Mangiare questo comune cibo può diffondere un verme nel cervello

16 Commenti

verme cervello

Una volta che li consumiamo possono muoversi in tutto il corpo, nei tuoi occhi, nei tessuti e più comunemente nel cervello. Lasciano perplessi persino i medici, come migrano e si depositano per nutrirsi del corpo che stanno invadendo: una parassita che ci mangia il cervello.

Sembra una notizia da film di fantascienza e invece è apparsa sulla prima pagina del sito della CNN.

Se hai mai avuto la sensazione che il cibo che stai mangiando ti è entrato nella tua testa, potrebbe essere perché contiene parassiti che fanno proprio questo. “Si era spostato da un lato del cervello all’altro… e davvero poche cose possono muoversi nel cervello” dice il Dott Effrossyni Gkrania-Klotsas di un uomo britannico che è stato scoperto aveva una tenia che si muoveva dentro il suo cervello nel 2013. Questa forma di tenia non era mai stata visto prima d’ora nei paesi occidentali. I farmaci purtroppo non sono efficaci ed è stato estratto chirurgicamente.

tenia cervello

Questa GIF mostra una tenia che si muove attraverso il cervello umano.

E’ una specie conosciuta come Spirometra Erinaceieuropaei, è presente in alcune parti del mondo, come la Corea del Sud, Giappone, Thailandia e Cina, e propria in quest’ultima nazione era stato l’uomo britannico prima di scoprire di avere una tenia nel cervello!

L’infezione causata da Spirometra Erinaceieuropaei ha spesso ha origine in cani e gatti, in cui il verme può raggiungere una lunghezza spaventosa di 1,5 metri! In parole povere, non è il genere di cosa che ci si vuole incontrare in un vicolo buio di notte.

Considerando che noi non mangiamo cani e gatti (perlomeno la maggior parte di noi), questo parassita non sarebbe un problema se esistesse solo in questi animali. Ma purtroppo, c’è un altro animale che ospita questi vermi, uno per cui il nostro sistema digestivo è fin troppo familiare – i maiali.

L’uomo britannico tuttavia non si è ammalato mangiando maiale ma ingerendo dell’acqua mentre nuotava in un lago in Cina dove erano presenti le larve di questo verme.

Sono state registrate solo 300 infezioni di tenia Spirometra tra il 1953 e il 2013 in Occidente, ma queste sono molto più comuni in alcune parti dell’Asia. Purtroppo con l’aumentare degli scambi con questi paesi e il fatto che la loro carne comincia ad essere importata (la carne allevata in cina comincia ad arrivare in europa, attenzione all’etichetta), i numeri di queste infezioni crescono.

E quante persone in tutto il mondo sono stati gravemente colpiti da tenia infiltrazione del cervello? Il Dr. Theodore Nash affermo che 5 milioni sono fino i casi a livello globale.

Questo non è molto sorprendente se si considera le condizioni diaboliche e disumane con cui vengono allevati i maiali, che inevitabilmente li porta a sviluppare le più strane malattie.

La carne di maiale, a prescindere dal verme in questione, non è indicata per l’uomo, ed è per questo che in numerose culture antiche veniva vietato di mangiarlo. Le motivazioni che sono dovute al DNA le ho spiegate nell’articolo Ecco perché dovresti evitare la carne di maiale.

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

16 Commenti su questo post

  1. Becky Best Becky Best says:

    ma come possono sopravvivere le larve nel cibo cotto, ma cotto bene? Sono d’accordo sul perche’ e’ meglio non mangiare la carne di maiale (tuo post precedente), ma mangiarla sporadicamente e ben cotta? Grazie qualora mi rispondessi: l’art. ha inquietato molto anche mio figlio. Ciao

  2. Ma come si fa a debellarlo, quando ti accorgi. Che lo hai? E va solo al cervello
    O in altre parti del corpo?

  3. questo accade più di quanto si creda… per chi mangia maiale prosciutto e derivati i rischi sono altissimi.. le autopsie che si fanno alle persone nel mondo rivelano quasi sempre presenza di vermi e larve nel corpo.. in asia e in cina con i gatti e i cani che mangiano che sono già malati di per se perchè sono randagi il numero è elevatissimo… ma questi fanno davvero schifo in tutto ciò che riguarda alimentazione quindi che vadano pure in putrefazione cervello e corpo…

  4. Ma in che mondo di merda viviamo!?!?!

  5. scusate, ma anche se il cibo è crudo, va a finire nello stomaco. Lo sapete che nello stomaco c’è dell’acido che è in grado di sciogliere anche le lische di pesce?

    • Questa cosa delle lische di pesce non la so, in ogni caso, molti parassiti riescono a contaminare il corpo umano perché nella maggior parte se ne assumono le larve consumando carne infetta(soprattutto muscolo, ma non solo) e nel caso della tenia raggiungono il muscolo dell’organisco ospite(in questo caso l’uomo) si incistano e ricominciano il ciclo di autofecondazione e l’ospite le espelle con le feci……informarsi fa bene alla salute 🙂

    • tanto io mangio verdura 😉

  6. Meditate gente..meditate….

  7. La tenia si ee sempre contrstta attrsverso la carne di maiale che io mi ricordi e alberga nel grasso dell’animale

  8. Gabriella says:

    Io mangiando una grigliata dove c’erano costine e quant’altro di maiale,non cotto bene,mi presi la tenia ( verme solitario) quindi leggendo questo articolo non ho dubbi su ciò che può succedere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline