Se avessi delle potenzialità di cui non sei consapevole?

1 Commento

autoguarigione

Il nostro organismo possiede potenzialità di cui neanche noi siamo consapevoli e lo testimoniano i numerosi casi di autoguarigione.

L’organismo umano è qualcosa di perfetto e illimitato, tale che probabilmente alla luce degli attuali strumenti messi a disposizione dalla scienza, non ne abbiamo che una conoscenza limitatissima. Talvolta ascoltiamo storie di persone “miracolosamente” guarite da mali terribili e gridiamo un grazie ad un qualche essere più grande di noi, reale o presunto: ma se fosse semplicemente una delle grandi potenzialità del nostro corpo, ovvero quella dell’autoguarigione? Sapevate che i pensieri negativi sono in grado di alterare il sistema immunitario? Vedi Il corpo umano possiede la capacità di autoguarigione

Ecco un caso clinico, l’ esempio clamoroso di un uomo che è riuscito a vivere un’esistenza normale nonostante una diagnosi di AIDS. Ognuno di noi può vivere in buona salute, basta affidarsi alla saggezza biologica della natura e rispettarne le leggi. Intanto, iniziamo con l’ inondarci di bei pensieri: questi infatti stimolano la produzione disostanze benefiche. Il cervello è il nostro miglior medico, in grado di svolgere l’azione riparatrice di cui necessitiamo. Un caso raccontato da Bob Owen in AIDS: Roger è guarito, ci mostra che questa malattia è soltanto la conseguenza di un sistema di vita abusivo e che cambiare tale sistema è il primo passo per la guarigione.

Roger era un ragazzo che aveva contratto il virus HIV in seguito all’abuso di droghe illegali in Vietnam dove si trovava per una missione militare. Dopo anni di vita normale fu colpito dall’ AIDS con un sarcoma di Kaposi. Il suo medico si offrì di cercare una soluzione del caso e dopo molte riflessioni concluse che non è la malattia a distruggere il sistema immunitario, ma è un sistema immunitario indebolito a determinare la comparsa della malattia. Come si può indebolire un sistema immunitario? Conducendo uno stile di vita sregolato e fatto di abusi, che non riguardano soltanto i farmaci e le droghe, ma anche tutti i prodotti tossici assorbiti con la nutrizione. Quando riempiamo il nostro corpo di veleni, le difese immunitarie divengono così sovraccariche da risultarne alterata la funzionalità. Dalla letteratura possiamo scoprire che J.H.Tilden aveva già dato una definizione di tutto ciò con il termine di tossiemia. Il famoso autore sosteneva che la causa delle malattie consiste nella ritenzione di residui metabolici che non possono essere eliminati dal corpo. Dalle parole di Tilden: “Piuttosto che acquistare un trattamento miracoloso, sarebbe meglio cessare di fabbricare la malattia in sè stessi” .

Il Dottor Bob De Bragga dichiarò: “Ogni giorno perdiamo la battaglia contro le malattie perchè tutti i mezzi di prevenzione e di trattamento che utilizzano l’ alimentazione o altri mezzi non tossici vengono ignorati”. Roger decise quindi di avvalersi di un’ alimentazione sana ma si sottopose inizialmente ad un digiuno di 35 giorni per disintossicare il suo organismo sovraccarico di tossine. [Vedi Il Potere Curativo del Digiuno] A breve si ebbero i primi miglioramenti ed alcune lesioni dovute al sarcoma di Kaposi regredirono fino a scomparire. Decise quindi di cambiare anche i suoi pensieri, poichè i pensieri negativi provocano nel corpo la produzione di sostanze chimiche che perturbano i delicati meccanismi biologici e indeboliscono il sistema immunitario. Se il sistema immunitario è stato alterato da uno stile di vita innaturale, brutti pensieri ed emozioni rimosse, il corpo viene lasciato senza difese ed ogni sorta di infezione può presentarsi. Roger ha potuto vivere un’ esistenza assolutamente normale nonostante la diagnosi dell’ AIDS ed è stato in grado di conseguire eccezionali miglioramenti cambiando il suo stile di vita sbagliato in un sistema equilibrato. Questo è soltanto uno dei molti casi in cui sono state mostrate le portentose capacità di autoguarigione del corpo umano.

Biofotoni e Autoguarigione - Libro
I biofotoni ci permettono di armonizzare ciò che nel nostro corpo è ancora in disequilibrio

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

Commento su questo post

  1. siamo progettati in modo tremendamente meraviglioso !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline