Storia Zen – Maestro, vorrei un mondo più bello…

Nessun Commento

maestro20zen20in20meditazioneUn discepolo chiede al maestro:

D. Maestro, io vorrei che il mondo fosse più bello che ci fosse più amore e che le persone fossero più felici, cosa posso fare?
M. Non puoi fare niente tranne il vedere che il mondo è solo un film e che tu sei la consapevolezza che crea questo film.
D. Ma maestro se io fossi il creatore di questo film sicuramente lo farei più piacevole e carino.
M. Vedi, se tu vai al cinema a vedere un film ci sono scene di guerra, di amore, di violenza, di pace e io credo che se il film fosse semplice, senza colpi di scena ed effetti speciali, non ti piacerebbe. Quindi come creatore del film lo fai con tutte queste
caratteristiche.
D. Quindi tu come maestro sai che sei il creatore di questo film?
M. No, io come maestro e tu come discepolo stiamo solo interpretando la nostra parte nel film.
D. Ma allora………… io non sono niente, non ho nessun potere, non ho nessuna possibilità di fare qualcosa per migliorare il mondo?
M. Si, in realtà tu sei il nulla che crea tutto e quando vedi questo non hai nessun interesse a cambiare ciò che stai creando anche perché altrimenti non lo avresti creato, e ti accorgerai che per tutto ciò che esiste ci sarà un grandissimo amore. L’amore per tutta la tua creazione. Se invece non vedi questo e credi di essere qualcuno, vorrai cambiare il mondo, ma in questo caso sei solo un personaggio del film eda tale non puoi far altro che recitare la tua parte nel copione.

di Andrea Cracco (ZioZeb).

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline