Premere le dita per 60 secondi produce questi effetti nel corpo

3 Commenti

premere dita

Sulla mano ci sono moltissimi punti di agopuntura connessi con gli organi del nostro corpo e che se stimolati possono innescare dei processi di guarigione.

La pratica di stimolare i punti di agopuntura attraverso la mano è chiamata riflessologia palmare ed è efficace come qualsiasi altro tipo di riflessologia (ad esempio orecchie, piedi, viso), ma se avete la possibilità di fare riflessologia plantare, ovvero di stimolare i punti nei piedi, è preferibile perché i punti nel piede sono più vicini alla superficie della pelle. Infatti gli operatori Shiatsu nei loro massaggi dedicano molto tempo a trattare i piedi.

La riflessologia sulla mano ti permette di praticarla autonomamente e dovunque, e darà gli stessi risultati della riflessologia plantare ma necessita di una stimolazione intensa e prolungata, come spiego di seguito, dato che nella mano i punti sono più in profondità.

Ad esempio se abbiamo un mal di testa, costipazione, nausea basta stringere il dito corrispondente in modo intenso per 60 secondi e potrai testimoniare che effettivamente il disturbo tende ad essere sempre più lieve fino a scomparire.

La riflessologia palmare moderna è stata riscoperta e concettualizzata da William H. Fitzgerald, medico statunitense che, nel 1872, si accorse che esercitando una pressione su alcune parti del corpo era in grado di trattare con successo i suoi pazienti. Da allora è stata sviluppata una mappa con tutti punti corrispondenti della mano.

In questo articolo ci concentriamo sugli effetti della stimolazione della dita che sono molto facili per effettuare un trattamento efficace.

COME FARE UN TRATTAMENTO NEI PUNTI DI AGOPUNTURA DELLE DITA

Ogni trattamento di riflessologia inizia con un rilassamento. Il rilassamento permette di focalizzare la propria energia e di sciogliere i muscoli consentendo così di raggiungere i punti riflessi in profondità. Sono chiamati punti riflessi perché “riflettono” un particolare organo o funzione del corpo.

ESERCIZIO DI RILASSAMENTO

Chiudi gli occhi. Metti le mani sulla pancia e focalizzati sul respiro e su come si muove la pancia. Ricorda che una respirazione corretta prevede pancia che si gonfia quando si inspira e pancia che si sgonfia quando si espira. Butta fuori tutta l’aria, e fai un respiro profondo contando fino a 5. Trattieni contando fino a 5. Espelli l’aria contando fino a 5. Fallo per 5 volte.

Ora puoi iniziare il trattamento di cui hai bisogno oppure puoi fare tutte e 5 le dita a livello di prevenzione e stimolazione dell’energia.

POLLICE

Il pollice è collegato ai polmoni e il cuore. Se hai il battito cardiaco accelerato o tosse, strofina il pollice circondandolo con l’altra mano per 40 secondi, poi stringilo per 10 secondi e poi stiralo per 10 secondi.

INDICE

L’indice è collegato con lo stomaco e il colon. Per alleviare la costipazione o dolori addominali, premere forte e strofinare il dito indice per 60 secondi e alla fine stirarlo.

MEDIO

Il dito medio è collegato con l’intestino tenue, il cuore, il sangue e il sistema respiratorio. Ogni volta che si sente vertigini, nausea, insonnia stira il dito medio per 10 secondi e poi strofinalo e stringilo per 50 secondi.

ANULARE

Il dito anulare ha un effetto significativo sull’umore. Per trattare apatia, tristezzadepressione, semplicemente massaggiare il dito per 2 minuti.

MIGNOLO

Il mignolo è legato a reni. E ‘anche associato con dolore al collo, mal di testa e alla paura. Circondalo con l’altra mano e massaggialo in modo intenso ma gentile per circa 2 minuti cercando di stimolarlo in tutti i punti dalla radice fino alla punta.

Facendo queste semplice pratiche sentirai un enorme sollievo nel trattare i disturbi associati. Alla fine di ogni dito fai la stessa cosa sul dito dell’altra mano.

Il palmo della mano è collegato con il sistema nervoso. Se quindi vuoi sciogliere lo stress o un evento traumatico o emotivo troppo intenso allarga il palmo di una mano e stringi l’altra a pugno: strofina la mano chiusa sul palmo della mano aperta per 60 secondi. Poi fai la stessa cosa invertendo le mani. Un’altra tecnica è quella di battere le mani intensamente per 10 volte.

La riflessologia può essere usata come metodo d’indagine (dove sentite dolore l’organo corrispondente è affaticato) e per prevenire e risolvere molti tipi di disturbi. Stimola la naturale autoguarigione del corpo lavorando sui blocchi energetici e ripristinando il corretto flusso di energia nei meridiani. Se vuoi saperne di più leggi anche Come Massaggiarsi la Mano al Mattino per attivare il corpo.

Riflessologia Facile
A ogni età, in ogni luogo, in ogni momento

Voto medio su 4 recensioni: Da non perdere

Riflessologia
Curare disturbi e malattie con il massaggio zonale
del piede e della mano

Voto medio su 1 recensioni: Da non perdere

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

3 Commenti su questo post

  1. un mio amico una volta mi chiese di tiragli l’indice della mano e produsse strani effetti…

  2. Curioso says:

    C’è qualcosa che non torna tra questo articolo e quello di 8 mesi fa : http://www.dionidream.com/riflessologia-palmare/
    La corrispondenza oragani/emozioni delle dita si contraddice. Quale dei due è “vero” ?
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline