Sciroppo aglio e miele

L’aglio rappresenta uno tra gli ingredienti decisamente immancabili nelle cucine di tutto il mondo. Il caratteristico sapore si armonizza facilmente con gli altri condimenti mentre esalta il sapore di numerosi piatti conferendo “carattere”. Tuttavia sia l’odore che il sapore, specie se uno spicchio finisce sotto i denti, tende inevitabilmente a compromettere l’alito, piccola problematica che può essere facilmente risolta con una mela o consumando semplice lattuga. Proprio l’aglio nero ad esempio risulta dunque apprezzato fin dall’antichità e in virtù delle innumerevoli e conclamate proprietà, costituisce un potente rimedio naturale contro una vasta gamma di problematiche a carico dell’organismo.

Trattandosi infatti di un efficace antibiotico naturale, si è rivelato letteralmente fenomenale in presenza di infiammazioni, malattie croniche e vari tipi di infezioni. Per fruire di tutti i suoi benefici, non si è obbligati a mangiare spicchi d’aglio freschi: in commercio esistono svariati integratori naturali ma in alternativa è possibile consumare tale elemento immergendolo nel miele e costituendo in questo una vera “bomba” utile per preservare l’organismo.

Aglio e miele: un potente sciroppo antibatterico

Quando siamo particolarmente stressati o a causa del cambiamento climatico o di un’alimentazione scorretta, è facile durante la stagione fredda prendersi un raffreddore o l’influenza. Un sistema immunitario debole apre le porte a numerose infezioni e batteri che hanno modo di attecchire e proliferare. Ricorrere agli antibiotici che distruggono la nostra flora batterica e lasciano residui chimici nell’intestino dovrebbe essere l’ultima opzione da valutare, dato che esistono numerosi rimedi naturali che funzionano bene e agiscono sinergicamente con le difese dell’organismo senza causare effetti collaterali. Inoltre l’uso smodato di antibiotici ha portato alla creazione di virus sempre più resistenti ai farmaci. In numerosi casi, i rimedi naturali hanno dimostrato avere effetti migliori rispetto ai farmaci per il fatto che spesso sono troppo forti oppure hanno effetti collaterali indesiderati che si manifestano creando ulteriori problematiche.

Secondo i più recenti studi scientifici, gli straordinari poteri curativi dell’aglio sarebbero determinati dalla presenza di una particolare sostanza, l’ajoene, in grado di contrastare anche i batteri più resistenti, che risultano invece rafforzati dall’utilizzo di antibiotici convenzionali.
Le proprietà antibatteriche dell’aglio sono state avvalorate da una ricerca condotta presso l’Università di Copenaghen e pubblicato sulla rivista Future Medicine. L’aglio rappresenta inoltre un potente antiossidante in grado di rigenerare le cellule cutanee: ecco che un utilizzo prolungato comporta una pelle liscia, detossinata e priva di impurità.

Sciroppo aglio e miele caratteristiche

Se si desidera combattere ogni malattia da raffreddamento quale febbre, tosse, influenza e raffreddore, mediante l’utilizzo di un rimedio naturale, è utile ricorrere allo sciroppo aglio e miele, indicato in presenza di:

  • asma
  • tosse persistente
  • mal di gola
  • infezioni delle vie respiratorie
  • bronchiti croniche
  • difficoltà respiratorie

Lo sciroppo aglio e miele contiene 3 ingredienti che in genere sono presenti nelle nostre dispense o che possono essere facilmente reperiti a un costo pressoché irrisorio:

  • Miele: è dimostrato che funziona meglio di ogni altro farmacocontro la tosse. Gli utilizzi medicinali del miele si perdono nella notte dei tempi, e la prima trascrizione del suo uso risale ad oltre 4000 anni fa. Il miele è ricco di sostanze battericide ed antibiotiche naturali.  In questo caso sarebbe utile utilizzare un miele manuka biologico ad esempio.
  • Aceto di Mele: l’aceto di mele, diversamente da quello di vino, non è un semplice condimento, ma molto molto di più. Sono infatti attribuite tantissime attività terapeutiche all’aceto di mele: utile per le allergie, per combattere l’artrite, l’asma, la bronchite, i calcoli, la psoriasi, per ridurre il colesterolo, l’ipertensione, lo stress. Ha un’azione disinfettante in grado di agire contro l’influenza e il mal di gola.
  • Aglio: è una vera e propria medicina presente in tantissime ricette curative fin dall’antichità. È un antibiotico naturale così potente che anche se viene diluito 100 mila volte è ancora in grado di uccidere batteri patogeni. Le sue proprietà sono davvero tante e per approfondire vedi Come ATTIVARE l’aglio per assorbirne le proprietà medicinali.

Ricetta sciroppo aglio e miele ad azione antibiotica naturale

La preparazione dello sciroppo aglio e miele è relativamente semplice: occorre in primo luogo, schiacciare l’aglio e poi tritarlo per poi mescolare insieme tutti gli ingredienti, conservando in ultimo tale miscela in un barattolo di vetro. Sarebbe opportuno lasciar riposare lo sciroppo all’aglio almeno una notte per amalgamare al meglio ogni elemento per poi filtrarlo la mattina successiva, avendo cura di conservarlo in un luogo fresco, asciutto e preferibilmente buio.

Sciroppo all’aglio benefici

Il miele (quello biologico e non pastorizzato e allungato come è facile vedere negli scaffali dei supermercati) rappresenta una preziosa fonte di vitamine, minerali ed enzimi, e combatte con successo i radicali liberi poiché agisce come antiossidante. Inoltre, ha forti proprietà antinfiammatorie e antibatteriche che fornisce grande sollievo nel caso di raffreddore, tosse o mal di gola. L’aceto di mele dispone invece di potenti proprietà antivirali e antibatteriche, quindi potenzia il sistema immunitario e aiuta nella lotta contro i virus e batteri. L’aceto di mele è anche ricco di minerali, enzimi e batteri che migliorano la salute di tutto il corpo. L’aglio è un altro rimedio naturale popolare, che è stato utilizzato per migliaia di anni nel caso di problemi respiratori. L’aglio ha potenti proprietà antivirali e antibatteriche e stimola il sistema immunitario.

Come utilizzare lo sciroppo aglio e miele

Qualora si desideri utilizzare lo sciroppo all’aglio e miele come rimedio naturale per rinforzare il sistema immunitario, sarebbe opportuno assumerne regolarmente un cucchiaino ogni giorno. Se lo si utilizza invece al fine di trattare un problema di salute specifico, è necessario assumere un cucchiaio di sciroppo ogni due ore fino percepire l’effettivo miglioramento.

Di seguito sono elencati due tipi di aceto di mele non pastorizzato e due tipi di miele anch’essi non pastorizzati per ottenere il massimo dei principi attivi e nutrizionali.

Apple Cider Vinegar - Aceto di Sidro di Mele
da Agricoltura Biologica

Voto medio su 8 recensioni: Da non perdere

Aceto di Mele
Non pastorizzato

Articolo aggiornato al 26 Febbraio 2020

Riproduzione vietata. Questo articolo ha solo fine illustrativo e non sostituisce il parere del medico. Non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Termini e Condizioni