ppq integratore mitocondri

Il PQQ viene ritenuto il miglior integratore mitocondriale che aumenta l’energia, migliora le prestazioni cognitive, l’umore e la salute mentale, il sonno e l’attenzione.

Il pirrolochinolina chinone (PQQ) è stato scoperto per la prima volta nel 1964 come cofattore per le reazioni enzimatiche nei batteri, in cui svolge una funzione simile a quella delle vitamine del gruppo B per l’uomo. Solo nel 2003, il gruppo di lavoro coordinato dal neuroscienziato giapponese Tadafumi Kato, scoprì che questa sostanza è presente anche nell’uomo.

È un antiossidante straordinariamente efficace che gli studi (1 , 2)hanno stimato essere circa 100 volte più potente della vitamina C nell’eliminazione dei radicali liberi.

Il PQQ influenza anche il modo in cui funzionano i geni del DNA. Attiva il gene PGC-1a, innescando la biogenesi mitocondriale (ovvero la crescita di nuovi mitocondri) questo ha effetti enormi sui livelli di energia e salute e soprattutto a qualunque età.

Il PQQ è anche noto per prevenire lo sviluppo di proteine dannose associate alla malattia di Parkinson e può stimolare il rilascio di cellule del fattore di crescita nervosa (NGF) nel cervello. L’NGF è proprio la molecola vitale che è stata la scoperta della vita di Rita Levi Montalcini, considerata importante tanto nello sviluppo dell’individuo quanto in quello della specie umana, sembra essere coinvolta anche nel trattamento dell’Alzheimer.

Come agisce il PQQ

Il PQQ è un particolare cofattore che trasferisce elettroni durante le reazioni enzimatiche (redox), essenziali ai nostri mitocondri per produrre energia. I mitocondri sono le batterie presenti nelle nostre cellule, forniscono tutta l’energia al corpo. Con l’avanzare dell’età, il numero e le prestazioni dei mitocondri presenti nelle cellule diminuiscono, contribuendo all’insorgenza di patologie e invecchiamento.

I principali cofattori che trasferiscono elettroni di cui potresti essere a conoscenza sono il Glutatione, Coenzima Q10 e Vitamina C, Vitamina B2 e Vitamina B3. Questi cofattori hanno funzioni diverse nel corpo, quindi i loro effetti possono sovrapporsi e non saranno uguali.

Proprietà del PQQ (in sintesi)

1. Aumenta l’energia. Oltre il 90 percento dell’energia del corpo viene creata a livello cellulare dai mitocondri, le “centrali elettriche” presenti in ogni cellula. Il PQQ supporta e protegge la funzione mitocondriale per aumentare naturalmente i livelli di energia.

2. Protegge il cuore. Il cuore utilizza più energia di qualsiasi altro organo. Il PQQ alimenta i mitocondri nel tessuto cardiaco. La sua azione antiossidante promuove la salute del cuore proteggendo le strutture cellulari e promuovendo un uso ottimale dell’ossigeno.

3. Potenzia il cervello. Una mente acuta è la chiave per una produttività efficiente. Il PQQ supporta la salute neurologica aumentando la normale produzione da parte del cervello del fattore di crescita nervoso. Questo fattore di crescita protegge il cervello e aiuta a produrre nuove cellule cerebrali.

Potenzia le centrali elettriche delle nostre cellule

Il PQQ è fisiologicamente contenuto nei mitocondri, in prossimità del sito di formazione dei radicali liberi, dove è in grado di intercettarli ed inattivarli. Recenti studi scientifici hanno dimostrato che proprio a livello mitocondriale sarebbe in grado di svolgere le sue principali funzioni:

  • stimolare la formazione di nuove centrali energetiche cellulari migliorandone l’attività;
  • attivare importanti meccanismi di riparazione del DNA mitocondriale

Se i mitocondri non funzionano correttamente allora si hanno questi effetti:

  • invecchiamento precoce
  • accumulo di tossine nella cellula
  • malattie degenerative
  • cancro
  • il corpo non funziona al massimo della sua energia quindi peggiori prestazioni fisiche, mentali
  • basso sistema immunitario
  • difficoltà digestive e metaboliche (i mitocondri sono i grandi trasformatori dei carboidrati, lipidi e aminoacidi in energia)
pqq acquista

Integratore di PQQ consigliato. Clicca qui o sull’immagine per andare al prodotto

Dove si trova il PQQ in natura

Il PQQ è presente:

  • in abbondanza nel latte materno
  • nel terreno grazie all’azione dei batteri

In piccole quantità in:

  • kiwi
  • tè verde
  • peperoni verdi
  • prezzemolo
  • spinaci
  • tofu
  • fagioli di soia
  • natto

Una dieta povera di PQQ si è osservato in studi su animali che limita la crescita della prole. E’ stato anche osservato che gli animali alimentati con cibi addizionati di PQQ hanno migliori capacità di apprendimento.

PQQ nell’uomo

Gli studi sul PQQ sono agli albori e solo ora sembra che sia chiaro che gli uomini sono in grado di sintetizzare da 100 a 400 nanogrammi di PQQ al giorno (1, 2) probabilmente a partire dall’amminoacido tirosina.

Gli studi hanno osservato che nell’uomo, la concentrazione di PQQ nei tessuti, sia compresa tra 0,8 e 5,8 ng / g.

Benefici del PQQ

Ci sono pochi studi clinici sul PQQ sull’uomo e altri su animali e cellule in vivo.

1. Migliori funzioni cognitive. In uno studio randomizzato, controllato con placebo, in doppio cieco per esaminare l’effetto del PQQ (BioPQQ ™) sulle funzioni cognitive è stato condotto su 41 soggetti sani anziani. Ai soggetti sono stati somministrati per via orale 20 mg di BioPQQ ™ al giorno o placebo, per 12 settimane. I risultati suggeriscono che il PQQ ha aumentato le prestazioni cognitive e può prevenire la riduzione della funzione cerebrale nelle persone anziane, specialmente nell’attenzione e nella memoria.

2. Neuroprotezione. Il PQQ è un composto neuroprotettivo che si è dimostrato favorire la memoria e la cognizione negli animali e nell’uomo durante l’invecchiamento.

  • Il PQQ infatti aumenta una proteina (DJ-1) che è importante per la salute e la funzione del cervello. Questa proteina, che aumenta la funzione cellulare e la sopravvivenza combattendo lo stress ossidativo intenso, è probabilmente importante per la salute e la funzione del cervello. Le mutazioni del DJ-1 sono state definitivamente legate all’insorgenza di rare forme ereditarie della malattia di Parkinson e di altri disturbi neurologici.
  • L’integrazione di PQQ stimola la produzione e il rilascio dei Fattori di Crescita Nervosa (NGF) nelle cellule che supportano i neuroni nel cervello. Questo spiega anche perché un aumento del PQQ è associato a migliori funzioni cognitive e apprendimento negli anziani e negli animali.

3. Ischemia e infarto. Negli animali la somministrazione di PQQ si è dimostrata ridurre le dimensioni delle aree danneggiate nei modelli animali da un attacco cardiaco acuto. Ciò si è verificato indipendentemente dal fatto che la sostanza chimica sia stata somministrata prima o dopo l’evento ischemico stesso, suggerendo che la somministrazione entro le prime ore dalla risposta medica può offrire benefici alle vittime di infarto; questo non è stato studiato nell’uomo. In un altro studio i ricercatori hanno confrontato PQQ con il trattamento clinico standard post attacco cardiaco (metoprololo, un beta-bloccante) nei ratti. Entrambi i trattamenti hanno ridotto le dimensioni delle aree danneggiate e protetto dalla disfunzione del muscolo cardiaco. Solo il PQQ ha ridotto favorevolmente il danno cellulare (perossidazione lipidica) e gli effetti sono stati più significativi. Questi risultati hanno portato i ricercatori a concludere che “il PQQ è superiore al metoprololo nella protezione dei mitocondri dal danno ossidativo da ischemia / riperfusione“, ma questo risultato non è stato studiato nell’uomo.

4. Colesterolo. Uno studio randomizzato, controllato con placebo, in doppio cieco ha esaminato gli effetti del PQQ (BioPQQ ™) sui valori di colesterolo LDL nell’uomo dopo 12 settimane di trattamento a una dose orale di 20 mg / die. I risultati hanno dimostrato che l’assunzione ha ridotto significativamente i valori del colesterolo LDL.

5. Infiammazione e stress ossidativo. Uno studio ha mostrato che le persone che hanno assunto 20 mg di PQQ hanno mostrato una riduzione significativa dei marcatori infiammatori e dello stress ossidativo.

6. Sonno. Il PQQ può migliorare la qualità del sonno e riduce il tempo necessario per addormentarsi. Uno studio umano ha fatto assumere 20 mg di PQQ per 8 settimane a 17 persone con disturbi del sonno ha notato che la PQQ è stata in grado di migliorare significativamente la qualità del sonno, con miglioramenti della durata e della qualità del sonno che compaiono nel primo periodo di test dopo 4 settimane. Ha anche portato a una riduzione del tempo impiegato per addormentarsi dopo 8 settimane.

7. Patologie mitocondriali. Gli effetti positivi del PQQ sui mitocondri che si manifesta sia in una maggiore efficienza di questi che l’aumento del loro numero, prospettano la possibilità di applicazione di questa sostanza nella prevenzione di tutte le conseguenze derivanti dalle più comuni patologie mitocondriali. Per citarne alcune:

  • Neuropatia ottica di Leber (LHON)
  • Sindrome NARP
  • Sindrome MELAS
  • Epilessia mioclonica con fibre sfilacciate (Sindrome MERRF)
  • Sindrome di Leigh (danni a carico del sistema nervoso centrale);
  • La sindrome di Pearson (anemia, insufficienza pancreatica, acidosi);
  • La sindrome di Kearns Sayre (difetto di crescita, coinvolgimento del sistema nervoso centrale, dell’apparato endocrino, del’occhio e del cuore);
  • La sindrome di Alpers ( coinvolgimento del sistema nervoso centrale e del fegato);
  • Le forme a compromissione multiorgano:fegato, cuore, rene, sistema nervoso centrale;
  • Forme a compromissione di singoli organi (rene, cuore, fegato, occhio, sistemo emopoietico, ecc)

Effetti collaterali del PQQ

Sulla base di questi risultati, è stato determinato un livello senza effetti avversi di 100 mg / kg / die di BioPQQ nei ratti, la dose più alta testata in uno studio di 13 settimane.

Tuttavia alcune persone hanno riportato lievi mal di testa e insonnia, di solito se viene assunto troppo.

Controindicazioni

Per mancanza di studi, se ne sconsiglia l’utilizzo in donne in gravidanza ed in allattamento.

Il Global Healing Center afferma che le persone con insufficienza cardiaca cronica, problemi ai reni o al fegato o diabete non devono assumere questo prodotto.

Non sono ancora note interazioni con i farmaci, consultati con il tuo medico prima dell’assunzione.

Potenziare l’assorbimento del PQQ con il Q10

L’assuzione del PQQ insieme al Coenzima Q10 induce un maggiore assorbimento ed efficacia.

L’assunzione di CoQ10 con PQQ ha un effetto sinergico nella modulazione delle vie di segnalazione cellulare, prevenendo i danni da radicali liberi e aiutando la funzione mitocondriale.

Una combinazione di entrambi i nutrienti ha mostrato benefici clinici per le prestazioni cognitive, come migliore attenzione ed elaborazione delle informazioni, fornisce un supporto mitocondriale superiore ed esercita effetti cardioprotettivi.

Quale PQQ acquistare e dove

In commercio puoi trovare gli integratori di:

  • PQQ. E’ il PQQ di origine sintetica. Chi l’ha assunto non ha notato grandi effetti.
  • BioPQQ®. E’ il PQQ naturale prodotto utilizzando un processo di fermentazione naturale brevettato che si traduce in un PQQ altamente assorbibile. BioPQQ è proprio quello utilizzato negli studi clinici sull’uomo.

Quindi consiglio di acquistare un integratore di BioPQQ®. Uno dei migliori integratori in commercio per composizione è COQ10 & BIOPQQ CON SHILAJIT prodotto dall’eccellente Global Healing Center (GHC), azienda americana del Dr. Edward Group, infatti contiene al suo interno:

BioPQQ Il PQQ più accuratamente testato e studiato al mondo. Prodotto naturalmente attraverso la fermentazione, è l’unico PQQ riconosciuto dalla FDA come nuovo ingrediente dietetico. Il PQQ sintetico invece, un po’ come per il CoQ10, è un nutriente popolare impiegato da molte aziende che lo usano per guadagnare creando integratori di bassa qualità.

Kaneka Q10 È supportato da 30 anni di ricerca clinica e di sicurezza ed è bio-identico al Coenzima Q10 prodotto dal corpo. A differenza dei più comuni integratori sul mercato che impiegano CoQ10 prodotto sinteticamente e a basso costo, non formulati per un assorbimento ottimale, alcuni inoltre causano anche disagio addominale.

PrimaVie Shilajit E’ Shilajit organico e purificato dalle montagne dell’Himalaya. E’ un antico rimedio ayurvedico e tibetano ricco di acido fulvico per migliorare l’assorbimento da parte del corpo di Coenzima Q10 e BioPQQ. Lo shilajit genuino è raro, difficile da ottenere e molto richiesto. Molti prodotti etichettati come “shilajit” sono sostanze di bassa qualità seppur dall’aspetto simile. La medicina ayurvedica considera lo Shiijat un «rasayana» ovvero che assicura una lunga vita in salute rallentando l’invecchiamento.

Puoi acquistare il prodotto al miglior prezzo e in modo sicuro online cliccando qui o sull’immagine qui sotto.

pqq acquista

Integratore di PQQ consigliato. Clicca qui o sull’immagine per andare al prodotto

Dosaggio

Il dosaggio giornaliero massimo di BioPQQ™ definito dall’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (EFSA) è di 20 mg.

Tale dose corrisponderebbe a circa 250 volte il quantitativo di PQQ normalmente contenuto negli alimenti di una dieta sana ed equilibrata.

La ricerca clinica ha trovato benefici associati alle seguenti dosi:

  • Una dose adatta per migliorare i mitocondri è da 0,075 a 0,3 mg / kg al giorno (1)
  • 20 mg hanno ridotto l’infiammazione negli uomini di peso medio (2)

Il Global Healing Center consiglia di assumere 1 capsula due volte al giorno. Ogni capsula contiene 150 mg di coenzima Q10, 85 mg di shilajit organico e 10 mg di BioPQQ.

Quando assumere il PQQ

Il Global Healing Center consiglia di assumere 1 capsula a pranzo e 1 a cena (preferibilmente che contengano grassi per migliore assorbimento) per favorire un sonno riposante. Per avere più energia al mattino invece assumere 1 capsula a colazione e 1 a pranzo.

Raccomandazioni

  1. La maggior parte degli utilizzatori notano un picco di energia subito dopo averlo assunto. Quindi ideale per gli sportivi prima di allenamento o performance, o studenti prima degli esami.
  2. Dave Asprey (famoso per l’olio MCT e Bulletproof Coffee) ha osservato che gli effetti del PQQ diminuiscono nel tempo. Quindi è ideale assumerlo a periodi e fare delle pause. Infatti assumerlo dopo una pausa induce nuovamente il suo effetto iniziale di picco di energia.
  3. Se assunto troppo causa mal di testa. Inoltre il picco di energia può essere “troppo” per alcuni soggetti sensibili. Si consiglia di rispettare il dosaggio consigliato secondo il parere del proprio medico.

Testimonianze

Queste sono testimonianze di persone che hanno assunto il PQQ e lasciato una recensione online sul prodotto acquistato.

“Insegno anatomia e fisiologia (20 anni) e la mia esperienza è biologia cellulare e molecolare. A 62 anni, mi concentro non solo sulla buona salute, ma sulla migliore salute di sempre. Ho scelto questo prodotto perché voglio migliorare la mia salute mitocondriale. Da quando ho iniziato a prendere questo prodotto, ho aumentato i livelli di energia oltre le mie aspettative. Prendo le mie vitamine e integratori a rotazione, quindi sto prendendo meno del dosaggio giornaliero raccomandato. Non potrei essere più soddisfatta dei risultati.”

“Qunado è uscito questo prodotto, ero in festa 🙂 Ero così entusiasta che il Dr. Group è uscito con un prodotto con PQQ. Sono passate due settimane da quando ho iniziato a prendere 2 capsule al giorno – prima la mattina (consigliato di prendere con i grassi) e poi un’altra dopo il mio pranzo. Ho potuto immediatamente avvertire di avere più chiarezza, forza cognitiva, capacità per fare cose dopo essere tornata a casa dal lavoro. Mi sentivo stanca, ma avevo ancora la capacità di svolgere compiti. Ho un programma molto intenso, con i progetti collaterali e la scuola in cima al lavoro, e avevo bisogno di un aiuto extra. Questo prodotto lo fa.
Tre giorni fa, ho iniziato a prendere la seconda capsula prima di coricarmi (consigliato anche dal Dr. Group) per vedere come questo influisce sul mio sonno. Wow! Ho un sonno riposante e mi sveglio meglio la mattina. Riesco a vedere chiaramente la differenza.
Penso che mi stabilizzerò per prendere la seconda capsula la sera.
Consiglio vivamente TUTTI i prodotti GHC, ma questo nuovo devi provare se hai molto da fare e in particolare hai bisogno di un miglioramento cognitivo.
Grazie ancora, Dr. Group, per aver realizzato prodotti di così alta qualità. Non fermarti! :)”

“Molto felice che GHC sia uscito con questo prodotto perché ho provato altri 3 marchi e avevano additivi e mi hanno fatto venire il bruciore di stomaco. Stavo per arrendermi, poi è successo !! E indovinate, niente additivi e niente più bruciori di stomaco sono molto soddisfatta. Io e mio marito abbiamo più energia tutto il giorno e ne prendiamo solo una al giorno. Grazie Dr. Group”

“Ho preso due capsule e dopo circa un’ora ho iniziato ad avere più energia. Fantastico prodotto!”

pqq acquista

Integratore di PQQ consigliato. Clicca qui o sull’immagine per andare al prodotto

Riferimenti Scientifici

– GLUCOSE DEHYDROGENASE OF BACTERIUM ANITRATUM: AN ENZYME WITH A NOVEL PROSTHETIC GROUP. J Biol Chem. 1964 Nov;239:3630-9.

– Safety of pyrroloquinoline quinone disodium salt as a novel food pursuant to Regulation (EC) No 258/97. EFSA Panel on Dietetic Products, Nutrition and Allergies (NDA)

– Levels of pyrroloquinoline quinone in various foods. Biochem J. 1995 Apr 15; 307(Pt 2): 331–333.

– Effects of Pyrroloquinoline Quinone Disodium Salt Intake on the Serum Cholesterol Levels of Healthy Japanese Adults. J Nutr Sci Vitaminol (Tokyo). 2015;61(3):233-40. doi: 10.3177/jnsv.61.233.

– Effect of the Antioxidant Supplement Pyrroloquinoline Quinone Disodium Salt (BioPQQ™) on Cognitive Functions. Adv Exp Med Biol. 2016;876:319-325.

– Simple and sensitive method for pyrroloquinoline quinone (PQQ) analysis in various foods using liquid chromatography/electrospray-ionization tandem mass spectrometry. J Agric Food Chem. 2007 Sep 5;55(18):7258-63. Epub 2007 Aug 9.

– Dietary pyrroloquinoline quinone (PQQ) alters indicators of inflammation and mitochondrial-related metabolism in human subjects. Harris CB, Chowanadisai W, Mishchuk DO, Satre MA, Slupsky CM and Rucker RB, 2013. Journal of Nutritional Biochemistry, 24, 2076–2084.

Riproduzione vietata. Questo articolo ha solo fine illustrativo e non sostituisce il parere del medico. Non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Termini e Condizioni