona!Io ho perso 10 kg in un mese…”

“Son due mesi che uso aceto di mele di eurospin…. devo dir che non sono stata attenta amangiar…sono scesa tre kg…ma la cosa bella e che son scese le cosce piene di cellulite.. VERO VERO..di pietro adriana.”

“Ciao a tutti, io prendo l’aceto di mele (Ponti) ogni giorno da qualche mese. Ho interrotto un paio di settimane ed ho ripreso da poco. Sto decisamente meglio, ho meno dolori mestruali,meno doloretti vari muscolari ed inoltre regolarizza l’intestino. Prendo anche altri integratori ma questi miglioramenti li ho notati da quando assumo mezzo bicchiere d’acqua al giorno con un dito di aceto di mele. Lo consiglio a tutti.”

“Salve a tutti, sono due mesi che uso l’aceto di mele e ho perso 6kg. Ora… calcolando che in questi due mesi non ho fatto sport, mangio sempre come se fosse l’ultima volta (o come un condannato a morte), bevo 2 litri di birra rossa doppio malto (9.2 gradi) al sabato sera e spunzecchio tra pasto e pasto e non seguo alcunissima dieta. Perdere 6kg in due mesi e poter mettere dei jeans che non mi entravano più è cosa davvero fenomenale. Solo mi domando perchè nessuno me ne abbia mai parlato prima…! (Gennaio 2011=140kg, marzo 2011=133,6kg)”

“Per quanto riguarda la mia esperienza con l’aceto di mele non avevo bisogno di dimagrire ma avevo il colesterolo mega altissimo. Risultato e’ tornato a valori normali e lp stupore del mio medico che mi ha domandato come avevo fatto.”

“Io lo uso da 2 anni lo prendevo con mezzo bicchiere d’acqua 1 cucchiaio 3 volte al gg.ma adesso a causa di un dolore a un dente uso 1 cucchiaio sotto la lingua senza acqua x un minuto e poi ingoio.abbinato a una dieta da 1250 cal. riesco a dimagrire 3 kg a settimana.grazie a questo problema al dente ho capito che prendendo l’aceto così a me funziona alla grande…ovvio e fortissimo..ma ormai mi sono abituata.senza dieta nn fa miracoli..ah! da 2 anni nn prendo influenza e quindi medicinali…ho un metabolismo lentissimo senza aceto e dovevo fare la fame x vedere 1 kg ogni 15 gg”

LA RICETTA CON L’ACETO DI MELE PER PERDERE PESO

1 SETTIMANA: Assumere 1 cucchiaino di aceto di mele in mezzo bicchiere d’acqua 10 minuti prima dei pasti, questo dà il tempo all’organismo di accelerare il metabolismo.

2 SETTIMANA: Passare a 2 cucchiaini.

3 SETTIMANA: Passare a 3 cucchiaini.

Le settimane seguenti non aumentare il numero di cucchiaini. Non bisogna prendere più di tre cucchiaini di aceto prima dei pasti. Seguendo il piano è abbastanza facile perdere peso. Tutto ciò che è necessario è ricordarsi di prendere l’aceto prima di ogni pasto. Se il nettare è troppo per lo stomaco, si consiglia, invece, di scegliere pillole all’aceto di mele.

CONSIDERAZIONI

La dieta di aceto di mele è l’ideale perché offre un rimedio naturale per la perdita di peso senza un regime restrittivo. L’aceto di mele fa dimagrire in modo sano, senza ricorrere a farmaci. Ovviamente, solo l’aceto di mele non basta: è necessario condurre uno stile di vita sano evitando gli zuccheri raffinati che sono i responsabili dell’accumulo di grasso. È invece necessario mangiare grassi che accelerano il metabolismo e abbassano l’insulina come olio di oliva, di cocco e ghee. E’ necessario bere tanta acqua (almeno due litri al giorno). L’esercizio fisico aiuta a perdere peso perché stimola il metabolismo e la disintossicazione del corpo.

Se vuoi conoscere i davvero mille benefici dell’aceto per il corpo ma anche i suoi usi alternativi ti consiglio il libro Curarsi con l’Aceto di Marie-France Muller. Il migliore aceto di mele per qualità e quantità di effetti benefici è l’Aceto di Sidro di Mele.

Apple Cider Vinegar - Aceto di Sidro di Mele
da Agricoltura Biologica

Voto medio su 8 recensioni: Da non perdere

Aceto di Mele
Non pastorizzato
Aceto - Un Rimedio Di-Vino
…per il benessere, la bellezza, la casa

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

26 Commenti su questo post

  1. Riccardo ciao, per favore rispondimi: io non devo dimagrire ma mi interessa molto stare bene. Seguo le stesse dosi consigliate?

  2. Riccardo ciao, per favore rispondimi: io non devo dimagrire ma mi interessa molto stare bene. Seguo le stesse dosi consigliate?

  3. Dionidream says:

    si 1 cucchiaino prima dei pasti va bene

  4. Stefano says:

    Scusa dioni , ma l’aceto di mele non contiene solfiti come vini o aceti comuni ?

    • Dioni says:

      I solfiti sono presenti nell’aceto di vino. Nell’aceto di mele non sono presenti, basta leggere l’etichetta

      • stefano says:

        grazie , mi spiace per la mia ignoranza sono agli inizi di questa avventura meravigliosa

        • Dioni says:

          Niente di cui spiacerti, la curiosità è il motore di tutto. Buon viaggio <3

  5. Daniela says:

    Ciao Riccardo, ho cominciato ad assumere l’aceto di mele come hai suggerito,ma ho 2 domande: 1 ) E’ vero che l’aceto intacca lo smalto dei denti? E se sì, va bene usare una cannuccia per berlo? 2) Io lo prendo prima dei 3 pasti principali, ma dovrei assumerlo anche prima degli spuntini a metà mattinata e metà pomeriggio? Grazie 🙂

    • Dioni says:

      L’aceto di mele contiene minerali utili per i denti, contiene acido malico che li sbianca e ha proprietà antisettiche che disinfettano la bocca. L’acqua e limone corrode lo smalto ma non l’aceto di mele. Te ne puoi accorgere semplicemente che proseguendo a berlo non sentirai mai i denti diventare sensibili. L’aceto va preso solo prima dei pasti principali. Buona giornata <3

  6. rino says:

    se c’e’ un problema al fegato di tipo virale e’ consigliato assumere l’aceto di mele?

  7. rino says:

    per meglio dire un epatite?? va bene lo stesso l’aceto ??

  8. angiolina says:

    anch’io ho provato l’aceto di mele. già dal terzo giorno ho iniziato ad avere forti dolori addominali e gonfiore. alla seconda settimana ho dovuto smettere l’assunzione. direi che è un rimedio che non va bene per tutti.

  9. Marina says:

    Ciao dopo quanto tempo si iniziano a vedere risultati?

  10. Elsa says:

    Buona sera,
    quando parla di pasti principali include anche la colazione???
    Mi auguro funzioni……….
    Grazie

  11. GELSA says:

    IO SONO DIABETICA AIUTA AD ABBASSARE LA GLICEMIA?

  12. daniklimt says:

    salve ho acquistato l’aceto di mele Bonanno ma nell’etichetta c’è scritto ce contiene solfiti …e anche in quello Ponti

    • dioni says:

      Compra quello biologico

      • daniklimt says:

        Grazie per la risposta. Vorrei anche sapere se l’aceto di mele comprato al supermercato possa dare gli stessi benefici di quello comprato in erboristeria.Io lo uso per prevenzione cistite.Grazie

        • dioni says:

          Ciao, basta che sia biologico e non pastorizzato. Nei negozi di prodotti naturali se ne trovano diversi, quello che secondo me è il migliore è della marca “Voelkel”

  13. Anmery says:

    Anche nel biologico vi sono i solfiti. Cosa fare allora?

    • dioni says:

      Io uso quello della Voelkel che non è filtrato né pastorizzato e non contiene solfiti (ed è biologico)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline