20 utilizzi eccezionali dei Sali di Epsom e dove acquistarli

2 Commenti

sali di epsom utilizzi

I Sali di Epsom, chimicamente conosciuti come solfato di magnesio, prendono il nome dalla sorgente nel Surrey, Inghilterra, dove il minerale presente in natura viene estratto dall’acqua. Sono davvero un rimedio naturale economico che ognuno di noi dovrebbe avere in casa. I Sali di Epsom possono essere usati per via esterna o assunti internamente.

Abbiamo trattato in un articolo precedente i benefici dei Sali di Epsom per la salute spiegando che sono una ottima fonte di magnesio necessario per il sistema nervoso, i muscoli, la salute cardiovascolare, salute mestruale femminile, prevenire l’osteoporosi, facilitare la digestione e rendere la pelle morbida ed elastica; inoltre contengono zolfo che è un potente disintossicante, rafforza unghie e capelli, depura la pelle, protegge la mucosa del sistema digestivo ed è fondamentale per tendini e cartilagini.

In questo articolo vediamo in dettaglio i vari usi dei Sali di Epsom che non riguardano solo la salute interna ed esterna dell’organismo. Sono un rimedio naturale eccezionale e poco costoso e chiunque li abbia provati non può che confermare i benefici che possono arrecare in poche semplici applicazioni.

500gr – Sale di Epsom per uso interno €10,00

120 compresse – Sale di Epsom per uso interno €11,00

10kg – Sale di Epsom per uso esterno €20,68

5kg – Sale di Epsom per uso esterno €15,64

Come usare i Sali di Epsom

NOTA. Negli utilizzi dove i Sali di Epsom vengono consigliati per uso interno è necessario contattare il proprio medico perché essi possono interferire con alcuni farmaci specialmente gli antibiotici.

1. Bagno rilassante, disintossicante e rimineralizzante. Quando si utilizzano esternamente la raccomandazione più comune è quella di immergere il corpo in acqua calda contenente uno o due tazze di Sali di Epsom per almeno 20 minuti. Con 20 minuti si ha un effetto rilassante e disintossicante. Per avere un effetto rimineralizzante e ringiovanente sulla pelle è necessario stare 20 minuti in più, ovvero 40 minuti totali. Quando l’acqua diventa fredda nella vasca si fa uscire un pò d’acqua e si riaggiunge acqua bollente e un’altra tazza di Sali di Epsom.

2. Pediluvio che scioglie tensione, elimina il cattivo odore dei piedi, ammorbidisce i calli e disintossica. Chi non ha la vasca da bagno può ottenere degli effetti simili attraverso un semplice pediluvio che si fa aggiungendo una mezza tazza di Sali di Epsom e due tazze di aceto di mele ad una vaschetta di acqua calda per una durata di 20 minuti.

3. Eliminazione dei calcoli biliari. Abbiamo spiegato in precedenza come può essere efficacemente usato per rimuovere i calcoli biliari nell’articolo Lavaggio Epatico. La procedura completa Clark-Moritz per far uscire i calcoli biliari.

4. Eliminare crisi di fame e peso in eccesso. Il magnesio contenuto nei Sali di Epsom migliora la capacità del corpo di utilizzare l’insulina e normalizza i livelli di glucosio nel sangue. In questo modo non si hanno più gli attacchi di fame e si comincia a perdere naturalmente il peso in eccesso. Per questo utilizzo si possono assumere i Sali di Epsom attraverso un bagno da fare una volta alla settimana oppure, per un’azione più veloce, assumere mezzo cucchiaino in un bicchiere d’acqua a stomaco vuoto. E’ importante bere molta acqua quando si assumono i Sali di Epsom per uso interno.

5. Attenua i lividi e le contusioni. I Sali di Epsom sono utili per ridurre i lividi: se ne sciolgono due cucchiai in una tazza di acqua fredda e la soluzione viene applicata sulla pelle attraverso un asciugamano. Ripeti l’operazione più volte se necessario.

6. Sciogliere dolori articolari e crampi. I Sali di Epsom assorbiti attraverso la pelle o per uso interno (come spiegato nel punto 4) sono ottimi anche per alleviare la tensione muscolare, il dolore e l’infiammazione delle articolazioni. Immergetevi in un caldo bagno di sale Epsom per alleviare mal di testa tensione o lenire crampi addominali. I piedi stanchi e doloranti beneficeranno di un pediluvio.

7. Scottature ed eritemi solari. I Sali di Epsom hanno un’azione rilassante sulla pelle bruciata dal sole. Le sue proprietà antinfiammatorie alleviano dal prurito e dal dolore lievi scottature e irritazioni. Come usarli: mescola 2 cucchiai di Sali di Epsom in 1 tazza di acqua e inserisci la soluzione in un flacone spray. Spruzza sulla zona interessata. Lascia agire per 10 minuti, poi fai un bagno. Fallo più volte al giorno per avere sollievo e notare un miglioramento. Un’altra opzione è quella di riempire una vasca da bagno come spiegato al punto 1. E’ importante bere molta acqua.

8. Salute del cuore. I Sali di Epsom possono aiutare a migliorare la circolazione e prevenire gravi malattie cardiovascolari, riducendo l’infiammazione e proteggendo l’elasticità delle arterie. Avere arterie sane significa meno rischio di coaguli di sangue, di accumulo di placche, e di danni alle pareti arteriose. Il bagno settimanale è un’ottima soluzione e se il medico approva anche l’assunzione per uso interno.

9. Stitichezza. Uno degli usi più popolari dei Sali di Epsom è come lassativo. Sciogliere un cucchiaino di sali di Epsom in una tazza di acqua calda e bere. Nota, questo rimedio non deve essere utilizzato più di una volta al giorno. Se i sintomi di stitichezza persistono per più di pochi giorni, si raccomanda di consultare un medico.

10. Schegge sotto la pelle. Per rimuovere una scheggia è sufficiente immergere l’area colpita in acqua tiepida e sali di Epsom per qualche minuto. Il solfato di magnesio riduce l’infiammazione intorno alla ferita e ammorbidisce la scheggia, e per osmosi facilita la fuoriuscita naturale della scheggia.

11. Lenisce il dolore al calcagno. Dal momento che il magnesio è la chiave per la salute delle ossa, questo sale può essere un ottimo rimedio naturale per il dolore al calcagno. Il dolore al tallone è causato dallo spostamento del calcio che si forma sul lato inferiore del tallone. Lo sperone calcaneare può essere estremamente doloroso. Una soluzione naturale per guarire è quello di immergere il piede in un bagno caldo con il sale di Epsom, che aiuta ad alleviare l’infiammazione e il dolore.

12. Pulisce la cistifellea. La colecisti non è molto conosciuta come gli altri organi, ma un suo funzionamento ottimale è qualcosa per cui tutti noi dovremmo lottare quando si tratta della nostra salute. Alcuni dei segnali di pericolo che indicano un problema alla cistifellea includono dolore, cattiva digestione dei grassi, pelle rosacea e sindrome di permeabilità intestinale. I Sali di Epsom possono essere utilizzati per questo problema e per altri problemi del fegato assumendoli per uso interno come spiegato al punto 4.

13. Prurito e punture d’insetto. Per il prurito alla pelle e le punture di insetto si può sciogliere un cucchiaio di Sali di Epsom in mezzo bicchiere di acqua fredda (da frigorifero) e applicare sulla pelle con una garza o un asciugamano.

14. Azione esfoliante per il viso e rimuovere punti neri. I Sali di Epsom sono tra i pochi sali al mondo che possono essere utilizzati anche per esfoliare e pulire a fondo il viso. Si consiglia di aggiungere mezzo cucchiaino di sale allo struccante che usate di solito. Massaggiate e risciacquate con acqua fredda. Il magnesio contenuto renderà più luminosa e morbida la pelle del vostro viso mentre lo zolfo la depurerà in profondità.

15. Esfoliante per il corpo. Possiamo fare la stessa del punto precedente anche per tutto il corpo. I granelli di cui è composto sono un valido aiuto per stimolare la circolazione: sotto la doccia, quando la pelle è ancora bagnata, prendete una manciata di sale e massaggiate, partendo dal basso. Poi risciacquate.

16. Dona volume ai capelli. Se vuoi dare un po’ più di volume ai tuoi capelli dopo lo shampoo, puoi creare una maschera miscelando il tuo balsamo con i Sali di Epsom in parti uguali (esempio: due cucchiai di balsamo + due cucchiai di sale). Massaggiate sui capelli e lasciate in posa per 20 minuti, poi risciacquate e asciugate come al solito.

17. Fertilizzante per le piante. Questo sale ha una lunga storia di utilizzo anche nel giardinaggio. Per avere verdure più robuste si può provare ad aggiungere un cucchiaio di di Sali di Epsom nel suolo sotto la pianta per promuoverne la crescita. Per le piante in vaso, mescolare due cucchiai di Sali di Epsom per litro d’acqua, e sostituire questa soluzione all’irrigazione normale una volta al mese.

18. Lumache e parassiti delle piante. Volete sbarazzarvi delle lumache senza utilizzare sostanze chimiche? Basta spargervi un po’ di Sali di Epsom per tenerle lontane! Una soluzione spray, costituita da acqua e Sale di Epsom (formare una soluzione salina satura aggiungendo i sali fino a quando non si sciolgono più nell’acqua), spruzzata sul tuo giardino sarà in grado di allontanare gli insetti senza danneggiare l’erba, ed è completamente atossica.

19. Pulizia domestica. I Sali di Epsom possono anche essere utilizzati per la pulizia domestica. Per la pulizia delle piastrelle mescolare in parti uguali il sapone liquido per stoviglie e i Sali di Epsom e applicare questa miscela sulle superfici sporche e / o macchiate. Lasciare il composto in azione per un paio di minuti, strofinare via la sporcizia e risciacquare.

20. Dormire meglio. I Sali di Epsom rilassano il corpo e aiutano a dormire meglio grazie al loro alto contenuto di magnesio che rilassa il sistema nervoso e la muscolatura. Fai bagni caldi con Sale di Epsom la sera, un’ora prima di dormire. Per non fare il bagno tutte le sere puoi fare il pediluvio.

Dove acquistare i Sali di Epsom

I Sali di Epsom possono essere trovati in erboristeria o in farmacia ma di solito non sono a prezzi convenienti come acquistandoli online in grandi quantità come ad esempio in confezioni da chili. All’estero sono reperibili in tutti i supermercati nella sezione dei prodotti per l’igiene (venduti come sali da bagno) ma in Italia solo di recente stanno cominciando a diventare più diffusi.

E’ importante fare la distinzione fra Sali di Epsom per uso interno ed esterno dato che quelli per uso interno devono avere un livello di purezza garantito. Quindi fare attenzione all’etichetta. Ecco di seguito alcuni link per acquistarli online ad un ottimo prezzo.

500gr – Sale di Epsom per uso interno €10,00

120 compresse – Sale di Epsom per uso interno €11,00

10kg – Sale di Epsom per uso esterno €20,68

5kg – Sale di Epsom per uso esterno €15,64

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione vietata senza il consenso scritto dell'autore.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

2 Commenti su questo post

  1. Nel nostro punto vendita a Mileto da sanitaria Lulù trovi tutte le forme di sali di Epson ,in polvere e confetti!!

  2. Mariano Valente…fate vendite anche on line, x chi vive lontano?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline