Premio Eccellenza Italiana per l’Innovazione a Baggiolini, ideatore del Reishi Elisir

1 Commento

premio Reishi Elisir

L’edizione 2016 del Premio Eccellenza Italiana si è tenuta il 15 ottobre a Washington D.C., presso il Cafe Milano di Georgetown. Qui sono stati conferiti premi al merito degli italiani che hanno saputo raccontare l’Italia tramite i loro successi. Per quanto riguarda l’innovazione, a ricevere il premio è stato Luca Baggiolini, imprenditore di Verbania che ha saputo trasformare la tradizionale medicina orientale in fonte di novità, diffondendo interesse per il fungo Ganoderma Lucidum ed importandone i benefici nel mondo Occidentale. Il suo prodotto, Reishi Elisir, è infatti conosciuto per le sue proprietà benefiche che migliorano la salute.

Il Reishi Elisir è composto da estratto di Ganoderma, che arriva direttamente dalla coltivazione biologica, che si trova in Cina, dove il fungo cresce in modo naturale. Il prodotto di Baggiolini viene dunque controllato e confezionato in Italia, presso un laboratorio della zona, e poi distribuito dall’ azienda del giovane imprenditore, la Italian Way. Tramite il pratico e moderno e-commerce, il Reishi Elisir è comodamente acquistabile da tutta Italia, pertanto la sua diffusione è stata immediata. Il rinnovato interesse per i rimedi officinali ha poi contribuito a rendere l’intuizione di Baggiolini un vero e proprio successo.

Anche il rilancio del Made in Italy ha inevitabilmente influito sulla scelta di premiare Baggiolini alla terza edizione del Premio Eccellenza Italiana. L’ideatore della kermesse, Massimo Lucidi, giornalista economico ed emotional designer, ha infatti improntato il premio sul merito nella tutela del lavoro italiano e sull’influenza -nel mondo- dell’imprenditoria italiana innovativa e d’eccellenza.

Il Reishi Elisir, ricco di antiossidanti, Omega 9 ed altri elementi particolarmente utili all’organismo, è in grado di fondere la medicina tradizionale dell’Oriente con la necessità di un “ritorno al naturale” dell’Occidente, tanto da far ricadere la scelta di conferire il premio per l’innovazione a Baggiolini, ma anche al punto da restituire ai giovani imprenditori italiani la speranza di poter ottenere successo tramite idee valide e la realizzazione di prodotti utili a migliorare il benessere dell’essere umano.

A Washington sono stati premiati anche Franco Nuschese, un noto imprenditore italo-americano che opera nel mondo della ristorazione; il bresciano Stefano Cervati, che salvaguardò i posti di lavoro nella fonderia di famiglia; Luigi Mazzoleni, giovane ortopedico specializzato nelle articolazioni inferiori; l’azienda Case Bio che propone costruzioni eco sostenibili; il format Cibo Wine Bar, che si focalizza sull’utilizzo delle opere d’arte per arredare gli spazi; la start up Mad for Italy, che racconta le storie delle aziende italiane che meritano di essere conosciute nel mondo; il comune di Giungano (nel Cilento), che è impegnato nella creazione di posti di lavoro ed è un modello di produzione sostenibile; lo strumento Super Op, che misura il grado di recupero degli atleti professionisti ed amatoriali e suggerisce il migliore allenamento del giorno; Anthony Pasquale in qualità di giornalista dell’anno per la valorizzazione delle esperienze degli italiani in America; Alessandra Necci, per l’impegno nel divulgare la storia tramite le sue biografie ed i suoi studi; Alessandro Iovino, giornalista che che ha raccontato la storia italiana tramite scritti e interviste fatte ai personaggi più rilevanti dello scenario socio-culturale e politico.

Baggiolini e gli altri premiati hanno ricevuto una statuetta realizzata dall’artista Michelangelo Toffetti. Per il giovane imprenditore di Italian Way il riconoscimento giunge in una fase cruciale, durante la quale il Reishi Elisir si sta consacrando come prodotto di alta qualità, affidabile (deriva da produzione biologica e certificata) ed efficace. Con il passare del tempo, infatti, si consolida la conoscenza dei benefici dell’estratto del fungo Ganoderma: dal rafforzamento del sistema immunitario, all’azione che contrasta i radicali liberi, dalla capacità di proteggere e migliorare le funzioni del fegato, alla prevenzione di patologie croniche, il Reishi diviene un elemento indispensabile per chi intende prevenire numerose problematiche. Inoltre, la composizione del fungo consente anche di contrastare influenze, allergie, l’invecchiamento cellulare e la formazione di colesterolo cattivo: tutte situazioni che interessano la maggior parte delle persone.

Intervista a Luca Baggiolini

Luca, come descriverebbe il Reishi Elisir?
Come l’essenza, o l’ anima del fungo Ganoderma

Come le è venuta l’idea di creare questo tipo di prodotto?
Stavo cercando un prodotto che mi aiutasse a risolvere il problema dell’allergia stagionale. Avevo già sentito parlare del Ganoderma come rimedio contro le allergie, così ho iniziato a cercare qualcosa di più nel mercato di sua appartenenza (quello Orientale), fino a quando, a seguito di mie particolari richieste a diversi produttori, mi hanno presentato quello che per loro rappresenta l’ eccellenza, disponibile in un mercato di nicchia.

A chi si rivolge il suo prodotto?
A tutte le persone che vogliono prevenire i malanni stagionali e stare meglio.

L’efficacia del Ganoderma è confermata dagli studi scientifici. Quali sono state le scoperte più rilevanti?
Che dire… Sono tante, ad elencarle tutte ci vorrebbe troppo tempo. Quello che consiglio a chi vuole saperne di più è di andare a cercare sul web e su portali scientifici come PubMed. E’ molto interessante ed appagante scoprire questo fantastico mondo da autodidatta.

premio eccellenza italiana reishi

Cosa ha rappresentato, per lei, ricevere il Premio Eccellenza Italiana per l’innovazione?
Una forte emozione e una nuova carica per andare avanti nei miei progetti.

Quali sono le difficoltà che un giovane imprenditore può incontrare lungo il proprio cammino in Italia? Qual è il consiglio che vorrebbe dare a coloro che vorrebbero sviluppare un prodotto di successo?
La maggior difficoltà è la solita burocrazia. Il consiglio è quello di seguire il proprio intuito e selezionare le migliori persone, quelle specializzate nel campo d’interesse, creando una squadra vincente. Non sempre quello che si pensa è giusto, per cui sentire il parere di professionisti è una delle chiavi per avere successo.

Il suo prodotto è celebre per le sue proprietà benefiche e perchè si tratta di un rimedio del tutto naturale: quanto è importante, al giorno d’oggi, riscoprire l’efficacia degli elementi naturali?
È importantissimo: nella vita frenetica quotidiana, influenzata da continui condizionamenti, l’avvicinamento alla natura da una maggiore consapevolezza all’uomo. Se le persone sono più consapevoli, possono diventare migliori. Inoltre, visto che siamo un sistema di persone, migliorando noi, migliora anche tutto il resto.

Il Reishi Elisir è utile a contrastare diverse problematiche, quale testimonianza di efficacia l’ha colpita maggiormente?
Ho avuto modo personalmente di constatarne l’aiuto nel prevenire e contrastare influenze ed allergie.

Dove si può acquistare il suo prodotto?
Al momento lo proponiamo in esclusiva sul nostro e-commerce: www.reishi-elisir.com

Qual è il suo prossimo obiettivo? Quale sarà il prossimo step del Reishi Elisir?
Il mio prossimo obiettivo è quello di aiutare le imprese locali che hanno difficoltà ad approcciarsi al web, in quanto molte di esse sono prive di conoscenze che riguardano il webmarketing. Intendo aiutarle anche a connettersi con fantastico mondo degli USA.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

Commento su questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline