SCIOCCANTE -Il 75% dei medici rifiuta la chemioterapia per se stessi. Perché?

Nessun Commento

Secondo NaturalNews, ricerche basate su questionari con elementi di scelta continua a dimostrare che 3 su 4 medici e scienziati sarebbe rifiutare la chemioterapia per se stessi a causa degli effetti devastanti su tutto il corpo e il sistema immunitario, ma anche a causa del tasso di successo molto bassa .Inoltre, solo il 2-4% dei tumori rispondono alla chemioterapia , dimostrando che la vita del paziente può essere esteso. Tuttavia, è comunemente prescritta per il trattamento di qualsiasi tipo di cancro.

I questionari sono stati applicati dai ricercatori del McGill Cancer Center, in un campione di118 medici, tutti esperti nel cancro.

Medici è stato chiesto di immaginare di avere il cancro e di scegliere tra sei terapie “sperimentali” diversi . Essi non solo hanno respinto la chemioterapia, ma hanno detto che non avrebbero permesso loro famiglie di passare attraverso questo processo! Che cosa dice circa la loro vera opinione su questo metodo arcaico?

cancer-chimioterapie-web

Lo studio ha un profondo effetto sulla opinione pubblica circa i trattamenti chemio nella maggior parte delle società occidentali, in particolare negli Stati Uniti, che utilizza più di qualsiasi altra nazione del mondo.

La mancanza di fiducia dimostrata da parte di pazienti e medici di transizione estesa a rimedi naturali è sempre più comune. Molto più spesso, anche di Incept 20 ° secolo, prima dell’avvento della medicina corrotta, i prodotti farmaceutici e le radiazioni.

Alti livelli di tossicità sono esattamente l’ultima cosa che ha bisogno di un essere umano quando si lotta contro l’infezione, malattia o pneuomonia.

Malattie autoimmuni si verificano soprattutto quando le persone ingeriscono sostanze chimiche da cibo, bere acqua, fare i loro vaccini contenenti prodotti chimici, che consumano dolcificanti artificiali o sono esposti a inquinamento ambientale.

Chemioterapia cis-platino come popolare, riempire il vostro corpo con le tossine terribili e medici e scienziati lo sanno, ma la FDA bandisce medici che prescrivono vitamine, integratori, erbe e cibi eccellenti, la chemioterapia è ancora “raccomandato”.

Modo si può sconfiggere il cancro è quello di disintossicare il corpo e costruire il vostro sistema immunitario ospite, non per coprire un organo o di un tumore con sostanze chimiche che inquinano tutto il corpo.

Pensateci: se una persona anziana è stata ferita bendaggio delle dita e necessaria per aiutare a guarire, è vecchio immergersi in una piscina piena di acqua per diversi giorni di fila e la dovrebbe guarire dito?

I medici sanno come assurda è l’ideologia della terapia chimica, ma quando una delle basi della società della terapia sulla gestione delle cure croniche, sono costretti silenzio per suggerire o trovare un’altra professione.

La chemioterapia è risultato molto poveri in tumori solidi derivanti colon, del polmone o della mammella , come mostrato negli ultimi 10 anni, ma alcuni medici una “spinta” in avanti nel tentativo di ritardare il tumore e aumenta in quelle zone del corpo malingne .

Potrebbe essere un caso estremo che quasi il 75% dei medici avrebbe rifiutato la chemioterapia per sé e per i propri familiari, ma ancora prescritto per il 75% dei loro pazienti? caro prezzo e la probabilità di chemioterapia “tangente” di grandi aziende farmaceutiche gridò la risposta “no”.

Nel migliore dei casi, la chemioterapia dovrebbe essere considerato come un trattamento alternativo, ma per più di 70 anni la medicina convenzionale ha distorto il pubblico sulla vera medicina, in modo che se vi capita di avere il cancro e che i medici ti dica cosa fare sarebbe bene chiedere se volesse fare lo stesso per loro e la loro famiglia.

Traduzione e Montaggio: Catalina Rusin “

fonte

PS Se siete nella zona di Arad, vorrei sottolineare che si terrà un corso (laboratorio, studio) della Nuova Medicina Germania, a fine giugno in Arad … Nell’articolo “ Nuova Medicina tedesca -? verità o menzogna ”noi I miei sentimenti raccontano corso simile presa in un primo momento, vi invito a leggerlo …

Questi workshop interattivi si inseriscono nel programma di promozione della salute e prevenzione delle malattie psicosomatiche, riconoscendo l’importanza di sentimenti e conflitti nella vita di tutti i giorni, evitando la sofferenza fisica e mentale. Guarigione workshop scienza basata sul tedesco (Dr.Hamer) comunicazione non violenta di Marshall Rosenberg, e approfondimenti relativi a cambiare programmi sopravvivenza biologica umana specifica fase di test da Ghis sua persona.

Che tipo di domande sarà risposto: -? come il nostro corpo funziona, questa meravigliosa macchina biologica ? – sono, in realtà, la malattia, e questo è il nostro rapporto con loro – quali sono i batteri, virus e altri microrganismi che del loro ruolo nel corpo? – cosa devo fare per guarire da qualsiasi malattia? – Quali sono i 5 criteri soddisfatti una volta che vai in malattia e come tu non vieni vero? – quello che dovete fare per rimanere in buona salute? – come comunicare senza violenza per portare armonia nella vita? – che cosa significa essere sovrano e che dovrebbero essere tutti i sovrani? – questo è il nostro rapporto con la divinità?

Fonte: http://galaxy-wy.blogspot.it/2013/06/scioccante-il-75-dei-medici-rifiuta-la.html

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline