zeolite crema solare olio di cocco

E’ arrivata la prima crema solare a base di zeolite e olio di cocco che oltre a proteggere dai raggi solari nutre e depura la pelle in profondità

Le creme solari in vendita nei negozi sono tutte piene di ingredienti chimici tossici che aumentano il rischio di cancro alla pelle e penetrano nei tessuti causando squilibri ormonali. Inoltre questi composti sintetici entrano nel flusso sanguigno e contribuiscono ad aumentare il carico di tossine nell’organismo abbassando il sistema immunitario e linfatico e contribuendo all’insorgere di malattie in futuro. Se si è in gravidanza e allattamento è dimostrato che queste sostanze arrivano nel feto e nel latte materno, grazie alle ricerche della Professoressa Margret Schlumpf dell’Università di Zurigo.

Tuttavia non usare nessuna crema può essere pericoloso se si sta molto al sole. Esporsi ai raggi solari è importantissimo per assumere la dose quotidiana di vitamina D, ma dopo alcuni minuti, che variano a seconda della carnagione, la pelle si arrossa ed ha inizio la scottatura con danni che possono arrivare anche al cancro alla pelle e invecchiamento precoce. Infatti bastano pochi minuti ogni giorno per assumere la nostra dose vitaminica, oltre i quali il corpo non la produce più, quindi non solo è pericoloso ma è anche inutile esporsi per lungo tempo senza protezione.

E’ quindi importante usare una crema solare che sia il più naturale possibile e che protegga la nostra pelle e i nostri nèi. Dalla combinazione del più potente disintossicante naturale, la Zeolite, e dal più nutriente e idratante naturale per la pelle, l’Olio di Cocco, nasce la crema solare della ZeolithMed NaturKosmetik protezione SPF 25. Vediamone in dettaglio le proprietà:

Zeolite Clinoptilolite Attivata. E’ un minerale vulcanico che ha i più alti valori di coefficiente di scambio cationico che esista ovvero è in grado di legare totalmente sostanze pericolose come metalli pesanti, radicali liberi e tossine derivanti dal metabolismo di batteri, funghi e virus. Agisce come antiossidante, antibatterico, antivirale e antimicotico.  Depura quindi la pelle, disintossicandola in profondità. Ha inoltre la proprietà rigenerante della cute, stimolandone il rinnovamento. Si è dimostrata molto efficace per uso topico nei problemi di acne, eczema, psoriasi, macchie cutanee.

Olio di cocco. Migliaia di studi clinici stanno confermando l’efficacia dell’olio estratto dalla noce di cocco per curare tantissimi disturbi. L’olio di cocco contiene: acidi grassi che idratano la pelle rendendola liscia e morbida; acido caprilico, una potente sostanza contenuta anche nel latte materno che sulla pelle agisce come disinfettante (ottimo per Candida ed infezioni batteriche) e nutriente; vitamina E che ha la proprietà di far crescere, riparare, rigenerare le cellule epiteliali che formano la nostra pelle, prevenendo così l’invecchiamento precoce e mantenendola in salute. Inoltre penetra velocemente nell’epidermide senza ungere dando una sensazione di freschezza.

Il filtro solare usato è il diossido di titanio, un minerale naturale certificato che riflette i raggi UV dannosi e non penetra nella pelle. Infatti usare solamente olio di cocco come crema solare non è ideale perché ha un coefficiente di protezione molto basso (SPF 4) ed inoltre essendo subito assorbita non offre molta protezione dai raggi solari in superficie. I filtri usati nelle creme solari comuni sono invece fototossici e quindi assolutamente da evitare: trasformano i raggi UV in raggi infrarossi che ossidano e danneggiano le cellule, oltre ad essere sintetici ed indurre disturbi ormonali.

La crema solare ZeolithMed è una crema solare completamente naturale che contiene

  • Niente sali di alluminio
  • Niente Silicone e parabeni
  • Niente colori, profumi o conservanti sintetici
  • Niente nanoparticelle
  • Nessun dubbio filtro solare
  • Nessuna componente chimica pericolosa per l’ambiente
  • Non lascia macchie sulla pelle e si spalma naturalmente in modo omogeo

Pensa anche all’ambiente. Usa la crema naturale

Usando la crema solare Zeolite MED non solo fai del bene a te stesso ma anche al pianeta. Infatti quello che hanno scoperto i biologi marini è sconvolgente. Uno studio del 2008 dell’Università di Ancona (oggi i dati saranno anche peggiori) ha riscontrato 10 microlitri di crema solare con filtri protettivi chimici per ogni litro di acqua di mare, che poi finiscono nei pesci che mangiamo e fa si che la barriera corallina perda completamente il proprio colore nel giro di soli 4 giorni, diventando bianca. In conclusione le creme solari contribuiscono in misura notevole nel mondo alla rovina dell’ecosistema.

zeolite crema solare

Riproduzione vietata. Questo articolo ha solo fine illustrativo e non sostituisce il parere del medico. Non è destinato a fornire consigli medici, diagnosi o trattamento. Termini e Condizioni