Come fare la Spazzolatura a Secco. Proprietà e Benefici

Nessun Commento
acquista reishi ganoderma

spazzolatura a secco

La spazzolatura a secco permette di disintossicare l’intero organismo e depurare il sistema linfatico. Ecco i benefici e le istruzioni

La pelle è il nostro organo più grande, ed è responsabile del 25% della disintossicazione quotidiana del nostro corpo. Quindi se pensi che le tossine escano solo dalle feci o dalle urine, non è così. Tuttavia questo è poco conosciuto e quando pensiamo alla disintossicazione non ci viene certo in mente la nostra pelle.

Per disintossicare la pelle, oltre ad una corretta igiene quotidiana, la soluzione più efficace è quella dello spazzolamento a secco della pelle.

La spazzolatura a secco della pelle assiste il corpo nella corretta eliminazione delle scorie contribuendo a purificare il sistema linfatico dalle tossine che si accumulano nelle ghiandole linfatiche. Questo aiuta a migliorare la circolazione, aprire i pori e tonificare la pelle.

Ogni giorno siamo esposti alle tossine sia dal cibo che dall’ambiente. Se non possiamo eliminare correttamente queste tossine, la nostra pelle sarà uno dei molti organi che soffre: il rinnovamento cellulare richiederà più tempo, le rughe diventano più evidenti, posso sorgere o peggiorare situazioni di acne, eczema o psoriasi, e la luminosità del nostro corpo comincerà a sbiadire.

Il sistema linfatico deve svolgere molte funzioni di purificazione come il filtraggio e la rimozione delle cellule morte, le cellule tumorali, batteri, funghi, virus e detriti tossici ed invia anche linfociti nel sangue per combattere le infezioni e organismi indesiderati. Se non si fa attività fisica quotidiana il sistema linfatico si intasa e questo è rischioso soprattutto per le donne dato che indossando il reggiseno si bloccano i canali di scolo della linfa nei lifonodi della zona ascellare.

Come spiegato nel libro “Dressed To Kill: The Link between Breast Cancer and Bras” (Vestiti per Uccidere: Il collegamento tra il Cancro al Seno e Reggiseno): C’è una probabilità 21 volte maggiore di sviluppare il cancro al seno nelle donne che indossano i loro reggiseni per più di 12 ore al giorno e un aumento di 113 volte di incidenza del cancro al seno tra le donne che indossano i loro reggiseni tutto il tempo.

La spazzolatura a secco della pelle è uno dei modi migliori, oltre a esercizio fisico e la respirazione profonda, per sostenere la salute linfatica, la salute del seno ed espellere le tossine attraverso la pelle. Se i pori della pelle rimangono ostruiti, il corpo sarà meno efficiente nella rimozione dei rifiuti. Questo può gravare su altri organi di disintossicazione, come il fegato.

Benefici della Spazzolatura a Secco della pelle

  • Libera il corpo dalle scorie metaboliche
  • Incoraggia la rigenerazione delle cellule
  • Aumenta il flusso sanguigno
  • Riduce la comparsa della cellulite
  • Migliora il tono muscolare
  • Elimina le cellule morte della pelle
  • Migliora la congestione linfatica nei tessuti del seno
  • Migliora la struttura e il tono della pelle
  • Aumenta la circolazione degli organi interni

Come fare la Spazzolatura a Secco

Può essere fatta ogni mattina prima di vestirci e ogni volta prima di farci la doccia o il bagno. La pelle deve essere completamente asciutta per fare lo spazzolamento a secco. E’ importante avere una spazzola di setole naturali.

  1. Iniziare con movimenti ampi: parti dalle piante dei piedi. Spazzola con movimenti circolari. Sarà un po ‘ruvida contro la pelle, ma è una buona cosa. Spazzola verso l’alto salendo lungo le gambe e le cosce
  2. Spazzola ora a partire dalle mani fino ai gomiti. Poi parti dal collo e spazzola lungo le braccia verso i gomiti.
  3. Lungo la pancia e il torace l’importante è che la direzione dello spazzolamento a secco sia sempre in direzione verso il cuore. Quindi dalla pancia verso l’alto e dal petto verso il basso. Nel basso ventre invece puoi fare dei movimenti circolari in verso orario così da stimolare il movimento intestinale corretto.
  4. Poi passa alla schiena (puoi farti aiutare dal tuo partner oppure procurati una spazzola con il manico lungo). Parti dalle caviglie, sali verso i polpacci e i glutei. Ora dalle mani vai ai gomiti, dal collo ai gomiti, dalla zona lombare verso la parte alta della schiena.
  5. Quando spazzoli un’area, passaci più volte con la spazzola.

Nota. Assicurati di lavare settimanalmente la spazzola con acqua calda e sapone naturale per rimuovere eventuali residui. Appendilo per farlo asciugare in un luogo caldo e asciutto. E’ ottimo spazzolarsi anche prima di andare a letto per favorire il sonno.

E’ possibile fare lo spazzolamento a secco del viso usando una spazzola apposita dalle setole più morbide. Eseguire piccoli movimenti circolari.

Spazzola per il Viso
Spazzola per il viso in robusto compensato
in setole morbide
Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere
Spazzola Cosmetica
Spazzola cosmetica per il corpo
Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

Copyrighted.com Registered & Protected
OBFD-PCHM-KIS5-PFHQ

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline