Silvoterapia la scienza conferma che abbracciare gli alberi cura mente e corpo

6 Commenti

Finalmente anche la scienza conferma che abbracciare gli alberi fa bene alla salute, un ulteriore prova di ciò che gli hippie affermano da decenni: abbracciare gli alberi apporta benefici al corpo, alla mente e l’anima. Secondo Matthew Silverstone autore del libro “Blinded by Science” (Bendati dalla scienza ufficiale) per stare meglio non serve neanche toccare l’albero, il solo essere nelle sue vicinanze ha lo stesso effetto.

Nel suo testo Silverstone afferma anche che gli alberi aiutano gli esseri umani a migliorare una serie di problemi quali: salute mentale, stress, concentrazione, così come il mal di testa, riportando le conclusioni di un rapporto di sanità pubblica, che si basano su indagini in merito al legame tra salute mentale e spazi verdi. Si è scoperto che, “stare a contatto con la natura può contribuire in modo significativo a migliorare le capacità mentali e il nostro benessere.” A quanto pare, gli alberi sono in grado di andare ben oltre le loro funzioni base come fornire l’apporto di ossigeno necessario ad esseri umani e animali. Tramite l’aiuto di vari studi, Silverstone mostra come i bambini siano particolarmente colpiti dalla potenza degli alberi. Sono stati riscontrati miglioramenti fisiologici e psicologici quando i bambini interagivano, non solo con gli alberi, ma anche con le piante.

I bambini si sentono meglio emotivamente e cognitivamente in presenza di ambienti verdi. Inoltre, vi è stato un incremento della loro creatività, Silverstone ha dimostrato che sono le proprietà vibrazionali di piante e alberi ad apportare benefici. Egli spiega che tutto ha una vibrazione e l’insieme di vibrazioni ha effetti sul comportamento e sulle funzioni vitali del corpo.

Silverstone riporta come esempio di questo principio l’esperimento fatto con l’acqua. Bere una certa quantità di acqua che possiede 10Hz di vibrazioni cambia immediatamente i tassi di coagulazione del sangue nel corpo. Lo stesso si può dire degli alberi. Al momento in cui ne toccate uno, i diversi stati vibrazionali produrranno effetti su una varietà di funzioni biologiche all’interno del corpo.

Tramite uno degli studi che riporta nel suo libro è giunto alla seguente conclusione: “gli spazi verdi possono essere efficaci nel trattamento di alcune forme di malattie mentali“. I Taoisti sono giunti alla stessa conclusione migliaia di anni fa. Mantak Chia, un maestro taoista, insegna ai suoi studenti che la meditazione con gli alberi è utile per liberare le energie negative. Egli ha sviluppato un metodo di guarigione tramite gli Alberi, il Qigong cosmico curativo, con cui insegna ai suoi allievi ad allineare il loro corpo con i campi di energia, o aura, degli alberi. Chia dice che gli alberi neutralizzano naturalmente le energie negative o i disturbi di un corpo, trasformandoli in forza vitale e positività. Nel Taoismo, si pensa che gli alberi siano grandi assorbitori di forza cosmica, ed energia terrestre. Gli alberi e le piante sono entrambi in grado di assorbire le frequenze dalla luce e trasformarle in cibo.

Il rito della purificazione del cibo, crea una connessione energetica tra il cibo e chi se ne alimenta. In Italia, esiste una comunità internazionale chiamata Damanhur. Nel loro laboratorio nei boschi, i ricercatori di Damanhur hanno sviluppato un modo per catturare il suono degli alberi delle piante. La loro attrezzatura cattura le fluttuazioni elettromagnetiche che avvengono sulle superfici delle radici e delle foglie e li trasforma in suoni.

Gli alberi e le piante sembrano essere consapevoli dimostrando anche preferenza per vari tipi di musica. Infatti, alcuni coltivatori di marijuana in California del Nord fanno ascoltare smooth jazz e musica classica alle piante, sostenendo che tutto ciò li aiuti nella crescita. Sembra che gli esseri umani possano rapportarsi reciprocamente con gli alberi.

Sebbene i pini siano spesso la scelta migliore, possono essere usati molti altri tipi di alberi o piante. Secondo il Taoismo quelli più grandi contengono il massimo dell’energia e i migliori sono quelli che si trovano vicino ai corsi d’acqua.

Ecco le proprietà energetiche di ogni albero

1) Cipressi abbassano la temperatura e nutrono l’energia Yin.

2) I Salici aiutano a combattere i venti secchi ad eliminare dal corpo l’eccesso di umidità, a ridurre la pressione sanguigna e a rafforzare il tratto urinario e la vescica.

3) Gli Olmi calmano la mente e rafforzano lo stomaco.

4) Gli Aceri combattono i venti secchi ed aiutano a ridurre il dolore.

5) I Carrubi aiutano ad eliminare il calore interno e a bilanciare le condizioni del cuore.

6) Gli alberi di Banyan (fichi bengalesi) purificano il cuore ed aiutano ad eliminare l’umidità corporea.

7) La cannella può eliminare il freddo dal cuore e dallo stomaco.

8) Gli abeti aiutano a far assorbire le contusioni a ridurre la sudorazione e fanno guarire prima le fratture ossee.

9) I Biancospini aiutano la digestione, rafforzano l’intestino e combattono la pressione bassa.

10) Le Betulle abbassano la temperatura, eliminano l’umidità corporea e aiutano a disintossicare l’organismo.

11) I Pruni nutrono, la milza, lo stomaco, il pancreas e calmano la mente.

12) I Fichi eliminano l’eccesso di calore corporeo incrementando la salivazione, nutrono la milza e aiutano a curare la diarrea.

13) Il Ginko biloba aiuta a rafforzare la vescica e ad alleviare i problemi urinari nelle donne.

14) La Quercia aiuta a superare le rigidità e ad aumentare il proprio potere e connettersi con il lato più profondo

15) Il Frassino è simbolo dell’albero del mondo, della rinascita e dell’iniziazione

Entrare in risonanza con l’albero

Più tempo si è sotto un albero o una foresta a passeggiare e maggiori e più profondi sono gli effetti di guarigione. L’ideale è togliersi le scarpe per permettere il flusso di energia di attraversarci senza creare isolamento con il suolo.

Tao Yoga
Il risveglio dell’energia attraverso il tao

Voto medio su 3 recensioni: Da non perdere

Tao Yoga e Automassaggio
Tecniche di ringiovanimento, il sorriso interno e i sei suoni risanatori nel metodo taoista

Voto medio su 4 recensioni: Buono

Tao Yoga Fusione dei 5 Elementi
Meditazione di base e meditazione avanzata per trasformare le emozioni negative

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

Per approfondire vedi

Scienziati: Trekking e passeggiate nella natura trasformano il nostro corpo

Come camminare nella Natura cambia il tuo cervello

Le qualità curative degli alberi

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

6 Commenti su questo post

  1. Giorgio (femminista) says:

    e il zappino, anche pino marittimus??

  2. Una pratica che amo e applico da tempo…..provate quest’emozione e regalate i benefici al vostro corpo ed alla vostra anima!!

  3. Io la consiglierei a scuola come gioco/terapia ,funziona a meraviglia sia divertendo i bambini mantenendoli allo stesso tempo dolcemente rilassati…

  4. Amelia says:

    Articolo e video molto interessanti. Non avevo mai sentito nulla di simile, mi sono commossa…

  5. Amelia says:

    Ho provato una profonda e forte emozione

  6. Glo Ria Glo Ria says:

    Non dice quale beneficio si può trarre dall’olivo? uffa sapevo che era ottimo per il di testa ma cercavo conferme…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline