Triplice disintossicazione con le radici amare

Nessun Commento

radici amare

Si tratta di radici molto simili alle carote, solo che hanno un colore bianco lattigginoso e sono molto più lunghe e sottili delle carote. Ecco alcuni consigli utili per tornare in forma dopo le feste con le radici amare. Le radici amare sono considerate dagli anziani come un elisir di lunga vita, che aiuta a disintossicare l’organismo da tutte le tossine accumulate in eccesso e che purificano il sangue. E la scienza nutrizionale dà loro ragione: l’azione benefica e disintossicante delle radici amare interessa infatti l’intestino, il fegato e i reni.

Posso dire con certezza che la disintossicazione del corpo è un fattore chiave nella guarigione da qualsiasi malattia. Il corpo umano non potrebbe mai ammalarsi se non fosse internamente contaminato da tossine e parassiti, oltre che da residui tossici e collosi di cibi inadatti all’alimentazione umana. Questa certezza mi ha spinto a cercare qualsiasi metodo utile per disintossicare il corpo e i suoi organi. Un paio di giorni alla settimana vado al mercatino dei contadini e lo scorso venerdì a un banchetto ho visto delle lunghe radici biancastre e mi sono ricordato che in passato le ho assaggiate. Una signora anziana ha visto che le osservavo e mi ha detto sorridendo: “Quelle, sono radici amare, fanno molto molto bene, io le mangio ogni settimana e non ho i disturbi di cui si lamentano i miei coscritti ormai più che settantenni”. In effetti il suo aspetto non mostrava gli acciacchi che si potrebbero attribuire a una persona della sua età.

Un bell’aspetto non è ovviamente il risultato attribuibile unicamente al fatto di mangiare radici amare una volta la settimana, occorre seguire anche uno stile di vita adeguato che includa un’alimentazione adatta per l’essere umano, esercizio fisico, passeggiate all’aria aperta, bagni di sole.

La disintossicazione degli organi interni del nostro corpo fa da ponte tra la salute precaria e la perfetta salute. Le radici amare sono certamente da includere fra gli alimenti importanti per la disintossicazione.

La loro azione benefica e disintossicante riguarda tre organi:

  • intestino
  • fegato
  • reni

Agisce sull’intestino riducendo gradualmente l’acidità che causa infiammazione. Facilita l’evacuazione senza alcun fastidio e ti renderai conto dell’azione benefica di queste radici amare dall’odore acido delle feci evacuate. Devi aspettarti anche una altrettanto benefica emissione di bio-gas. Le radici amare non producono gas ma fanno uscire quello già presente negli intestini. Se premendo la tua pancia rimbalza come una palla, significa che ci sono aria e gas trattenuti, è sicuramente trarrai beneficio dall’azione liberatoria delle radici amare.
Le proprietà depurative si manifestano sul fegato stimolando l’eliminazione della bile, mentre ha un’azione diuretica oltre che ipoglicemizzante, quindi utile anche nei casi di diabete.

ISagra delle Radici di Soncinol risultato di tutte queste azioni depurative è un sangue più pulito e puro e questo non può che apportare beneficio alla nostra salute.

Esiste la Sagra delle Radici che si svolge da ben 46 anni ogni quarta domenica di ottobre a Soncino.

Ricetta: Radici lessate
Raschiare o pelate la buccia e tagliare a pezzetti o rotelline. Ad acqua bollente, aggiungere un po’ di aceto e sale ed immergere le radici. Dopo un quarto d’ora circa, scolare e condire con un po’ di olio e limone; aggiungere a piacere, prezzemolo ed aglio tritato. Cuocendole con le carote il tutto sarà più dolce.
Io ho usato la pentola a pressione, inserendo il cestello per cuocere a vapore, cinque minuti di cottura bastano. E ne ho fatto un pasto invece che un contorno! Per vedere altre ricette clicca qui.

Se prenderete l’abitudine di introdurle nella vostra dieta una volta a settimana, darete un grande aiuto alla vostra longevità!

Per approfondire

[catlist name=igiene-alimentare]

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline