Stasera 21 Aprile Luna Piena in Scorpione è uno dei giorni più energetici dell’anno

9 Commenti

wesak

La luna piena in Scorpione riveste un ruolo molto importante nel calendario esoterico e mistico di tutte le culture, mettendo in luce l’oscurità nelle nostre vite cosicché possiamo procedere alla fase successiva. In passato le antiche culture erano in contatto con il movimento della Terra e degli astri e sentivano l’enorme influenza sulla vita umana e per questo avevano sviluppato avanzatissime conoscenze astronomiche che ancora oggi gli scienziati con tutta la loro tecnologia non riescono a comprendere come sia stato possibile.

Alcuni ricercatori attraverso esperimenti di fisica quantistica stanno arrivando a comprendere come i campi magnetici anche delle stelle più lontane riescono ad influenzare il nostro DNA. Che ne siamo coscienti o meno, l’ambiente attorno a noi influenza la nostra psiche e il nostro corpo, in maniera spesso molto profonda.

La Luna Piena in generale ha avuto un particolare significato in tutte le tradizioni e possiamo anche vedere ad esempio come il parto, le mestruazioni e il nostro sonno e sistema nervoso sono influenzati dalla luna, e non solo le maree.

Lo Scorpione rappresenta l’energia di morte, oscurità, abisso, mistero, inconscio e passionalità.  L’energia scorpionica ci parla di qualcosa che si nasconde e che è pronto a tornare alla luce per poterci trasformare e rivitalizzare. Durante questi giorni precedenti alla luna piena e dopo e di essa potremmo sentire situazioni passate irrisolte che tornano a galla e dobbiamo affrontare, possiamo sentirci frustrati e ritrovarci a pensare sul senso della vita e che valore ha quello che facciamo.

Inoltre è importante evidenziare che non è solo l’azione dello Scorpione ad essere importante, ma il fatto che il sole si trova in Toro che rappresenta invece i valori spirituali. Quindi questa situazione astronomica genera un passaggio dall’oscurità alla luce, dalla morte alla rinascita in cui emergerà una nuova consapevolezza ed un nuovo modo di essere e vedere noi stessi.

“La luna piena in scorpione è nel punto medio tra Saturno e il Nodo Nord, è molto potente a livello energetico in quanto ci sentiamo spinti oltre i nostri limiti, che non è lo spazio confortevole e sicuro in cui ci sentiamo protetti. Sentiamo risorgere le nostre paure ma è segno che sono pronte per essere affrontate e lasciate andare pienamente alla luce della nostra nuova consapevolezza che abbiamo maturato. Possiamo quindi procedere oltre, fare pulizia ed aprire delle porte facendo diventare possibile ciò che un tempo credevamo impossibile.

E’ il tempo di affrontare le proprie ombre per riacquistare il proprio vero potere.

Potrai sentire l’ispirazione per nuovi progetti e altri invece verranno abbandonati perché non facevano parte della tua strada. L’energia dello Scorpione rivela ciò che deve cambiare, rendendo chiaro ciò che è davvero importante per la nostra evoluzione.” The Star Priestess 

Il Wesak in Oriente

In oriente il giorno della luna piena in scorpione viene chiamato Wesak e in tutto il mondo le persone si riuniscono per celebrare e sfruttare il movimento energetico innescato dagli astri.

La Luna Piena in Scorpione è considerata nei paesi buddisti del sud-est asiatico come la nascita, l’illuminazione e l’ingresso di Buddha nel Nirvana. Per questo motivo è considerata la più potente Luna Piena dell’anno. Fu nella notte di Luna Piena in Scorpione che Buddha sedette sotto l’albero del Bodhi e raggiunse l’illuminazione. Secondo le tradizioni esoteriche Buddha ritorna ogni anno in questo periodo per dispensare luce di guarigione nel mondo. Si crede che durante i cinque giorni di Luna Piena, che includono i due giorni prima e i due giorni dopo il giorno della Luna Piena, può essere stabilito un contatto diretto con i Grandi Maestri e le Forze di Luce che sostengono il pianeta.

Nell’Himalaya, in una zona impervia fra la catena del Karakorum e quella del Kun Lun, alle pendici del monte Kailash, uno dei luoghi più sacri del pianeta, rimasto incontaminato grazie all’asperità del luogo, si celebra annualmente il rituale del Wesak per cui molte migliaia di persone si mettono in cammino da tutto il continente indiano con mezzi di fortuna per parteciparvi.

L’energia distruttiva del passato può trovare il suo rilascio finale con questa Luna Piena, in cui sentiremo l’opportunità di lasciare andare una volta per tutte gli schemi di dipendenza limitanti ed utilizzare la nostra intuizione e le nostre sensazioni per divenire chi siamo veramente e ciò che siamo destinati ad essere.

Simbologia della Luna
L’archetipo del femminile in Astropsicologia

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

Disclaimer: Questo articolo non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Disclaimer completo Riproduzione consentita solo se l'articolo non viene modificato, includendo i link incorporati e riportando la fonte attiva. In tutti gli altri casi riproduzione vietata.
Riccardo Lautizi

Autore

Riccardo Lautizi

Dioni aka Riccardo Lautizi, ingegnere e naturopata olistico specializzato in educazione alimentare e crescita personale, si dedica alla ricerca di tutto quello che riguarda il benessere dell’uomo e alla riscoperta della conoscenza della natura e dell’universo persa in quello che viene chiamato “progresso”. Fin dall’adolescenza indaga tutti i campi della conoscenza per trovare le risposte che ci permettono di avere una vita sana, gioiosa e degna di essere vissuta. Condivide un sapere che collega le più recenti scoperte scientifiche alla conoscenza millenaria di tutte le tradizioni fornendo consigli pratici da attuare nella vita quotidiana. E' fondatore anche del portale www.non-dualita.it

Leggi anche
loading...

9 Commenti su questo post

  1. Farò un bagno di luna!

  2. X questo mi sento nervosa!

  3. Non ci crederete..ma io scorpione…stasera mi sentivo davvero alla grande! Coincidenze? Non credo.

  4. ….per fortuna…

  5. Lo spero ☺️

  6. Ieri sera sono quasi svenuta… chissà

  7. Guarda caso la Trilaterale è riunita a Roma in questi giorni dopo 33 anni che non veniva fatta in Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inline
Inline