Il succo di Mr Seto. Tutta la verità sul “Miracle Drink” che afferma di essere in grado di curare il cancro

2 Commenti

succo mr seto

Il succo di Mr Seto è chiamato “Miracle Drink” (tradotto “Bevanda Miracolosa”) che si sostiene possa essere in grado di prevenire il cancro e curare molte altre malattie come ulcere, disturbi a fegato, reni e pancreas, dolori mestruali. Questa notizia circola in rete da diversi anni e, incuriosito, ho deciso di fare delle ricerche per saperne di più. Ecco le mie conclusioni. Buona lettura

La storia di Mr Seto

Ecco la notizia integrale tradotta in italiano:

Questa Bevanda Miracolosa è in circolazione da molto tempo.Vale la pena di prenderne nota. C’è una celebrità, Mr Seto, che ne giura la verità. Vuole renderla pubblico per attirare l’attenzione di persone che hanno i tumori. Questa è una bevanda che può proteggere le cellule difettose che si formano nel tuo corpo o che ne rallenterà la sua crescita! Mr Seto aveva un cancro al polmone.

Gli è stato consigliato di prendere questa bevanda da un famoso erborista dalla Cina. Ha preso questa bevanda diligentemente per 3 mesi e ora la sua salute è ripristinata, ed è pronto a fare un viaggio di piacere. Grazie a questa bevanda! Non fa male provare.

È come una Bevanda Miracolosa! È semplice.

Hai bisogno di una radice di barbabietola, di una carota e di una mela che si uniscono insieme per fare il SUCCO! Lavare bene, tagliali a pezzi lasciando la buccia e mettili nella centrifuga (o estrattore) e bevi il succo subito appena fatto.

È possibile aggiungere un pò di lime o limone per avere un gusto più rinfrescante.

Questa Bevanda Miracolosa sarà efficace per i seguenti disturbi:

1. Prevenire lo sviluppo delle cellule tumorali. Rallenta la crescita delle cellule tumorali.
2. Previene le malattie del fegato, reni e pancreas e può anche curare l’ulcera.
3. Rafforza i polmoni, previene l’attacco cardiaco e l’alta pressione sanguigna.
4. Rafforza il sistema immunitario
5. Buono per la vista, elimina gli occhi rossi e stanchi o gli occhi secchi
6. Aiutare ad eliminare il dolore da allenamento fisico e i dolori muscolare
7. Disintossica, aiuta il movimento intestinale, elimina la costipazione. Pertanto renderà la pelle sana e più luminosa. E’ ottima per il problema dell’acne.
8. Migliora l’alito cattivo dovuto all’indigestione, infezioni alla gola
9. Dolore
10. Assiste chi ha la febbre da fieno dagli attacchi della febbre da fieno.

Loading...

Non esiste assolutamente alcun effetto collaterale. Altamente nutriente e viene facilmente assorbita. Molto efficace se avete bisogno di perdere peso. Noterete che il sistema immunitario sarà migliorato dopo 2 settimane di uso.

Assicurati di berla subito appena spremuta per ottenere il miglior effetto.

Per favore condividi con la tua famiglia ed amici.

Considerazioni sul Miracle Drink di Mr Seto

Le prime considerazioni da fare sono:

  1. Non afferma di essere una cura per il cancro. Quindi chi la gira in rete con questa affermazione è falso.
  2. Non ci sono indicazioni esatte per poterla definire una cura. Ha preso solo il succo per 3 mesi o altro? Quanti succhi al giorno e in che orari? ecc
  3. Non ci sono molte indicazioni su chi sia questo Signor Seto, né tanto meno l’erborista che gli ha suggerito la ricetta. Può essere anche molto probabile che tutta la storia sia una finzione per far passare meglio il messaggio.

Fatte queste premesse ora a noi interessa sapere se effettivamente questa ricetta possa essere utile o meno. Facendo una ricerca su Google, il primo risultato che appare è un articolo intitolato “The Miracle Drink hoax that tastes like fail” (tradotto “La bufala della bevanda miracolosa che sa di fallimento”). Leggendo l’articolo si scopre che l’autore la dichiara una bufala perché non ci sono studi clinici a supporto. Non perché non funziona o perché fa male, semplicemente le università e aziende farmaceutiche non hanno fatto uno studio su questa bevanda, quindi allora bisogna starne lontano, secondo l’autore.

Siccome la mia apertura mentale è un pò più vasta ho voluto approfondire. Infatti, appena ho letto la ricetta di Mr Seto, mi sono venuti subito in mente almeno tre nomi:

  • Max Gerson. Medico tedesco che ha elaborato una terapia a base di succhi freschi, lavaggi del colon, integratori naturali e dieta vegetariana. Il succo usato nella sua terapia è a base di carota, mela e di verdure a foglie verde. I benefici di questa cura sono confermati da numerosi pazienti e testimonianze, e ci sono diverse cliniche nel mondo basate sul suo metodo.
  • Rudolf Breuss. E’ un guaritore austriaco che ha curato più di 45.000 persone affette da cancro e altre malattie, con una digiunoterapia di ben 42 giorni in cui bisognava assumere un succo fatto di barbabietola, carota, sedano, patata e ravanelli, oltre che due tipi di decotti.
  • Norman Walker. E’ stato il più primo al mondo a diffondere la terapia curativa a base di succhi. Nel suo best-seller “Succhi di Frutta e Verdura” spiega le proprietà di ogni tipo di succo e stila una tabella di corrispondenza tra le varie malattie e i succhi da associare. Poneva particolare attenzione ai benefici del succo di carota e di barbabietola.

Analisi degli ingredienti

Barbabietola: ricca di betaina metilglicina, inibisce omocisteina e favorisce il benessere cardiovascolare, inibisce la glicosilazione del DNA, ottima in caso di anemia.

Carota: ricca di betacarotene precursore vitamina A necessaria per un gran numero di processi biologici come la vista, modula il sistema ormonale, e insieme alla vitamina D previene alcuni tipi di cancro aumentando il sistema immunitario.

Mela con buccia: ricca di quercitina e flavonoidi ad azione antinfiammatoria e benefici per il microbioma.

I benefici anticancro del succo di barbabietola

Abbiamo già discusso in dettaglio sui benefici del succo di carota e del succo di mela [Leggi Succo di Carota. Il più potente concentrato di nutrienti curativi per gli occhi, la pelle e la disintossicazione e Il succo di mela uccide le cellule del cancro del colon], quindi ora vorrei porre l’attenzione sul succo di barbabietola.

Iniziamo subito col dire che davvero il succo di barbabietola può essere benefico nel trattamento del cancro. Infatti, le barbabietole sono state utilizzate come trattamento per il cancro in Europa da secoli. L’interesse moderno di utilizzare la barbabietola come un trattamento per il cancro è iniziato negli anni ’20 quando due medici tedeschi, il Dr. Farberse e il Dr. Schoenenberger hanno utilizzato la barbabietola per curare i pazienti affetti da tumore. Inoltre nei primi anni ’50 un professore ungherese, il Dr. S. Ferenczi, ha condotto esperimenti per dimostrare che le barbabietole hanno migliorato la salute dei pazienti affetti da tumore. Il vincitore del premio Nobel, il Prof. Szent-Gyorgi di Budapest, ha anche lavorato con il dottor Ferenczi per dimostrare alcuni fatti sul valore della barbabietola nell’alimentazione umana.

Sul sito della Foundation for Advancement in Cancer Therapy scopriamo di più degli studi di Ferenczi sulle proprietà anticancro della barbabietola. Eccole in sintesi:

  • Ci sono molti componenti nella barbabietola che sono efficaci nei pazienti affetti da tumori e consiglia di assumerla in forma concentrata da succo di barbabietola o da barbabietola polverizzata a freddo, per avere il massimo contenuto di nutrienti (insomma cotta perde un pò  le proprietà).
  • Se le barbabietole sono coltivate in ricchi terreni biologici, allora esse contengono tutti i minerali necessari, le vitamine e i preziosi minerali noti perché sembra che la barbabietola ha la capacità di raccogliere praticamente tutto ciò che è disponibile nel terreno. La barbabietola contiene molto ferro, potassio, magnesio, fosforo, calcio, zolfo e iodio. La barbabietola contiene anche molti minerali traccia che sembrano molto preziosi nella rigenerazione del corpo umano. Sospettiamo che il cobalto, l’oro, l’argento, il vanadio hanno una certa funzione e il Dott. Ferenczi e il suo collaboratore tedesco, il dott. S. Schmidt hanno sottolineato il fatto che le tracce di rubidio e cesio sono importanti.
  • È ben noto che la barbabietola è un alimento che contiene un elevato contenuto di ferro che agisce come un rigeneratore e un attivatore nei globuli rossi. Molti altri alimenti contengono ferro e tuttavia è ben noto che il corpo umano assimila il ferro dalla barbabietola più facilmente di quasi qualsiasi altro cibo conosciuto. I ricercatori sospettano che ci sia un certo catalizzatore nella barbabietola che aiuta a utilizzare il ferro disponibile. Questo non accade per molte altri cibi ricchi di ferro.
  • Un altro fatto portato avanti nella conferenza del dottor Ferenczi è che il paziente affetto da cancro con farmaci chemioterapici non manifesta gli effetti collaterali della chemioterapia se nel contempo assume barbabietola concentrata (da succo o polvere).
  • Nella barbabietola concentrata sono presenti gli acidi nucleici che nutrono la cellula in modo che quando la cellula si divide produce cellule sane. Questi nutrienti offerti dalla barbabietola hanno i fermenti speciali che sono necessari per la respirazione cellulare. Il dottor Ferenczi afferma, come molti altri ricercatori tra cui il premio Nobel Otto Warburg, che un fattore presente nel paziente affetto da tumore è che nella cellula maligna manca l’ossigeno. Non ha potuto sottolineare abbastanza questo fattore: portare la perfetta respirazione dell’ossigeno nella cellula è uno dei fattori importanti per arrestare la cellula maligna e trasformare questa cellula in una normale cellula sana. [Per approfondire leggi Ossigeno Ozono Terapia. 10 Benefici, Dove farla e Controindicazioni] Il legame tra l’ossigeno e il cancro è ben noto e, secondo il libro “Cancer Uncensored“, le barbabietole possono aumentare l’ossigeno, all’interno del sangue, del 400 per cento aiutando la rigenerazione della cellula, la respirazione cellulare, contrastando la formazione di cellule cancerose e favorendo l’eliminazione dei prodotti di scarto.
  • Oltre ai minerali e ai minerali in traccia di cui sopra, il dottor Ferenczi ha dichiarato che la ricerca aveva dimostrato che le grandi quantità di silicio e antociani che influenzano positivamente il metabolismo e la rigenerazione della cellula.

Conclusioni

Infine c’è uno studio scientifico pubblicato su PUBMED intitolato “Beetroot-Carrot Juice Intake either Alone or in Combination with Antileukemic Drug ‘Chlorambucil’ As A Potential Treatment for Chronic Lymphocytic Leukemia.” che spiega proprio come il succo di carota e barbabietola abbia dato enormi risultati nei pazienti affetti da leucemia linfatica cronica. La conclusione dei ricercatori è stata: “Il succo di carote e barbabietola può essere utilizzato come un trattamento efficace per la leucemia linfatica cronica da solo o in combinazione con il farmaco clorambucil quando assunto oralmente con la dieta regolare su base giornaliera.

Quindi in conclusione, questo succo offre molti benefici per i pazienti affetti da cancro e per tutti in generale. La terapia con i succhi è consolidata da decenni, anche se a livello di studi clinici ancora non validata dato che non ci sono ritorni economici e quindi gli studi (che costano centinaia di migliaia di dollari) non possono essere ripagati dalle eventuali scoperte. Ovviamente prima di fare qualunque modifica alla propria cura, è opportuno parlarne con il proprio medico. Esistono inoltre sempre più medici oncologi che attuano terapie integrate e complementari alle cure ufficiali. Ad esempio si può contattare, per un parere gratuito, il Dr. Mirco Bindi. Consiglio infatti, anche per quanto riguarda le terapie naturali, di affidarsi ad un medico esperto ed evitare il fai-da-te per ottenere i migliori risultati. Ovviamente, a livello di prevenzione, questo succo, come tutti i succhi freschi in generale, è sicuramente valido!

Per finire una testimonianza di guarigione con il succo di Mr Seto tratta dalla sezione commenti del sito che dovrebbe smentirlo (nota ABC è Apple-Carrot-Beetroot):

testimonianza succo mr seto

Leggi anche

I succhi di frutta e verdura possono essere un trattamento efficace per rigenerare tutto l’organismo

Rudolf Breuss: La mia cura totale anticancro a base di succhi e decotti

I Succhi che disintossicano il fegato e riequilibrano gli ormoni

Nutri il tuo benessere

Entrando a far parte della nostra newsletter sarai tra i primi a conoscere le ultime notizie, eventi e pubblicazioni.

(E' gratis!)

 

No SPAM! Non condivideremo la tua email con terze parti.

Grazie!

Iscrizione effettuata con successo

Riproduzione vietata senza il consenso scritto dell'autore.

Disclaimer: Questo articolo ha solo fine illustrativo e non sostituisce il parere del medico. Non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, è un ricercatore nel campo del benessere bioenergetico e della crescita personale. Laureato con il massimo dei voti in ingegneria, si occupa di naturopatia, geobiologia e sviluppo del potenziale umano attraverso il risveglio dell’energia vitale e della coscienza.

Leggi anche

2 Commenti su questo post

  1. mela carota e barbabietola questo succo lo bevo di spesso

  2. Manuela Alboreto says:

    Grazie x queste info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nutri il tuo benessere

Ricevi la nostra newsletter periodica. E' GRATIS!

La tua privacy è al sicuro con noi.

Prenditi cura del tuo benessere

Inserisci la tua mail per ricevere i migliori contenuti su:

✓ Rimedi naturali                    

✓ Terapie innovative               

✓ Crescita personale              

E' GRATIS!

Rimani in contatto con Dionidream

✓ I migliori integratori

✓ Recensioni libri

✓ Date degli eventi

Sent!

Please check your e-mail and download FREE BETA version.

 

SHARE IT