Vergognoso: Buttiamo il cibo per colpa dell'UE

13 Commenti

buttiamo

Il contadino Italiano è costretto a gettare via i propri prodotti a causa di altri che ne entrano dall’ Europa SENZA ALCUN CONTROLLO!! Sarà un caso? Probabilmente no.

Questo rappresenta il fallimento dell’Italia, una disfatta vera e propria a vantaggio di chi si sta prendendo tutto di noi… Come può lo stato, stare in silenzio avanti a questi sprechi?
Poi magari ci tocca anche ascoltare tg i cui ci propinano servizi in cui bacchettano l’Italiano per gli innumerevoli sprechi di cibo che fa…

A permettete mi la domanda il ”premier italiano” 2014 dice: “l’Ue non è il nemico”,  ”l’Ue non è il problema”. Ciò che vedrete nel video è il frutto obsoleto di Assurde norme europee ci costringono letteralmente a buttare il nostro cibo per far entrare il loro. Uno spreco assurdo mai visto prima! La colpa è degli accordi sottoscritti dall’unione europea, con il conseguente ingresso di prodotti di altri paesi con diverse regole e con un altro costo del lavoro. VI PREGHIAMO DI VEDERE IL VIDEO. E’ tratto da una parte del servizio fatto su LA7 dalla trasmissione “La Gabbia”; resterete senza parole ma soprattutto indignati…

Non so se a voi è sembrato normale questo servizio… Tanto meno se vi sembrano normali queste regole vigenti che affossano sempre più il cittadino italiano… A noi non sembra che L’ UE ci stia portando tutti i benefici che tanto declamavano...Anzi!! Paghiamo cari i Limoni dal Cile e marciscono quelli in Sicilia!

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

13 Commenti su questo post

  1. Almeno lo regalassero alle cooperative sociali/case famiglie ecc. Buttarlo è da criminali!

  2. calogero says:

    è vero, ma cosa possiamo fare noi?la mia non è rassegnazione, ma non riesco a capire di chi fidarmi politicamente, il popolo italiano sembra deviato e
    narcotizzato dai media, sembra non ci sia via d’uscita, e anche questo fa parte del programma del n.o.m.? forse.

  3. I contadini non guadagnano niente, qualcun altro invece SI! L’agricoltura italiana deve perdere autosuficienza in ogni settore.

  4. I contadini non guadagnano niente, qualcun altro invece SI! L’agricoltura italiana deve perdere autosuficienza in ogni settore.

  5. I contadini non guadagnano niente, qualcun altro invece SI! L’agricoltura italiana deve perdere autosuficienza in ogni settore.

  6. NON SI DEVE BUTTARE IL CIBO SI DEVE AIUTARE LA GENTE CHE NON HA I SOLDI PER MANGIARE

  7. NON SI DEVE BUTTARE IL CIBO SI DEVE AIUTARE LA GENTE CHE NON HA I SOLDI PER MANGIARE

  8. NON SI DEVE BUTTARE IL CIBO SI DEVE AIUTARE LA GENTE CHE NON HA I SOLDI PER MANGIARE

  9. Riusciremo anche a svegliarci per questo?…

  10. Non andiamo nei supermercati ,cominciamo a cambiare ! Compriamo da realtà più piccole … Se no , saranno sempre discorsi inutili . La gente ha il potere di acquisto e deve fare ciò che è giusto . Se si cambia noi, sono obbligati a cambiare anche loro !

  11. Non andiamo nei supermercati ,cominciamo a cambiare ! Compriamo da realtà più piccole … Se no , saranno sempre discorsi inutili . La gente ha il potere di acquisto e deve fare ciò che è giusto . Se si cambia noi, sono obbligati a cambiare anche loro !

  12. cominciamo a comprare con il baratto almeno mangiamo genuino

  13. Tutto x delle vergognose leggi di mercato!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline