Come Ripulire il Colon dai rifiuti tossici con questo Rimedio Naturale

14 Commenti

ripulire colon

Ripulire e svuotare completamente il colon dona una sensazione di benessere e leggerezza. Ecco un rimedio naturale

La pulizia del colon è una conoscenza antichissima che va dagli antichi greci agli esseni, dato che allora come oggi si riconosce che tutta la nostra salute, sia fisica che mentale, parte proprio da qui. Il colon è l’ultima parte dell’intestino, detto anche intestino crasso, dove i rifiuti di scarto passano prima di essere espulsi tramite le feci.

Tuttavia spesso, anzi quasi sempre, non c’è una completa evacuazione ma possiamo avere chili di rifiuti nel colon depositati per anni e spesso per tutta la vita se non si ripulisce. Quindi un colon intasato, pieno di scarti, tossine e muco, causa:

  • Aumento di peso
  • Mal di testa
  • Stanchezza
  • Mancanza di concentrazione
  • Intolleranze alimentari
  • Carenze nutritive

Perché il colon non riesce ad evacuare completamente tutti gli scarti? Le ragioni sono diverse:

  • Consumo di cibi non salutari. Tutti i cibi contenenti zucchero, farine raffinate, latticini, fritture, cibi ricchi di conservanti ed additivi, non vengono digeriti correttamente e danneggiano le pareti intestinali a cui si attaccano.
  • Combinazioni di cibi errate. Cibi sani combinati tra loro in modo errato possono causare cattiva digestione e quindi fermentazione, putrefazione, infiammano l’intestino e non vengono espulsi correttamente. Puoi approfondire in La combinazione degli alimenti.
  • Masticazione corta. Masticare per molto tempo è la soluzione alla maggior parte dei problemi di salute perché ci permette di assimilare tutti i nutrienti e di rendere ogni cibo molto più digeribile ed eliminabile.
  • Posizione errata in bagno. La posizione seduta con le gambe a 90° non permette di svuotare tutto il colon quanto la posizione accovacciata. E’ possibile quindi modificare la prima posizione sul water con l’apparecchio descritto in questo articolo Ecco come liberare completamente l’intestino.
  • Mancanza di fibre. Le fibre, contenuti specialmente nei vegetali, danno volume alle feci e stimolano i movimenti peristaltici che portano all’evacuazione.
  • Poca acqua. Bere poca acqua o consumare troppi cibi secchi e asciutti, rendono le feci dure e più difficili da eliminare.

Come liberare il colon in modo naturale

Fare dei digiuni, sia brevi che lunghi, e l’idrocolonterapia sono i metodi più efficaci per una pulizia del colon.

Tuttavia anche fare una dieta ricca di frullati, centrifugati ed estratti di frutta e verdura è un modo eccellente per mantenere il colon pulito ogni giorno. Ogni pasto dovrebbe essere accompagnato da un contorno ben condito che da il giusto apporto di fibre.

Esistono tuttavia anche dei rimedi naturali molto efficaci per stimolare la pulizia del colon come ho descritto in 5 EFFICACI RIMEDI PER DISINTOSSICARE L’INTESTINO e Erba di Grano: Il cibo più alcalinizzante e disintossicante che esista.

In questo articolo spiegherò un altro semplice rimedio, molto efficace come avrai modo di sperimentare, che permette di svuotare ed evacuare il colon facendoci sentire più leggeri, rilassati e lucidi. Il rimedio naturale per ripulire l’intestino è a base di mele, semi di lino, semi di chia e miele.

Mele. Ricche di pectina, acido malico e fibre solubili che hanno un effetto disintossicante e lubrificante sulle feci facendole uscire più facilmente.

Semi di lino. Un altro grande ingrediente di questa pulizia sono i semi di lino che migliorano l’assorbimento intestinale di sostanze nutritive, sfiammano il colon, sono ricchi di grassi sani e fibre. Sono così benefici per l’intestino che addirittura è stato dimostrano che aiutano nella prevenzione del cancro al colon.

Semi di Chia. Hanno la capacità di gonfiarsi e rilasciare una gelatina che protegge il nostro colon e facilita l’espulsione delle scorie. Sono ricchi di molti altri benefici che ho descritto in Perché dovresti mangiare semi di chia ogni giorno.

Ricetta per la pulizia del colon

Ingredienti

  • 1 mela
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaio di semi di chia
  • 1 cucchiaio di semi di lino macinati
  • 1 tazza di acqua

Preparazione

Frullare tutti gli ingredienti insieme ad eccezione dei semi di chia. Versare il tutto in un contenitore, aggiungere i semi di chia e mescolare bene. Lasciare qualche minuto a riposo (fino a quando noterai che i semi di chia si sono espansi), poi rimescolare. Bevi e gusta questo delizioso ed efficiente rimedio.

E’ importante bere due bicchieri d’acqua 20 minuti prima del consumo di questo rimedio. E’ importante consumarlo a stomaco vuoto una volta al giorno per una settimana.

Fammi sapere la tua esperienza con questa ricetta!

Semi di Chia
da Agricoltura Biologica
Voto medio su 35 recensioni: Da non perdere

Leggi anche

Colon e Sistema Immunitario. Ecco dove risiede la nostra forza

La Barbabietola Rossa ci protegge dal cancro al colon e tanto altro!

Scienziati scoprono che l’Olio di Cocco elimina il 93% del cancro al colon in 2 giorni

Copyrighted.com Registered & Protected 
KU7V-IW0O-K9QY-3ZPZ

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

14 Commenti su questo post

  1. Giusy Fusco Giusy Fusco says:

    Qualche settimana fa’ avete pubblicato un’articolo simile e si parlava di farina di semi di Lino per ripulire l’ intestino e il colon…. in che quantità e quante volte al giorno, sicuramente le proprietà e l’efficacia sono le stesse…. grazie

  2. Senza miele è buono comunque?

  3. Carlo Testa Carlo Testa says:

    Funziona veramente … provare per credere … ma attenzione a non adottare una alimentazione scorretta dal punto di vista dei nutrienti. Non dobbiamo far mancare all’organismo gli aminoacidi essenziali dei cereali e dei legumi e le vitamine della frutta e della verdura.

  4. elena bortolin says:

    buongiorno, molto interessante! le mele con la buccia?

  5. argo says:

    Acqua e chia sono la base che funziona già come medicina\integratore, su quella puoi comporre delle combinazioni diverse per es. aggiungendo curcuma, zenzero, oli essenziali, miele, frutta, dolcificanti…

    • valeria says:

      Sì possono usare semi di Chia e semi di lino anche se si hanno diverticoli

  6. Enrico says:

    Idrocolonterapia fa solo un gran casino! Può alleviare in casi di grave congestione ma non è consigliata perchè porta via anche sostanze benefiche. Le pere sono ancora piu efficaci delle mele.

    • dioni says:

      Ciao Enrico, sicuramente quando lavi porti via sia sostanze buone che cattive, ma se lavi è perché ce ne sono più di cattive. Inoltre è una pratica millenaria descritta anche nei vangeli Esseni, ed io come tantissime altre persone che l’hanno fatta possono testimoniare solo benefici. Ovviamente come dico sempre, è una pratica di aiuto in un percorso di pulizia che parte dall’interno con una alimentazione sana.

  7. rosangela says:

    Attenzione però che i semi di lino sviluppano aflatossine, occorre quindi che siano confezionati e conservati al riparo da luce e aria. Purtroppo in commercio troviamo solo quelli in bustine trasparenti.

  8. Giulia consonni says:

    Io al posto dell’acqua metto una tazza di kefir di latte coi grani fatto in casa , io ne ho in esubero vorrei donarlo , a chi può interessare io abito a Como .

  9. Roberta says:

    Io ho una disbiosi tremenda che non riesco a togliere nemmeno con la sana alimentazione. Sono tentata di fare L’idrocolonterapia. Cosa ne dici Riccardo Latuzi? Grazie!

    • dioni says:

      Ciao Roberta, io l’ho fatta ed è molto utile! Ognuno ha la sua idea di sana alimentazione, e quindi ad esempio una dieta ricca di fibre come quella vegana può peggiorare la disbiosi. E’ importante anche lasciare andare lo stress che è una delle fonti principali di infiammazione per l’intestino.

      • Roberta says:

        Sicuramente lo stress è stato proprio l’elemento scatenante delle mie patologie di dolore cronico. In aggiunta poi a intolleranze alimentari candida ed altro. Ho bisogno perciò di togliere queste tossine che ho nell’organismo per non creare ulteriori danni. Qualcuno mi ha sconsigliato l’idrocolonterapia perché si portano via i “batteri buoni”anche. …ma poi credo daranno una cura per ricostruire una sana flora batterica intestinale importante per il sistema immunitario. Io però non so se posso farla perché ho avuto la resezione di una parte dell’intestino proprio infondo. ..il sigma. È stata fatta in laparoscopia e non so se sia il caso di andare a rischiare qualche altro problema. Sono titubante. È dolorosa Riccardo? È simile ad una preparazione per la coloscopia? Grazie per avermi risposto! Buona domenica

        • dioni says:

          Ciao Roberta, prima di farti l’idrocolonterapia il medico ti fa una visita e valuta la tua situazione e procede solo in caso sia tutto ok per procedere. Non è assolutamente dolorosa. Sì certo c’è il fatto che, insieme alle scorie, tossine e batteri patogeni, anche i batteri positivi vanno via, ma è un ottimo modo per premere il tasto reset nell’intestino e cominciare a nutrirlo correttamente: l’assunzione di prebiotici e probiotici farà tornare tutto alla normalità. Chi si preoccupa dei batteri buoni con l’idrocolonterapia non sa che un solo ciclo di antibiotico può distruggere per sempre la flora batterica che non tornerà mai come prima.
          La maggior parte delle intolleranze (a parte glutine e latticini) sono dovute alla permeabilità intestinale, ti consiglio di leggere questo articolo Sintomi e Rimedi della Permeabilità Intestinale. Comunque gli zuccheri e farine raffinate danneggiano pesantemente l’intestino e nutrono la candida, quindi sono da evitare per tutte le persone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline