Il potente fumo purificatore della salvia bianca

8 Commenti

SALVIA BIANCA

La Salvia Bianca (Salvia apiana) è un tipo di salvia che cresce nel deserto, prevalentemente in California, a cui sono attribuite proprietà magiche ed è considerata sacra.

E’ stata usata per millenni dai nativi americani e lo è tuttora in quanto permette di

  • Purificarsi dalle energie negative
  • Purificare l’ambiente ed oggetti
  • Proteggersi dalla negatività
  • Aprire la mente e renderla quieta

Secondo gli sciamani infatti la salvia bianca liberi gli spazi da qualsiasi spirito maligno o energie negative che potrebbero esservi presenti. Questo potere è rilasciato dalla pianta bruciandone le foglie, che sono tipicamente raggruppate sotto forma di bacchette o bastoncini. Ancora oggi molti nativi americani, e non solo, ne usano i gambi e le foglie durante le cerimonie di purificazione e per attirare la prosperità.

Anche la scienza sta cominciando a studiare le proprietà delle erbe medicinali dei nativi ed è stato scoperto che

  • Uno studio publicato sul Ethnopharmacology Journal ha scoperto che bruciare le erbe medicinali (questa pratica viene chiamata “smudging”) apporta numerosi benefici. I ricercatori del Department of Pharmacy and Pharmacology all’Università di Witwatersrand, hanno osservato la riduzione del 94% dei batteri in una stanza che è stata trattata con un’ora di smudging. Ripulire l’aria dei batteri ha un grosso impatto sulla nostra salute infatti l’Environmental Protection Agency degli USA ha dichiarato che numerose patologie e problemi di salute sono dovuti a muffa e batteri presenti nelle nostre case di cui non ci accorgiamo.
  • La qualità della nostra aria e dei nostri ambienti dipende dagli ioni negativi. Gli ioni negativi sono presenti naturalmente nell’aria pulita della natura e nelle città sono sempre meno a causa dello smog, elettrodomestici e tessuti sintetici. L’assenza di questi ioni nell’aria causa stanchezza, depressione, allergia, asma, sistema immunitario debole. In commercio infatti esistono degli ionizzatori per ambiente che una volta usati si sente subito la differenza, come quando si fa una passeggiata in campagna. Ebbene, detto questo, la salvia bianca quando viene bruciata rilascia una quantità incredibile di ioni negativi!

COME USARE LA SALVIA BIANCA

Esistono diversi modi d’uso della salvia bianca che hanno effetti diversi, ma sempre profondamente benefici. Più siamo ricettivi e sensibili, più potremmo percepire l’aiuto che può dare questa pianta sacra.

Purificazione della propria energia. #1 Prendi uno smudge (si chiama così l’intreccio di foglie) di salvia bianca, accendilo e poi soffia così che comincia a rilasciare il suo fumo purificatore. Passalo lungo tutto il corpo partendo dal basso verso l’alto, e se hai una piuma (di un qualunque animale, non sintetica) puoi massaggiare il fumo lungo il tuo corpo. Respiralo profondamente con il naso quando lo passi davanti al volto. Mi raccomando passalo alla sommità del capo. Già dopo 5 minuti sentirai un senso di leggerezza che fa scomparire il mal di testa, nausea, nervosismo e dolori in generale. #2 Bevi un infuso di salvia bianca: Prendi 3 foglie, sbriciolale in una tazza, versaci acqua bollente e aspetta 10 minuti, poi bevi. E’ ideale quando si ha la febbre, cattivo umore e si sente che c’è qualche negatività che non riesci a mandare via. L’infuso di salvia bianca viene usato nelle capanne sudatorie sciamaniche per stimolare la sudorazione e l’espulsione delle tossine. #3 Aggiungi 20 grammi di foglie di salvia bianca nella tua vasca da bagno piena di acqua calda: è un ottimo modo per purificare il corpo.

Purificare la propria casa. Fai passare il fumo lungo tutte le pareti della casa, facendo attenzione a non saltare gli spigoli. E’ ideale quando si acquista una casa oppure se non lo si è mai fatto. Inoltre accendere uno smudge quando si medita o quando ci si rilassa è un ottimo modo per placare la mente ed aprirsi al divino.

Purificare oggetti ed animali. Il fumo della salvia bianca è un potente purificatore. Gli sciamani lo usano per purificare i loro oggetti rituali come la pipa. Noi possiamo usarli per purificare i cristalli ed anche i nostri amici animali facendo attenzione a non bruciarli.

Richiedere protezione. Se vuoi rafforzare il tuo intuito e la tua energia personale e schermare le influenze esterne puoi portare sempre con te nella tua tasca o nella tua borsa alcune foglie di salvia bianca. Gli sciamani nella loro “medicine bag” hanno sempre della salvia bianca con sé.

Come riconoscere se c’è energia negativa. Se quando si accende lo smudge di salvia bianca il fumo rilasciato è sottile e delicato significa che l’energia della casa è pulito. Mentre se il fumo è spesso e ricurvo significa che l’aria è satura di negatività e la salvia la neutralizzerà, fai rilasciare il fumo per un’ora. Poi riprova il giorno successivo e noterai che l’andamento del fumo sarà più armonico e delicato. Puoi anche notare che in certe zone della casa o con certe persone il fumo ha un “andamento negativo”, prendine nota e sappi che sono quelle dove devi lavorare di più.

Una regola importante quando si usa la salvia. Secondo Eileen Nauman autrice del libro “Sacred White Sage: A Way to Clear Negativity” (Sacra Salvia Bianca: Una Via per Purificare la Negatività) una volta che si accende lo smudge, non va spento: la salvia si spegne da sola quando ha finito il suo lavoro di purificazione. Infine non metterla mai in contatto con l’acqua.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

8 Commenti su questo post

  1. Va bene lo stesso con la Salvia officinalis?

  2. Neanche facilissima da trovare….

  3. Dove si trova la pianta fresca?

  4. Giu says:

    Ne devo aver bruciata troppa perché ha lasciato per giorni un odore così forte che di notte mi sono venuti i conati…

  5. Bianca Rosa says:

    dove trovo la salvia , in erboristeria o ?

    • dioni says:

      Si trova nei negozi di incensi, cristalli e spesso anche nei negozi di prodotti biologici, oppure online ai link indicati a fine articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline